Congestione nasale: sintomi e cause

La congestione nasale può essere cronica, causata da allergia e manifestarsi anche in gravidanza, la congestione nasale si riferisce, evidentemente, ad un naso chiuso, molte persone pensano che un naso sia congestionato (chiuso), a causa del muco troppo denso. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, il naso diventa congestionato quando i tessuti diventano gonfi ed il gonfiore, è dovuto ai vasi sanguigni infiammati.

Congestione nasale: sintomi e cause

Congestione nasale

Congestione nasale nei bambini e neonati:

I neonati devono respirare attraverso il naso. La congestione nasale nei primi mesi di un bambino in vita, può interferire con l'allattamento, e in rari casi può causare gravi problemi respiratori.

La congestione nasale nei bambini più grandi e negli adolescenti di solito è solo un fastidio, ma può causare altri problemi. La congestione nasale può interferire con le orecchie, l'udito, e lo sviluppo del linguaggio oltre ad interferire con il sonno.

Le cause più comuni della congestione nasale:

Un naso chiuso, di solito, è causata da virus o batteri.

Le cause includono:

La congestione nasale, tipicamente scompare da sola entro una settimana.

La congestione può anche essere causata da:

  • Febbre da fieno o altre allergie
  • L'uso di alcuni spray nasali o gocce per più di 3 giorni
  • I polipi nasali
  • Gravidanza
  • La rinite vasomotoria

Come può provocare la congestione nasale il russare?

A riposo e durante il sonno, la respirazione nasale è lo stato naturale dell'uomo. Se esiste una situazione in cui l'aria è insufficiente presa dalla respirazione nasale, la respirazione della bocca prende il sopravvento. Quando la congestione nasale blocca l'aria dal naso, una maggiore pressione negativa si sviluppa dietro l'ugola e palato molle.

Questa pressione negativa aumenta la vibrazione di questi "disturbi" durante il sonno, contribuendo a creare il suono che noi conosciamo come il russare.

Quali sono le cause più comuni di congestione nasale?

La congestione nasale ha una varietà di cause, e una serie di trattamenti medici e chirurgici sono a disposizione per il trattamento di queste condizioni.

La congestione nasale cronica di solito si riferisce alla presenza di uno dei vari elementi.

Allergie stagionali e perenni così come la sinusite cronica può causare rigonfiamento della mucosa del naso, che aumenta la congestione nasale.

Esistono anche dei blocchi fisici come la stretta anatomia intra-nasale, un setto nasale deviato, o una combinazione di entrambi.

Quali sono alcune opzioni di trattamento per la congestione nasale?

Trattamento stagionale e perenne di rinite allergica, in genere, implica l'assunzione di farmaci per le allergie (antistaminici, steroidi nasali) e / o immunoterapia.

La sinusite può generalmente essere gestita con antibiotici o altri medicinali, e la presenza di un blocco fisico non richiede necessariamente un intervento.

Tuttavia, se i trattamenti qui sopra sono stati seguiti e si riscontrano ancora i sintomi, la chirurgia può essere molto utile per il paziente che soffre di congestione nasale cronica.

I trattamenti chirurgici per la congestione nasale possono essere eseguiti in ufficio o in sala operatoria.

Congestione nasale - Trattamento per la cura

Per i bambini o i neonati che sono troppo giovani per soffiarsi il naso:

  • Comprate dell'acqua salata (soluzione salina), gocce nasali o fate il vostro rimedio mescolando 1 / 4 cucchiaino di sale in 1 / 2 tazza di acqua tiepida.
  • Sdraiate il bambino sulla schiena, mettendo un asciugamano arrotolato sotto le spalle. Mettere 2 o 3 gocce nasali di soluzione salina in ogni narice. Attendere 30 - 60 secondi.
  • Girate il bambino sulla pancia per aiutare il drenaggio del muco. Provate ad afferrare il discarico al di fuori della narice su un tessuto o un tampone. Arrotolate il tessuto, e tirare lo scarico fuori dal naso. Non inserite un tampone di cotone nelle narici del bambino.

Altri consigli per aiutare i neonati e bambini più piccoli sono:

  • Alzare la testa del letto del bambino. Mettere un cuscino sotto la testa del materasso.
  • Incoraggiate vostro figlio a bere molti liquidi. Allattate spesso al seno. I bambini più grandi possono bere più liquidi, ma quei liquidi devono essere senza zucchero.
  • Si può provare un vaporizzatore, ma evitate di inumidire troppo la stanza. Pulite il vaporizzatore ogni giorno con candeggina o disinfettante.
  • Potete anche vaporizzare la doccia e portare il bambino nella stanza prima di metterlo a dormire.
  • Spray nasale e medicine per la tosse o il raffreddore, non sono raccomandate per i bambini di età inferiore ai 2 anni. Inoltre non sembrano essere efficaci nei bambini più grandi.

Congestione nasale negli adolescenti e negli adulti

I farmaci possono aiutare ad alleviare la sensazione di avere un naso chiuso, e possono rendere la respirazione più confortevole.

  • Decongestionanti riducono i vasi sanguigni nel tessuto del naso. Questi farmaci alleviano quel naso chiuso, ma non un naso che cola o altri sintomi. Spray nasali decongestionanti e gocce non devono essere usati per più di 3 giorni perché, in seguito, possono solo peggiorare la condizione.
  • Gli antistaminici possono ridurre la quantità di muco. Attenzione, perché alcuni antistaminici rendere le persone sonnolente.

Questi farmaci non curano la patologia di base. Molte allergie e medicine per il raffreddore contengono ingredienti multipli, quindi guardate attentamente per vedere cosa contiene quello che voi avete scelto.

I medicinali non sono l'unico modo per alleviare il naso chiuso o gocciolante.

Spesso, le soluzioni più dolci sono le migliori.

Provate i consigli di seguito per assottigliare il muco.

  • Utilizzare spray salino gentile nasale.
  • Aumentare l'umidità con un vaporizzatore o umidificatore.
  • Bere più liquidi. Tè caldo, brodo, o brodo di pollo possono essere particolarmente utile.

La congestione è spesso peggiore quando si è sdraiati.

State in posizione verticale, o almeno cercate di tenere la testa sollevata.

Ciò è particolarmente utile per i bambini.

Alcuni negozi vendono strisce adesive che possono essere immesse sul naso.

Queste contribuire ad allargare le narici, rendendo più facile la respirazione.

Chiamate il vostro medico se voi o il vostro bambino ha uno dei seguenti sintomi:

  • Un naso chiuso con gonfiore della fronte, degli occhi, lati del naso, o sulla guancia.
  • Un naso chiuso con visione offuscata
  • L'aumento del dolore alla gola, o macchie bianche o giallo sulle tonsille o su altre parti della gola
  • Tosse episodi che durano più di 10 giorni
  • Una tosse che produce muco giallo-verde o grigio
  • Un naso chiuso che dura più di 2 settimane e interferisce significativamente con la tua vita

La congestione nasale non è assolutamente un sintomo da prendere sottogamba.

State attenti ad ogni segnale che vi lancia il vostro corpo per combatterla più facilmente ed in velocità!

Congestione nasale (sintomi cause)

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo congestione nasale: sintomi e cause

Il mio bambino ha la congestione nasale

buongiorno,sono in difficolta con il mio bambino di 8anni che a ogni 2-3 settimane si intasa il naso e le turbinate sono infiammate e con muco densso giallo e con tosse in seguito vomito.elimina il muco deglutito durante la notte.dsidero remedii naturiste per arrivare a questi sintomi,e un bambino anche alergico agli accari.in terapia con zirtec ma con scarsissimo beneficio.

Congestione nasale

L'articolo e' interessante e molto utile.

Lascia il tuo commento: