Colesterolo nel sangue

Il colesterolo viene considerato un lipide, sia per la sua solubilità in solventi grassi, sia per la sua capacità di legarsi con gli acidi grassi superiori formando esteri.

Cosa aumenta i livelli di colesterolo nel sangue? Il colesterolo è presente nel sangue in forma libera (colesterolo libero) ed in forma esterificata (colesterolo esterificato) con acidi grassi, nell'uomo il colesterolo lo troviamo abbondantemente nella bile, nelle surrenali e nel tessuto nervoso.

Il colesterolo presente nei tessuti e nel sangue è solo in piccola parte di origine alimentare, ma per il resto viene sintetizzato nell'organismo.

Tasso normale di colesterolo nel sangue: 160-240 mg%

Colesterolo nel sangue

Colesterolo nel sangue

Variazioni fisiologiche del colesterolo:

  • in rapporto all'età (dai bassissimi valori alla nascita, si ha un netto aumento nei primi giorni di vita ed ulteriori variabili aumenti dopo la trentina e nella senilità)
  • in rapporto all'alimentazione (soprattutto ricca di grassi animali)
  • si hanno aumenti nella menopausa e nella gravidanza.

Significato clinico: il più delle volte alla determinazione del colesterolo si attribuisce il valore come indice di arteriosclerosi in atto o semplicemente in tendenza o predisposizione costituzionale verso questa malattia e le sue più importanti complicanze quali:

  • le affezioni delle coronarie
  • gli incidenti vascolari cerebrali
  • le occlusioni della arterie periferiche degli arti

Aumenti netti del colesterolo si hanno:

  • nella nefrosi lipoidea
  • nell'ipotiroidismo
  • nel diabete grave e mal curato
  • nell'ittero ostruttivo

Diminuzioni del colesterolo sono di più raro riscontro e si hanno:

  • nel digiuno prolungato
  • nell'ipertiroidismo
  • nell'insufficienza surrenalica

La colesterolemia si esegue preferibilmente sul siero ed il paziente deve essere a digiuno da almeno 10-12 ore perché il tasso di colesterolo aumenta notevolmente durante la digestione.

Ecco cosa porta ad un aumento dei livelli di colesterolo nel sangue

Colesterolo - Ridurre il colesterolo

Lascia il tuo commento: