Corpo umano anatomia organi

Il corpo umano è una vera e propria macchina composta nel suo insieme da molti organi, gli organi interni, organi esterni, da ossa e muscoli che vengono regolati per svolgere nel migliore dei modi le loro funzioni da altrettanti sistemi ed apparati come l’apparato nervoso, l’apparato circolatorio, genitale ecc...

  • Fecondazione

    Fecondazione - Informazioni su come avviene la fecondazione
    La fecondazione consiste nell'unione del gamete femminile (ovocita) con il gamete maschile (spermatozoo), durante il processo di maturazione l'ovocita è andato incontro ad una riduzione del numero di cromosomi (meiosi) che risultano dimezzati dopo l'emissione delle cellule polari e così è avvenuto anche per lo spermatozoo. In tal modo al momento dell'unione dei due gameti viene ripristinata l'integrità del corredo cromosomico (46) caratteristico della specie. L'ovocito, al momento dello scoppio del follicolo (ovulazione) si stacca dalla superficie ovarica e viene captato dall'infundibolo della tuba; da qui inizia la sua discesa attraverso la tuba verso la cavità uterina. Gli spermatozoi depositati in numero rilevante (200-300 milioni) in vagina durante il coito risalgono, in virtù dei movimenti ondulatori di cui sono dotati, il canale cervicale, la cavità uterina e giungono, in numero assai ridotto, nelle tube, ove di norma avviene l'incontro con il gamete femminile.
  • Tendine di achille; Tendiniti al piede

    Tendine di achille - La tendinite al tendine di Achille
    Il tendine di Achille e una possibile tendinite - Il tendine di Achille è il tendine più forte e voluminoso presente nel corpo umano, il tendine di Achille è composto grazie alla fusione delle lamine aponeurotiche dei muscoli gemelli ed il soleo del polpaccio e si collega alla faccia posteriore del calcagno. Il tendine di Achille può risultare maggiormente evidente nei soggetti dalla muscolatura marcata oppure in quelli con scarso tessuto adiposo ed è visibile nella regione posteriore del collo del piede.
  • Testicolo - Testicoli

    Testicolo - Testicoli e cosa sapere della anatomia umana
    A cosa servono i testicoli? Il testicolo, singolare di testicoli, sono ghiandole dalla forma ovoidale lunghi circa quatto o cinque centimetri nell'adulto per una larghezza di circa due o tre centimetri. Nel corpo sono presenti due testicoli i quali hanno dimensioni sensibilmente inferiori fino ai dieci o dodici anni di età che poi aumentano rapidamente nel corso dell'adolescenza con la pubertà. Come accade anche per le ovaie i testicoli si originano dalla nascita grazie al tessuto della stria genitale e nei primi stadi, quando sono presenti contemporaneamente i canali di Wolff e di Miiller, non sono distinguibili dai corrispondenti organi femminili.
  • Tessuti del corpo umano

    Tessuti del corpo umano - Tessuti del corpo
    La formazione dei tessuti del corpo umano è affascinante e si suddivide in quattro tipi di tessuti, il tessuto epiteliale, il tessuto muscolare, quello connettivale ed il tessuto nervoso. Ma è importante sapere che la formazione dei tessuti avviene a partire dal primitivo uovo fecondato, nell'embrione, attraverso processi di differenzazione attraverso i quali le cellule acquistano le caratteristiche proprie distintive che sono indispensabili per la formazione dei singoli tessuti prima e degli organi poi.
  • Ghiandole endocrine e ormoni

    Ghiandole endocrine e ormoni
    Le ghiandole endocrine sono un insieme di organi collocati in parti diverse del corpo separate anatomicamente, di volume variabile capaci di produrre sostanze denominate ormoni. Gli ormoni vengono riversati nel sangue attraverso il quale giungono alle sedi cui sono destinati, dove svolgono un'azione regolatrice od attivatrice. Infatti compito principale delle ghiandole endocrine è quello di regolare e mantenere l'attività di certe funzioni importantissime per l'organismo.
  • Esami delle urine: Gli esami delle urine

    Esame delle urine - Come si fanno gli esami delle urine?
    A cosa serve l'esame delle urine completo? L'esame delle urine è un esame che viene comunemente richiesto dal professionista al fine diagnostico, nel quale vengono riportati dei valori che per interpretazione possono eventualmente indicare la presenza di eventuali problematiche nel soggetto. I valori possono essere diversi e indicare numerose patologie e per questo tale esame viene affiancato successivamente ad ulteriori esami mirati.