Colluttorio oral b

Il colluttorio oral b è un colluttorio molto famoso e presente moltissime case italiane, ed il perchè risulta molto semplice da comprendere, tutto inizia sopratutto durante le ore notturne la proliferazione di germi e la diminuzione dei livelli di produzione di saliva non è buona cosa, i batteri infatti si “raggruppano” tra le gengive e i denti provocando l'accumulo di placca e possibili gengiviti. Un collutorio però si rende utile dopo una successiva pulizia dei denti tramite lo spazzolino, prevenendo che i batteri aderiscano alle gengive e ai denti, rinfrescando al tempo stesso l'alito. La maggior parte dei collutori sono dei germicidi, cioè composti da ingredienti antisettici.

Colluttorio oral b

Colluttorio oral b

Il mercato è pertanto variegato, e aiutano sensibilmente a mantenere una buona igiene orale. Il fluoro, per esempio, contenuto nelle soluzioni dei collutori, aiuta a indurire la superficie dei denti, lo smalto, è capace di eliminare le carie ed ha una formulazione anti placca che è un ausilio nell'allentare la placca dalla superficie dei denti. Le soluzioni per i fumatori invece sono capaci esclusivamente di rimuovere le macchie di tabacco, tuttavia un rimedio naturale vista la minima disponibilità di questi particolari collutori esiste, e consistono in collutori naturali privi di alcol e zucchero ma composti da bicarbonato di sodio che si presta nell'eliminare le macchie.

Come usare il collutorio

Il modo migliore per aderire ad una corretta igiene orale è lavarsi i denti profondamente con un adeguato dentifricio, utilizzare poi un filo interdentale e concludere con un risciacquo di collutorio.
Si reputa però necessario non mangiare o bere a per mezzora dopo aver usato un collutorio in modo tale che così lo stesso raggiunga i suoi massimi effetti. L'importante è versare una piccola quantità di soluzione in una tazza o nel tappo della bottiglia del collutorio , assumere e risciacquare per almeno un minuto spingendolo anche attraverso i denti. Non si deve in nessun modo ingerire, bensì è raccomandato espellere il collutorio semplicemente a risciacquo effettuato. Per quanto riguarda un collutorio al fluoro è utile sapere che basta un solo risciacquo al giorno, mentre un collutorio naturale è ben più idoneo ai bambini, naturale perché non deve contenere alcol in quanto elemento pericoloso per i bambini.

Le particolarità dell'alcol contenuto nei collutori e nel collutorio Oral - B

L'alcol è un elemento largamente diffuso nei collutori, questo perché è una tossina che contribuisce ad eliminare i microrganismi e i batteri che possono causare anche l'alito cattivo. Nei collutorio Oral – B la concentrazione di alcol invece è bassa, pertanto in quelli dove esso è eccedente può risultare dannoso se ingoiata la soluzione per il risciacquo. I collutori Oral – B sono consigliati alle famiglie con bambini, in quanto l'alcol può esser motivo di rischio in soggetti particolarmente vulnerabili ad esso. Tanta preoccupazione deriva dal fatto che i collutori contenenti alcol aumentano i rischi di cancro, tuttavia la revisione di una ricerca basata su questa ipotesi ha rivelato che i collutori a base di alcol non aumentano il rischio di cancro all'esofago.

Gli ingredienti del collutorio Oral – B

Il Propylparaben

Il Propylparaben è un ingrediente che si trovano in diversi prodotti presenti nel commercio, è spesso usato come un conservante tuttavia è anche utilizzato come aromatizzante sintetico in grado di mascherare il sapore sgradevole degli altri ingredienti presenti in un collutorio, come quello Oral – B. E' considerato, pure incoraggiando la produzione di estrogeni in maniera molto lieve, un ingrediente sicuro e riconosciuto dalla comunità scientifica.

Il poloxamer 407

Il Poloxamer invece è un ingrediente chiave nel collutorio Oral – B. Esso è così ben giudicato in quanto contribuisce ad aumentare la solubilità degli ingredienti presenti, aiutando quei ingredienti attivi di Oral – B a raggiungere ogni zona della cavità orale.

Effetti collaterali del Poloxamer 407

Purtroppo sono stati osservati nel Poloxamer motivi per i quali si pensa ad effetti collaterali che possono causare una tossicità renale. Questo ingrediente, è stato spiegato, può causare mutamenti nel profilo lipidico del sangue tuttavia sono in corso altri studi per valutare appieno la sicurezza o meno di questo elemento utile nei collutori.

Appunto gli effetti indesiderati sopra menzionati, il collutorio Oral – B non dovrebbe essere inghiottito.

Altri ingredienti e considerazioni finali sui colluttori oral b

Gli ingredienti  sopra elencati sono i principali principi attivi del collutorio Oral – B, tuttavia sono presenti anche l'acqua, la saccarina e cioè un dolcificante artificiale, Blue 1 e Giallo 10 che sono entrambi coloranti. Questi ultimi non sono in alcun modo pericolosi.

Pertanto, un uso regolare e corretto del collutorio Oral – B, grazie ai suoi particolari ingredienti, è ritenuto un rimedio qualificato, apprezzato largamente e utile grazie anche ad una bassa concentrazione di alcol contenuta nel collutorio.

La sua specifica formulazione rende possibile il suo utilizzo anche per l'intero nucleo familiare, una protezione perciò a tutto campo.

Informazioni generali sul colluttorio oral b.

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: