Come combattere la cellulite

Cellulite, cellulite., un dramma ed un problema estetico per molte donnein tutto il mondo, che accusano disturbi circolatori che ricordiamo essere tra le principali cause dellaformazione di cellulite.

Come combattere la cellulite

Cellulite perchè

Ma perché colpisce di più le donne?

La risposta più semplice in questo caso è perché sono più facili alle oscillazioni del quadro ormonale,anche se bisogna tenere conto che non è l'unico fattore determinante e che scatena la sua formazione.

Esistono molte sostanze vegetali relativamente innocue che aiutano a combatterla, come escina, ederina, ruscogenine, glucosidi della Centella, trimetilxantina del Caffè, Alghe brune etc.

L'escina e l'ederina sono delle saponine presenti rispettivamente nei semi di Ippocastano (Aesculus hippocastanus) e nelle foglie di Edera (Hedera helix) ed hanno effetto positivo sulla fragilità e permeabilità capillare(di conseguenza anche nel trattamento della cellulite ai primi stadi).

Queste sostanze generano aumento della resistenza vasale e miglioramento della permeabilità; aumento della rimozione ed eliminazione dei liquidi ristagnanti nei tessuti e azione antinfiammatoria e anticongestizia.

Buoni risultati si hanno anche con le ruscogenine del Rusco (Ruscus aculeatus) e la Centella asiatica, indicata soprattutto nella terapia della cellulite edematosa localizzata degli arti inferiori (gambe).

Ci sono poi gli estratti della Betulla (Betula alba) che sono altrettanti famosi nel trattamento della cellulite, in quanto aiutano nell'eliminazione dell'acido urico e del colesterolo, con conseguente riduzione dei noduli fibroconnettivali caratteristici di questo inestetismo cutaneo.

Sapevate che nell'antica medicina si utilizzavano bagni o impacchi dimagranti a base di decotti di Betulla e di Edera? da provare...

Come combattere piu' facilmente la cellulite...

Cellulite rimedi cure cellulite

Lascia il tuo commento: