Corpo umano anatomia organi

Il corpo umano è una vera e propria macchina composta nel suo insieme da molti organi, gli organi interni, organi esterni, da ossa e muscoli che vengono regolati per svolgere nel migliore dei modi le loro funzioni da altrettanti sistemi ed apparati come l’apparato nervoso, l’apparato circolatorio, genitale ecc...

  • Trasfusione di sangue

    Trasfusione del sangue - Come viene fatta la trasfusione del sangue?
    A cosa serve la trasfusione di sangue? Ci sono controindicazioni per la trasfusione di sangue? Come avviene la trasfusione del sangue? Queste sono le domande principali che si fanno le persona quanto sento parlare di trasfusione del sangue. La trasfusione del sangue può avvenire per varie motivazioni, la trasfusione è una semplice operazione che consiste come indica già il termine nel trasferire il sangue prelevato da un soggetto, ad un altro, il quale può averne necessità per infortuni, incidenti, traumi, emorragie o malattie particolari.
  • Gruppi sanguigni (combinazioni gruppi sanguigni)

    Gruppi sanguigni - Quali sono i gruppi sanguigni
    I gruppi sanguigni e le possibili combinazioni sono studiati dal nel 1900 questo ricercatore, studiando l'agglutinazione che si verifica quando i globuli rossi di un soggetto erano posti in un altro individuo potè accertare l'esistenza nei globuli rossi umani di due diversi antigeni (chiamati agglutinogeni) ed indicati con le lettere A e B.
  • Monociti: monociti nel sangue

    Cosa sono i monociti? Quali sono i valori corretti dei monociti e come mai possono essere leggermenti alti tali valori? I monociti sono delle cellule tipicamente presenti nel sangue e fanno parte dei leucociti (globuli bianchi) e solitamente nella norma sono presenti nel sangue periferico in percentuale che può variale dal due percento fino ad arrivare all'otto percento riferita al numero totale dei leucociti. Comunemente i monociti hanno un diametro da nove a dodici μm, ma durante le analisi si possono appiattire a causa della adesione al vetrino e possono raggiungere anche un diametro di venti μm. Anatomicamente i monociti si presentano con un nucleo posto solotamente in posizione eccentrica dall'aspetto che può essere ovale o anche reniforme mentre nei soggetti di età più avanzata può assumere una tipica forma a ferro di cavallo.
  • Succo gastrico

    Succo gastrico - Funzione e composizione succo gastrico
    Il succo gastrico ha una composizione particolare ed una funzione molto importante, il succo gastrico secreto delle ghiandole gastriche è indispensabile per una iniziale digestione degli alimenti nello stomaco e si presenta come un liquido trasparente formato da acqua, sali minerali, muco, acido cloridrico e la pepsina ovvero l'enzima che inizia la digestione delle proteine trasformandole in peptidi. Un uomo adulto mediamente in ventiquattro ore produce ben duemila ml e la secrezione di questo succo gastrico viene regolata da fattori nervosi ed umorali.
  • Succo duodenale

    Succo duodenale - Il succo duodenale
    Il succo duodenale è un liquido che come lascia intendere il suo nome si trova nel lume duodenale ed è un succo risultante dell'attività secretiva non solo della mucosa duodenale ma anche del pancreas esocrino e del fegato mixato ad una certa quantità di succo gastrico che ha superato il piloro. Senza particolari problematiche, normalmente il succo duodenale è un liquido di color giallo chiaro, lievemente opalescente. Il succo duodenale può esser raccolto mediante sondaggio ovvero in pratica con un sondino si arriva al duodeno e una volta da qui raccolto, se in particolari presenze di problematiche si potranno notare, variazioni alle normali caratteristiche del succo.
  • Rene anatomia rene

    Rene e anatomia del rene - A cosa servono i reni
    Come e fatto il rene? A cosa serve il rene? Il rene ha il compito di eliminare le scorie metaboliche e di assolvere a funzioni omeoastatiche della massima importanza, il rene è dotato di attività metabolica propria, infatti con l'urina vengono eliminate acqua e sali minerali in opportuna concentrazione così da mantenere costanti il volume, la concentrazione e la composizioneidrolitica del plasma, del liquido intracellulare ed interstiziale. I reni sono situati posteriormente nell'addome ai lati della colonna vertebrale all'altezza dell'ultima vertebra toracica e delle prime due lombari. Si può verificare a volte che il rene di destra, spinto dall'alto del fegato si trovi leggermente più in basso del rene di sinistra.