Corpo umano anatomia organi

Il corpo umano è una vera e propria macchina composta nel suo insieme da molti organi, gli organi interni, organi esterni, da ossa e muscoli che vengono regolati per svolgere nel migliore dei modi le loro funzioni da altrettanti sistemi ed apparati come l’apparato nervoso, l’apparato circolatorio, genitale ecc...

  • Prelievo del succo duodenale e della bile

    Prelievo del succo duodenale e della bile
    Come viene fatto il prelievo del succo duodenale e della bile? Nel duodeno confluiscono diversi profotti di secrezione: succo pancreatico, bile, secreto proprio delle mucose del duodeno, la bile, bechè priva di alimenti capaci di attaccare gli alimenti, è indispensabile per la funzione digerente, in quanto contribuisce a neutralizzare la acidità del chimo acio, lubrifica e diluisce il contenuto enterico, emulsiona i grassi alimentari rendendoli attacca dalla lipasi, solubilizzata e rende assorbibili gli acidi grassi a lunga catena.Queste ultime due funzioni sono compito specifico dei sali biliari.
  • Acidi bilari

    Acidi bilari - Cosa sono e a cosa servono gli Acidi bilari
    Acidi bilari come indica il nome stesso sono alcuni tra i principali componenti della bile umana, gli acidi bilari più importanti sono due, l'acido colico e il desossicolico e sono composti stabili che resistono all'azione degli enzimi intestinali e possono così essere fisiologicamente riassorbiti nell'intestino. Gli acidi biliari si formano nel fegato e con la bile vengono riversati nell'intestino lugogo in cui dove insieme agli altri componenti della bile, possono partecipare in modo attivo ai processi di digestione delle sostanze grasse introdotte con l'alimentazione durante i pasti e come anticipato, essere riassorbiti dall'intestino finito il loro lavoro, per tornare al fegato pronti per essere nuovamente utilizzati al momento opportuno.
  • Piede anatomia del piede

    Piede - come funziona il piede e la sua anatomia
    L' anatomia del piede è complessa, il piede è l'ultimo segmento dell'arto inferiore in quanto posa al suoloe rusulta composto di 26 ossa disposte in tre gruppi: tarso, metatarso e dita. Questa struttura scheletrica del piede consente all'uomo la stazione eretta e la deambulazione disponendosì su di essa. Dal punto di vista scheletrico invece ad ogni passo si puo' vedere come il peso del corpo si scarichi, attraverso la tibia e il perone, sull'astragalo, che, a sua volta, lo distribuisce uniformemente a tutto il piede.
  • Tracheoscopia

    Tracheoscopia - La tracheoscopia
    La tracheoscopia è un metodo di esplorazione endoscopica della trachea e solitamente costituisce solitamente la prima parte dell'esplorazione dell'intero albero bronchiale o tracheobroncoscopia. La tracheoscopia di base si effettua con strumenti chiamati tracheoscopi o broncoscopi ovvero dei tubi rigidi e diritti di lunghezza e di calibro che possono essere variabili a seconda delle dimensioni del soggetto e possono essere differenti anche per per la forma dell'impugnatura e per il sistema di illuminazione, prossimale o distale ma tutti quanti provvisti di un sistema di ottiche complementari che dsono formate da prismi e specchi in quanto consentono una visione maggiormente ingrandita oltre che diretta, laterale ed anche retrograda.
  • Valvola mitrale - Valvola bicuspide

    Valvola mitrale - Valvola bicuspide
    La valvola mitrale conosciuta anche come valvola bicuspide è una particolare struttura valvolare cardiaca che si trova in esatta corrispondenza dell'ostie atrioventricolare di sinistra, praticaemente la valvola mitrale si trova interposta tra l'atrio sinistro e il ventricolo sinistro e si apre durante la diastole per consentire al sangue in dirittura d'arrivo dal circolo polmonare di fluire perfettamente nel ventricolo il quale si chiude all'inizio della sistole impedendo cosi l'eventuale possibilità di reflusso di sangue proveniente dal ventricolo all'atrio. La valvola mitrale è conosciuta anche con il nome di valvola bicuspide per via della sua forma anatomica in quanto è costituita da due lembi chiamati anche cuspidi e nel suo aspetto globale ha una forma grossolanamente quadrangolare dovuta al fatto che la parte anteriore separa l'orifìzio atrioventricolare dall'imbocco dell'aorta e l'altra è corrispondente alla parete posteriore del ventricolo.
  • Ghiandole endocrine e ormoni

    Ghiandole endocrine e ormoni
    Le ghiandole endocrine sono un insieme di organi collocati in parti diverse del corpo separate anatomicamente, di volume variabile capaci di produrre sostanze denominate ormoni. Gli ormoni vengono riversati nel sangue attraverso il quale giungono alle sedi cui sono destinati, dove svolgono un'azione regolatrice od attivatrice. Infatti compito principale delle ghiandole endocrine è quello di regolare e mantenere l'attività di certe funzioni importantissime per l'organismo.