Colesterolo alto: dieta

La dieta è il passo più importante contro il colesterolo alto, essenzialmente una dieta contro il colesterolo alto è una normalissima dieta ipocaloria poco restrittiva quindi che può essere seguita con relativa facilità da tutti.

Perchè contro il colesterolo alto si segue una dieta apposita? Recenti studi hanno dimostrato che sempre un maggior numero di persone tendono a diventare obese o sovrappeso. Questo è attribuibile al tipo di cibo che viene servito nelle scuole e nei fast-food, assieme alla diminuzione di attività fisica con l'aumentare dell'età.

Il problema va oltre, poiché significa che col passare del tempo sempre più persone sono a rischio di soffrire di pressione alta, problemi cardiovascolari o infarti.

La buona notizia è che tutto ciò si può prevedere.

Colesterolo alto: dieta

Colesterolo alto dieta

La dieta contro il colesterolo alto è fondamentale per ridurlo:

Il modo più naturale per diminuire il colesterolo è quello di portare qualche cambiamento allo stile di vita, e fare dell'attività fisica regolarmente.

Questo aiuta a perdere peso, e di conseguenza anche il colesterolo nel corpo.

Quando le persone pensano ad una dieta, molti pensano che sia ora di dire addio ai cibi più gustosi ed ai manicaretti.

Ma non è così: si tratta solo di limitare il consumo di alcuni cibi, e di aggiungere alla dieta qualcosa di più salutare.

Nello specifico, si tratterà di aumentare i cibi ricchi di fibre e poveri di grassi saturi.

Ad esempio carciofi, mais, pesce, aglio, legumi, funghi, frutta secca, olio di oliva, latte di soia e cereali integrali.

Non bisogna certo dimenticare di mangiare frutta e verdura, essendo ricchi di steroli che – è noto – aiutano a mantenere il livello di colesterolo basso.

Tutti questi prodotti sono perlopiù economici e possono essere trovati in ogni supermercato.

D'altro canto le persone devono stare piuttosto attente al loro consumo di liquidi: ciò significa bere moderatamente del vino rosso, ridurre il consumo di birra, bere succhi di frutta freschi, latte scremato e molta acqua.

Il succo di mela – per esempio – se consumato regolarmente può ridurre il colesterolo fino al 50%!

Anche altri tipi di frutta possono avere questo effetto, basterà tagliarli a pezzi, metterli nel frullatore ed imbottigliarli.

Il passo successivo per ridurre il colesterolo è quello di fare esercizio fisico: bastano delle passeggiate di buon passo, dello jogging, od una corsetta intorno al quartiere ogni giorno.

Eventualmente potreste imparare un nuovo tipo di sport, così da divertirvi di più quando lo praticate.

Per chi lo volesse c'è sempre la palestra: il vostro personal trainer vi potrà programmare una serie di allenamenti che combinano attività cardiorespiratoria ed esercizi mirati per perdere peso, in questo modo oltre a ridurre il colesterolo avrete anche una silouette più invidiabile.

Infine c'è anche un altra strada per ridurre il colesterolo, ma dovrebbero utilizzarla solo le persone che hanno già provato tutto senza buoni risultati: potrebbe cioè essere necessario passare ai farmaci.

Ne esistono di tanti tipi e sono in grado di ridurre il colesterolo fino al 30%, tuttavia vanno assunti con estrema cautela, poiché possono avere molti effetti collaterali.

Prima di tutto – quindi – è bene consultare il proprio medico.

Il colesterolo è qualcosa che viene naturalmente prodotta dal nostro corpo, e che viene introdotta attraverso il cibo.

L'unico modo per essere sicuri che il colesterolo non ecceda i limiti consentiti è quello di farsi delle analisi regolarmente, e controllare il cibo che viene preparato e servito quando mangiate fuori casa.

Colesterolo alto? Seguire una dieta basata su alimenti sani è il miglior rimedio

Colesterolo - Ridurre il colesterolo

Lascia il tuo commento: