Cimicifuga in omeopatia

Perchè la cimicifuga racemosa in omeopatia? Per le sue proprietà la pianta cimicifuga racemosa forma un rimedio omeopatico sempre a base di cimifuga che per le sue proprietà è indicato secondo la moderna omeopatia nella cura di disturbi specificatamente femminili: mestruazioni irregolari, nausea da gravidanza, contrazioni irregolari, mal di testa, disturbi reumatici, debolezza del sistema nervoso, crampi e tensioni muscolari, intorpidimento, tachicardia meteoropatie, depressione postpartum.

Cimicifuga in omeopatia

Cimicifuga omeopatia

Il Cimifuga è un rimedio ritenuto rinvigorente, che porta equilibrio e rilassa lo spirito e il corpo.

Il rimedio omeopatico si prepara con la radice fresca della Cimicifuga racemosa, una pianta molto diffusa nel Nordamerica e in Inghilterra.

Il tipo Cimicifuga è costituito solitamente da donne, in genere con carnagione pallida e capelli castani.

E' spesso depresso, energico loquace oppure triste.

Ha una vita emotiva molto intensa; teme la morte e ha paura di impazzire

Azione terapeutica della cimicifuga

II Cimicifuga aiuta a calmare il sistema nervoso e rilassare i muscoli dell'apparato genitale femminile, in particolare dell'utero.

Infine il rimedio omeopatico è indicato nel trattamento di disturbi psichici che insorgono durante la menopausa.

Principali campi d'applicazione per i dolori femminili

Il Cimicifuga è indicato nella cura di tutti i disturbi tipicamente femminili: dolori mestruali, quali per esempio mal di testa prima delle mestruazioni, senso di pesantezza e dolori alle reni; disturbi della menopausa, quali vampate di calore e svenimenti; malesseri della gravidanza, come nausee, vomito e insonnia.

Sul piano psichico è d'aiuto per stabilizzare l'eccessiva debolezza del sistema nervoso e l'ipersensibilità, oltre che nella cura di disturbi dovuti a uno squilibrio ormonale, come tristezza, ansia e irritabilità. Infine, il Cimicifuga è un ottimo rimedio in caso di meteoropatie.

Disturbi principali che possono essere trattati con l'ausilio della cimicifuga:

  • Tristezza
  • Depressione
  • Agitazione nervosa
  • Difficoltà nel prendere delle decisioni o fare delle scelte e attuarle
  • Iperattività ed euforia
  • Timore che accada una disgrazia
  • Rare allucinazioni
  • Mal di testa
  • Dolori reumatici muscolari e articolari
  • Crampi e tensioni muscolari
  • Sensazione di intorpidimento e immobilità
  • Disturbi mestruali accompagnati da crampi molto intensi
  • Mestruazioni irregolari
  • Malesseri durante la gravidanza
  • Dolori alle ovaie

Preparazione del rimedio omeopatico in gocce e ovuli

Il Cimicifuga si ottiene dalla radice fresca della cimicina (Cimicifuga racemosa), alla quale si aggiunge lattosio. Il rimedio si trova in commercio sotto forma di ovuliuli o gocce.

Azione terapeutica della cimicifuga secondo l'omeopatia

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: