Come fare per dimagrire il sedere

Come fare per dimagrire il sedere? Avete paura di indossare i pantaloncini o il costume da bagno nuovo che avete appena acquistato? Come fare per dimagrire il sedere? Questa è una domanda che si pongono e assilla moltissime donne, in modo particolare con l'arrivo dell'estate, ma la soluzione è più semplice di quel che sembra: se il vostro posteriore ha bisogno di lifting, di tonificazione o di un rimodellamento, date un'occhiata ai seguenti esercizi, che andranno ad incidere su questa zona delicata del corpo.

Come fare per dimagrire il sedere

Come fare per dimagrire sedere

Esercizi utili per dimagrire la zona sedere:

Una camminata all'aria aperta è sicuramente la soluzione più semplice per tonificare la zona dei glutei.

Camminare o correre con una certa regolarità possono sicuramente rafforzare i muscoli qui presenti, ma per farlo nel migliore dei modi tenete presente una serie di regole: cercate di non inarcare la schiena e di tenere il petto in fuori e cercate di compiere passi di grandi dimensioni, con gli occhi che guardano sempre dinnanzi a voi. 30-45 minuti al giorno di quest'attività non potranno che giovare al vostro fondoschiena, quindi perché non provare? L'intero corpo potrà beneficiare di un allenamento completo!

 Plie Squat

Per eseguire questo esercizio tenete le gambe divaricate, con le dita dei piedi rivolti verso l'esterno. Cercate di tenere il petto in fuori, il tronco del corpo dritto e la testa che guarda di fronte a voi.

Procuratevi un peso, che dovrete tenere con le braccia distese di fronte a voi, cioè più o meno di fronte al bacino, in questa specifica posizione.

Assicuratevi di avere la schiena ben dritta e di non sporgervi troppo in avanti a causa del peso, che deve essere possibilmente leggero se si pratica per le prima volte tale esercizio.

Dopo aver assunto questa posizione, piegate le ginocchia fino a toccare quasi terra con il peso e stringendo le natiche e l'interno coscia.

Assicuratevi di non sollevare i piedi da terra, e ripetete l'operazione per circa 10 volte per sessione.5 sessioni inizialmente dovrebbero bastare.

Stacco con pesi Stiff Legged

Fornitevi di dei pesi, possibilmente leggeri se siete dei principianti, almeno fino a quando avete imparato la corretta posizione ed esecuzione. I piedi dovranno essere leggermente divaricati e la schiena deve rimanere dritta nel corso di tutto l'esercizio. Con un peso in ogni mano, piegate le anche in modo che i pesi si trovino di fronte alle caviglie e cercate di mantenere stabile il più possibile il vostro corpo con il petto in fuori, le ginocchia leggermente piegate e le gambe dritte.

Sentirete stringere le natiche e i tendini del ginocchio: solo in seguito tornate alla posizione eretta precedente, con il petto in fuori e tenendo i pesi lungo le braccia, in parte anteriore della coscia.

Affondi

Per eseguire il seguente esercizio dovrete tenere i piedi uniti inizialmente ed il petto in fuori senza inarcare la schiena.

Con le mani sui fianchi o lungo i fianchi, fate un passo avanti di grande dimensione, per poi piegare entrambe le ginocchia. La gamba anteriore dovrebbe formare un angolo di 90 gradi, mentre quella posteriore deve rimanere dov è, cioè estesa alle schiena.

Dopo aver fatto questo, con il piede anteriore spingete verso l' alto per tornare alla posizione di partenza, ponendo attenzione ad assumere la posizione giusta.

Dopo aver fatto ripetuto per circa 20 volte l'esercizio con una gamba, concentratevi sull'altra.

Squat

Gli squat sono dei piegamenti specifici per gambe, cosce e glutei. Per cominciare divaricate le gambe sulla larghezza delle spalle, con le dita dei piedi rivolte verso l'esterno.

Tenete le mani sulla nuca, il petto in fuori e la testa che guarda davanti. Ora piegatevi come se si stesse per sedersi, fino a quando la parte posteriore è parallela al pavimento.

Quindi, utilizzando le cosce, spingete sulle gambe e tornate nella posizione originale.

Ripetete l'esercizio per 3 sessioni di 20 piegamenti per beneficiare dei vantaggi che comporta.

Butt Tightener- usando la palla medica o la palla di esercizio

Il seguente è uno degli unici esercizi che può essere effettuato con l'utilizzo di una palla medica.

Per cominciare dovrete sdraiarvi a pancia in giù su di una palla, toccando con le braccia il pavimento.

Dovrete essere in grado di sollevare gambe e piedi e contemporaneamente stringendo le natiche fino a contare cinque secondi e ricordate che le vostre gambe non dovrebbero sollevarsi più alte dei fianchi e degli addominali. Fatto questo, abbassate la gambe fino a quando i piedi toccano il pavimento, ma cercate di farlo lentamente, per poi risollevarle e continuare così questo allenamento.

Per circa 20 volte a sessione. Se siete dei principianti, toccate con i piedi il pavimento dopo ogni esecuzione tanto per cominciare ed imparare la modalità.

Macchina Leg Press

Potrete eseguire questo esercizio in palestra o a casa se possedete la macchina Leg Press.

Sedetevi su tale macchina e mettete i piedi sull'apposito piatto, con i piedi rivolti verso l'esterno. Tenete il petto in fuori e la schiena aderente al tappetino posteriore.

La macchina in questione dovrebbe avere delle leve su entrambi i lati per regolare l'intensità e a seconda della flessibilità dovrete andare a spingere con le gambe sul piatto fino a sentire la trazione nella parte posteriore della coscia. Ritornate alla posizione di partenza e ripetete più volte l'esercizio, per potenziare gambe e glutei.

Macchina Smith

Anche il seguente esercizio può essere effettuato in palestra o a casa se ne possedete una. Ancora una volta dovrete mettere i piedi a circa 8-12 centimetri davanti al proprio corpo, appena più larghi della larghezza delle spalle, con le dita dei piedi rivolte verso l'esterno.

Posizionatevi con le spalle davanti alla sbarra con i pesi e impugnatela bene con le mani, assicurandovi di avere la schiena ben dritta. Scendete poi verso il basso, inalando durante la discesa e mantenendo i piedi ben saldi al pavimento.

Quando le cosce sono in posizione orizzontali e parallele al pavimento, stringete i glutei e i muscoli posteriori della coscia per tornare nella posizione originale, espirando durante la salita. Ricordate di tenere controllato il movimento durante l'esercizio e di assumere la giusta posizione, ripetendo l'esercizio per circa 10 volte per 6 sessioni. Se siete dei principianti utilizzate dei pesi leggeri e fate inizialmente 3 ripetizioni.

Cable Hip Extension

La Cable Hip Extension è un'apposita macchina da palestra che va a potenziare la gambe e i glutei. Per iniziare posizionate il bracciale che la forma attorno alla caviglia di una delle due gambe, appoggiandosi al pavimento con mani e ginocchia. Ora spingete il piede alto e all'indietro, stringendo le natiche. Cercate di tenere il ginocchio della gamba non in allenamento leggermente piegato in modo che possa sostenere il peso sufficiente prima di riportare l'altra gamba in posizione di partenza. Completa l'esercizio con circa 10 ripetizioni per gamba.

Sono diversi gli esercizi che possono essere attuati per raggiungere il vostro obbiettivo di dimagrire il sedere, quindi qui avete solamente l'imbarazzo della scelta con quale iniziare e coronare così i vostri obbiettivi.

Come fare per dimagrire il sedere? Le le avete provate tutte per dimagrire il sedere, tentate ancora

Perdere peso dimagrire velocemente

Lascia il tuo commento: