Corpo umano anatomia organi

Il corpo umano è una vera e propria macchina composta nel suo insieme da molti organi, gli organi interni, organi esterni, da ossa e muscoli che vengono regolati per svolgere nel migliore dei modi le loro funzioni da altrettanti sistemi ed apparati come l’apparato nervoso, l’apparato circolatorio, genitale ecc...

  • Sideremia: Valori sideramia

    Sideremia - Valori normali di riferimento sideremia
    Quali sono le cause della sideremia? La sideremia può essere alta o bassa? Il ferro è un minerale indispensabile alla funzione vitale di ogni cellula vivente; di questo ferro tissutale possiamo riconoscere diverso frazioni: ferro mioglobinico che entra nella costituzione della mioglobina, un pigmento simile alla emoglobina contenuto nelle cellule muscolari a cui riferisce il tipico colore rosso. ferro enzimatico è la frazione funzionale più importante perché il ferro è il componente attivo di importanti enzimi indispensabili per la respirazione e per la vita delle cellule. ferro di riserca rappresenta il 23% circa di tutto il ferro e si trova particolarmente nel fegato, nella milza e nel midollo osseo, dove resta disponibile per un eventuale fabbisogno dei tessuti e specialmente dell'emopoiesi. ferro emoglobinico permette alla emoglobina di legare l'ossigeno a livello dei capillari polmonari dove l'ossigeno ha una pressione elevata, per trasportarlo nel sangue e cederlo poi a vari tessuti. I globuli rossi sono le cellule più ricche di ferro Ne contengono infatti il 70% della quantità totale contenuta nell'organismo (4-5 gr). ferro plasmatico è la quantità molto modesta di ferro contenuta nel plasma (3 mg in tutto).
  • Apparato digerente del corpo umano

    Apparato digerente - Apparato digerente umano
    Apparato dirigente umano è un apparato costituito dalla cavità boccale, con le ghiandole salivari, dai denti, dalla lingua, dalla faringe, dall'esofago, dallo stomaco, dall'intestino (duodeno, intestino tenue, intestino crasso) e dalle due grosse ghiandole, fegato e pancreas che nell'intestino riversano i loro succhi pur essendo extra-intestinali. I momenti del processo digestivo invece sono: salivazione, masticazione, deglutizione, digestione a livello gastrico ed intestinale, assorbimento e defecazione. L'apparato dirigente ha anche una funzione di emunterio, serve cioè per l'eliminazione di una parte di quello che non è utilizzato dall'organismo L'energia per gli esseri viventi: l'energia è un elemento indispensabile a tutti gli organismi che se la debbono procurare dall'ambiente in cui vivono, la grande maggioranza dei vegetali per sintetizzare carboidrati dall'anidride carbonica e dall'acqua nell'atmosfera utilizzano l'energia solare. Dai carboidrati poi derivano tutte le sostanze di cui le piante necessitano. Gli animali invece traggono la loro energia sia dalla utilizzazione diretta delle piante sia servendosi di animali che di piante e di animali si nutrono e gli alimenti per l'uomo dunque rappresentano la sopravvivenza, i movimenti, la crescita, sono cioè indispensabili per tutte le sue funzioni vitali.
  • Sangue ; Plasma umano

    Il termine plasma fa riferimento ad una parte del sangue
    Da cosa è composto il sangue? Il sangue umano è un liquido rosso brillante se carico di ossigeno e colore rosso cupo se ricco di anidride carbonica, il sangue è costituito da due componenti: il plasma (un liquido di colore giallognolo) e gli elementi figurati (parte corpuscolata). Gli elementi figurati del sangue sono i globuli rossi, i globuli bianchi e le piastrine ed i globuli rossi o eritrociti sono nell'uomo circa 5 milioni per millimetri cubici di sangue e 4,5 milioni nella donna. Sono cellule che hanno forma di disco biconcavo con un diametro di circa 7 millesimi di millimetro e sono privi del nucleo che perdono durante il loro sviluppo. Il loro colore rosso deriva da una proteina pigmentata: l'emoglobina. Questa sostanza contenuta nel sangue è in grado di legare l'ossigeno a livello polmonare e di cederlo ai tessuti. Nell'individuo adulto normale ci sono circa 15 grammi di Hb (emoglobina).
  • Creatina nel sangue ; creatinina nel sangue

    Creatina nel sangue - Livelli di creatinina nel sangue
    La creatinina può essere presente sia nel sangue che nelle urine, la creatinina è una sostanza che appartine ai composti azotati, la creatina è contenuta, sebbene in discreta quantità, in tutte le cellule dell'organismo, compresi i globuli rossi, ma è contenuta in proporzioni molto più elevate nel tessuto muscolare. Infatti la creatina ha la capacità di accumulare una considerevole quantità di energia chimica che può essere liberata nelle sedi e nel momento adatto per rendere possibile un determinato lavoro altirmenti irrealizzabile.
  • Prelievo del sangue

    Prelievo del sangue - Procedura del prelievo del sangue
    Il prelievo del sangue non fa male e non deve fare paura, per eseguire un prelievo di sangue occorre sapere la procedura e quale è la quantità di sangue necessaria per l'esame da eseguire in rapporto alla metodica eseguita. A seconda dell'esame si può ricorrere al prelievo di sangue venoso oppure al prelievo di sangue capillare, il prelievo di sangue venoso viene fatto generalmente dalle vene della regione anteriore del gomito dopo aver prodotto una certa stasi applicando un laccio di gomma sul braccio e facendo attenzione a non provocare una stasi eccessiva.
  • Prove di funzionalita' renale

    Prove di funzionalità renale
    Le prove della funzionalità renale mettono in evidenza l'efficienza funzionale del rene, con la prova della concentrazione si esplora la capacità del rene a limitare la perdita dei liquidi, pur eliminando le scorie in condizione di deficiente apporto idrico. Il rene deve cioè riuscire a concentrare la normale quantità di soluti in minore quantità di urina a più alta densità e tale compito è svolto soprattutto dalla parte distale del tubulo. Tecnica di esecuzione: al soggetto, digiuno dalla sera precedente, si fa vuotare la vescica e si somministra un pasto asciutto, vietando assolutamente anche nelle ore pomeridiane l'assunzione di ogni bevanda.