Come mai non riesco a dimagrire?

Come mai non riesco a dimagrire? Una efficace perdita di peso è salutare, ma è anche vero che spesso non riusciamo a raggiungere l'obiettivo preposto; la domanda quindi sorge spontanea: come mai non riesco a dimagrire? Non dobbiamo fare unicamente affidamento sulla dieta o sull'esercizio fisico; ci sono molti fattori che influenzano il nostro corpo dall'ambiente circostante.

Come mai non riesco a dimagrire?

Come mai non riesco dimagrire

  • Il nostro stato d'animo, le nostre regole, il nostro temperamento.
  • Le nostre decisioni consapevoli e la nostra forza di volontà.
  • L'impostare certe buone abitudini, al posto di altre malsane.

11 motivazioni valide per cui, probabilmente, non riusciamo a dimagrire:

1. Pensate di mangiare sano, ma non lo fate.

La tua dieta consiste in una massiccia quantità di prodotti a basso contenuto di grassi? Oppure hai la dispensa ricolma di bevande dietetiche? Probabilmente sei solo un “cibo dipendente” e consumi calorie “vuote”, con la speranza di perdere peso. Ebbene, tutti questi sforzi si riveleranno inutili. Il consiglio? segui una dieta sana completa di tutti i nutrimenti necessari per la vostra quotidianità.

2. Siete troppo sotto stress.

Il sistema di risposta allo stress è il subconscio, ma risponde agli stimoli ? Lo stress emotivo, lo stress fisico, lo stress finanziario, lo stress interpersonale...

Al corpo non importa quale sia la causa, lo stress rimane sempre stress. Qualsiasi esso sia, lo stress indurrà il vostro corpo a produrre cortisolo, la cui azione principale consiste nell'indurre un aumento della glicemia. Perciò spronerà il nostro corpo a depositare il grasso.

3. Controllate l'apporto di carboidrati.

I carboidrati sono un punto cruciale: cercate di evitare tutti i prodotti alimentari trasformati come lo zucchero, il pane, la pasta ecc. Sostituite questi cibi con della frutta o della verdura.

4. State aggiungendo del muscolo.

Lasciate perdere la bilancia. Non fraintendete, ma la bilancia non capirà mai se state aggiungendo massa muscolare oppure grasso. Un corpo tonico, piuttosto di uno tutta ciccia, lo si vede allo specchio. L'attività fisica stimolerà la perdita di grasso, ma promuove anche il guadagno di massa muscolare ed una densità ossea migliore. Se vi sentite bene ma non riuscite a vedere eventuali miglioramenti registrati sulla bilancia, è probabile che abbiate rafforzato i muscoli e le ossa del vostro corpo.

5. Non siete abbastanza attivi.

Come mai non riesco a dimagrire? Beh, se camminate solo un quarto d'ora al giorno, ed a passo di lumaca, la considerazione è assai semplice. Dovreste praticare attività fisica per almeno 5 ore a settimana per poter ottenere qualche risultato.

6. Cardiopatia cronica.

Quando si supera il 75% della frequenza cardiaca massima per lunghi periodi di tempo, si sta bruciando glicogeno. Il vostro corpo inizierà a bramare sempre più zucchero per ricostituire le riserve perse, e si rivolgerà ai carboidrati che diminuiranno in modo drastico. Se volete perdere peso, potreste continuare su questa strada, ma una volta smesso avrete un notevole aumento di peso, perderete massa muscolare, il corpo rilascerà più cortisolo finendo per compromettere tutti gli sforzi fatti finora.

7. Non avete superato le cattive abitudini o sviluppato quelle buone.

Siate onesti con voi stessi.

Siete riusciti a lasciarvi alle spalle le cattive abitudini?

Se è così, identificatele. Fate una lista, e trascrivete tutti i successi ottenuti. Dopodiché rendetelo pubblico. Arrivati a questo punto non potrete tornare indietro senza perdere la faccia. Siete riusciti a sviluppare le abitudini sane? Allora sarete sulla strada giusta.

8. Non avete liberato la vostra dispensa.

Lontano dagli occhi, lontano dal cuore. Fuori mano, fuori dalla bocca. Conservate il cibo spazzatura fuori dalla vostra dispensa. In questo modo non sarete tentati di mangiare qualcosa che dovreste assolutamente evitare per il vostro successo.

9. Avete raggiunto una omeostasi sana.

Può darsi che il vostro corpo abbia raggiunto il suo peso "ideale". Raggiungere questo livello è generalmente indolore e senza sforzo, ma non corrisponde necessariamente al livello desiderato di snellezza.

Per calare ancora di peso, dovremmo lavorare ancora più seriamente:

state dunque attenti ai carboidrati che consumate, alle calorie, all'attività fisica, al sonno e allo stress.

10. Non avete forza di volontà sufficiente.

La forza di volontà è come un muscolo. Deve essere utilizzata! Avete anche avuto modo di fornire il combustibile per alimentarla, ossia le vostre piccole vittorie raggiunte. Fate una passeggiata se non è possibile andare in palestra. Rendetevi conto che la forza di volontà, o la sua mancanza, potrebbe essere un indicatore dei bisogni del vostro corpo. Se davvero non trovate la volontà necessaria per andare in palestra, probabilmente il vostro corpo ha bisogno di recuperare.

11. Non state dormendo a sufficienza.

La privazione del sonno causa il rilascio di cortisolo. Uno studio recente ha dimostrato che le ore di sonno troncate, sono legate all'aumento di peso. Prendetevi sette-otto ore di sonno per notte.

Vi ritrovate in uno di questi punti?

Ebbene, quello potrebbe essere il motivo per cui non riuscite a dimagrire. Ancora una volta, lanciate una sfida a voi stessi. Lavorate su quel punto! Miglioratevi! Acquisterete ancora più stima di voi stessi!

Come mai non riesco a dimagrire?

Perdere peso dimagrire velocemente

Lascia il tuo commento: