Come fare a dimagrire in poco tempo

Come dimagrire in poco tempo? Quando si pensa a cosa fare per dimagrire in poco tempo non si tiene conto di una cosa fondamentale, ovvero che per dimagrire in poco tempo l'unica cosa che serve prima di tutto è la giusta motivazione perché senza di essa dimagrire sarà impossibile.

Come fare a dimagrire in poco tempo

Dimagrire in poco tempo

La motivazione è l’approccio psicologico positivo verso il raggiungimento di una meta, traguardo o obiettivo.

Senza motivazione neanche il raggiungimento di piccoli traguardi sarebbe possibile ed accessibile.

Inoltre, se saputa inquadrare ed impostare, l’approccio motivazionale può essere perfino ed oltremodo divertente. Ma a volte la motivazione non è tutto; bisogna non solo essere motivati per il raggiungimento della meta prefissata ma bisogna anche rimanerlo fino al suo completo raggiungimento!

Quanto volte vi è capitato di iniziare un iter, un percorso verso il traguardo che vi siete prefissati di conquistare ed a metà di esso - o peggio ancora agli stadi primordiali dello stesso - la motivazione che in origine vi ha ispirato, tutto d’un tratto svanisce nel a?

Questa rappresenta l’amara condizione psicologica che rende ragione del mettere a tacere qualsiasi nobile tentativo di raggiungere mete di qualsivoglia natura e quindi è conseguentemente artefice di innumerevoli abbandoni!

Riferito al nostro pianeta fitnessiano tale condizione di riverbera negativamente nei progetti da noi intrapresi verso la perdita di peso e riduzione delle massa grassa; iniziamo un protocollo d’allenamento accompagnato ad un regime nutrizionale finalizzati alla conquista di un aspetto fisico più in forma - quale specchio di una rinnovata e migliorata condizione salutistica - e tutto d’un tratto…la motivazione ci abbandona e tutto quello che abbiamo intrapreso e portato avanti fino a quel momento è visto solo come un mero sacrificio!

E perciò l’abbandono è un’inevitabile conseguenza!

In questo articolo vi esporrò dei suggerimenti consolidati e raggruppati in 3 modi per mantenervi motivati nel perseguimento, disciplina e rispetto a lungo termine del vostro approccio alimentare volto al dimagrimento.

PUNTO 1

Innanzitutto il miglior modo per mettere fondamenta forti a qualsiasi approccio risolutivo è ammetterne fin dall’inizio i suoi limiti: “La motivazione non è permanente”, cioè non dura per sempre!

Detto ciò, è necessario prendere coscenza del fatto che il miglior modo per far durare la motivazione non è certo il preoccuparci di mantenerne elevati i suoi livelli.

Il grado di motivazione si eleva in modo autonomo, cioè senza forzature, sulla base dell’interesse e valore che noi attribuiamo ai mezzi e metodi per il raggiungimento dell’obiettivo ultimo!

Per tal motivo, è necessario riconsiderare le proprie vedute: non bisogna dipendere da una crisi per motivarsi ma ambire verso una meta che ci entusiasma raggiungere.

Cioè, la motivazione verso il dimagrimento non si autoalimenterà mai se tal obiettivo nasce dalla frustrazione nutrita verso il proprio aspetto fisico e la necessità di cambiare a tutti i costi, ma sarà possibile solo se il dimagrimento rappresenterà un obiettivo di pieno appagamento personale per il valore e la percezione psicologica di competenza che il suo raggiungimento desterà nell’individuo!

Quindi, cambiate in modo totale e radicale il vostro approccio e focus nel tentativo di dimagrire!

E’ necessario che sviluppiate entusiasmo nei modi e metodi che impiegherete per il raggiungimento di tale meta! Vedete la motivazione con un opportunità volta al naturale e conseguente raggiungimento dei vostri obiettivi e non come una forzatura!

PUNTO 2

Ecco qui di seguito alcuni spunti per aiutarvi a tornare in pista:

Scrivete un elenco di almeno 10 motivi per i quali si desidera dimagrire e mantenere a lungo termine tale tipologia di risultato.

Tale lista deve rappresentare un punto di riferimento per il vostro processo di miglioramento.

Riprendetela alla vostra attenzione ogni qual volta che incominciate a sentirvi smarriti sul piano motivazionale; in tal modo ricorderete cosa in origine vi ha portato nell’intraprendere il vostro percorso verso il dimagrimento!

E’ un ottimo modo per riaccendere la fiamma motivazionale e quindi proseguire in ciò che si è iniziato e che si stava per abbandonare.

PUNTO 3

Eliminate dal vostro modo di concepire il raggiungimento dei risultati l’inutile e nefasto approccio del: “uno di questi giorni inizio”!

Tutte le persone che non ottengono risultati presentato tale approccio pseudo-metodologico come denominatore comune.

Designate una data di inizio e siate fedeli ad essa! Il primo passo in termini di fedeltà rispetto alla parola spesa sulla data di inizio del vostro iter è predittivo sull’esito del raggiungimento del vostro obiettivo.

Siate costanti negli allenamenti e nella dieta.

Solo la costanza e la disciplina nei percorsi intrapresi porta a risultati d’eccellenza.

Il fare la dieta o allenarsi in modo occasionale non porta a nessun tipo di beneficio.

Il corpo di adatta solo a stimoli importanti e reiterati nel tempo!

Ad esempio: se un soggetto obeso si allenasse una sola volta a settimana e/o mangiasse in modo equilibrato sempre e solo una volta a settimana, tale approccio non produrrebbe alcun risultato; ciò non perché allenamento e dieta possono essere strutturati in maniera fallimentare ma poiché il corpo non è assoggettato a tali stimoli per periodi di tempo necessari affinché lo stesso possa ad essi adattarsi!

Se foste in sovrappeso od obesi vorrebbe dire che gli stimoli reiterati nel tempo ai quali il corpo si è dovuto conseguentemente adattare sono: malnutrizione e sedentarietà!

Se voleste raggiungere una morfologia corporea diversa o antitetica a quella oggetto di tale esempio dovreste procurare al vostro corpo degli stimoli completamente opposti (stile di vita attivo e sportivo/dieta equilibrata) a quelli che vi hanno condotti al sovrappeso od obesità; e tali input esterni meccanici (attività sportiva) e nutrizionali dovranno essere prodotti in maniera reiterata e costante nel tempo.!

E’ dunque arrivata l’ora di essere veramente motivati in ciò che perseguite!

Alimentate la vostra motivazione secondo quanto suggerito.

Concentratevi nel raggiungimento dei vostri obiettivi e non lasciate che niente e nessuno vi distolga dai vostri nobili intenti!

I cambiamenti del vostro corpo ai quali voi e gli altri assisteranno saranno solo la naturale e spontanea conseguenza del preservamento inalterato del vostro approccio motivazionale nonché della costanza nell’applicazione dei metodi e mezzi necessari al raggiungimento della vostra meta.

Come fare a dimagrire in poco tempo

Perdere peso dimagrire velocemente

Lascia il tuo commento: