Colesterolo totale valori

Quali sono i valori del colesterolo totale? Come si fa a capire quando i valori del nostro colesterolo sono nella norma? Cosa si intende con “colesterolo totale”? Qui di seguito ecco spiegato come leggere i valori delle vostre analisi del sangue.

E' altamente raccomandato controllare i propri livelli di colesterolo ogni pochi mesi.

Le analisi del colesterolo indicano normalmente il livello totale del colesterolo, il livello delle lipoproteine LDL, i trigliceridi ed il livello del colesterolo buono (HDL).

Colesterolo totale valori

Colesterolo totale valori

Questo consentirà al medico di farsi una idea di base del vostro stato di salute.

Se il vostro medico deve controllare i differenti livelli per valutare una lettura attenta, è una splendida idea avere a disposizione i livelli di colesterolo totale, colesterolo HDL e colesterolo LDL regolarmente monitorati ed aggiornati.

L'intervallo ottimale di colesterolo totale per una persona è tra i 200mg ed i 239mg, con 200mg considerata come punto di partenza.

I ricercatori hanno verificato che una persona è a rischio di attacco di cuore od altre malattie cardiovascolari se il colesterolo totale supera i 240mg.

Colesterolo LDL (lipoproteine a bassa densità)

Il colesterolo LDL è quello da evitare, è il colesterolo cattivo. Questo tipo di colesterolo aumenta il rischio di malattie cardiache: si deposita infatti nelle arterie provondone il blocco.

Per questa ragione alti livelli di colesterolo LDL sono deleteri per l'organismo.

Il limite ideale di colestrolo LDL è di 200mg. I livelli normali lo includono tra i 200 ed i 240mg. Sopra questi, i livelli sono potenzialmente pericolosi.

Colesterolo HDL (lipoproteine ad alta densità)

Il colesterolo HDL è di quel tipo che possiamo chiamare “colesterolo buono”.

Perché è buono? Il colesterolo HDL trasporta il colesterolo in eccesso contenuto nei tessuti verso il fegato, dove sarà convertito in bile e potrà essere espulso dal corpo.

Il livello di base del colesterolo HDL nel sangue è di 40 milligrammi.

I livelli ottimali sono nell'intervallo di 40-45 milligrammi.

Sopra i 60 milligrammi, esso protegge la salute del cuore e dei vasi sanguigni del cervello.

Valori dei trigliceridi

I trigliceridi non sono altro che altri grassi, diversi dal colesterolo; si accumulano nei tessuti adiposi e poi passano nel flusso sanguigno.

Questi trigliceridi – apparentemente innocui – sono in realtà i primi fattori che contribuiscono alle malattie cardiovascolari.

Nel caso i valori siano eccessivamente elevati, questi assottigliano le arterie e possono portare a ictus, trombosi, infarti od altre malattie cardiache.

Il livello ottimale dei trigliceridi deve essere tra i 150 ed i 199mg, in ogni caso non andare mai sopra i 200mg.

Non ci sono delle analisi ideali, poiché possono differire per ogni persona dipendentemente da numerosi fattori.

Se i valori sono piuttosto alti, è raccomandato un cambiamento nello stile di vita.

Dobbiamo assicurarci di mantenere uno stile di vita sano per avere una lunga vita.

Come si interpretano e quali sono i valori del colesterolo totale?

Colesterolo - Ridurre il colesterolo

Lascia il tuo commento: