Colazione salata per la dieta a zona

Dopo una colazione dolce [ qui ] ecco delle ricette che più ci piacciono per la dieta a zona questa volta però si parte da un risveglio salato, la prima ricetta sarà a base di cracker bilanciati e prosciutto crudo. Durante la vostra dieta a zona potete variare diversi tipi di cibo, con la possibilità di cominciare la giornata con una colazione salata e super energetica per affrontare la mattinata nel migliore dei modi.

Colazione salata per la dieta a zona

Colazione zona

La prima ricetta per restare in zona :

  • 25g di cracker (quelli bilanciati ovviamente)
  • 50g di crudo
  • 170g di fragole
  • 100g di kywi
  • 2 noci.

Seconda ricetta e la zona continua :

  • 25g di cracker (sempre bilanciati ovviamente)
  • 1 uovo sodo
  • 25g di speck
  • 6 mandorle
  • 100g di uva.

Entrambe le ricette sono l'equivalente di circa 3 blocchi della dieta a zona.

La colazione salata per la dieta a zona è possibile, dato che avete la possibilità di decidere cosa mangiare, purché i vostri pasti rispettino le linee guida della dieta a zona, che prevede il consumo dei tre blocchi alimentari inclusi nel piano, e cioè carboidrati, proteine e grassi.

La colazione è il pasto più importante della giornata, per il semplice motivo che deve provvedere a risvegliare il metabolismo dopo le ore di sonno e farlo cominciare nel migliore dei modi il suo moto produttivo mirato a consumare gli accumuli di grasso.

Al di là del comune pasto mattutino previsto per la dieta a zona ed alle sue varianti, è possibile fare una colazione salata rispettando appieno le regole di base perché questa strategia risulti efficace e vi faccia perdere peso.

Alimenti per la colazione salata durante la dieta a zona

Alla mattina potete ricevere la giusta quantità di carboidrati consumando un paio di fette di pane integrale con ricotta magra, così come dai cracker o dagli altri prodotti derivati dai cereali di tipo integrale.

Le proteine che assumerete durante la vostra colazione salata saranno davvero molte, in maniera da ricevere energia a sufficienza: alcune fette di prosciutto crudo o fesa di tacchino ed un uovo sodo possono bastare per il nostro obiettivo.

Sarà importante assumere anche acidi grassi, così da cominciare al meglio la giornata, ecco perché non dovrà mancare la frutta secca o un buon avocado per ricevere la giusta quantità di grassi monoinsaturi.

Per completare, mangiate un kiwi o un paio di fragole, che risultano utili per i loro antiossidanti e vitamine essenziali.

La colazione salata per la dieta a zona vi offrirà l’opportunità di rendere la vostra mattinata più varia ed entusiasmante, facendovi capire quanto sia flessibile questa strategia per dimagrire che utilizza la dieta a zona come punta di diamante contro il grasso.

Dieta a zona colazione

Dieta a zona Sears

Lascia il tuo commento: