Corpo umano anatomia organi

Il corpo umano è una vera e propria macchina composta nel suo insieme da molti organi, gli organi interni, organi esterni, da ossa e muscoli che vengono regolati per svolgere nel migliore dei modi le loro funzioni da altrettanti sistemi ed apparati come l’apparato nervoso, l’apparato circolatorio, genitale ecc...

  • La pelle del corpo umano (anatomia della cute)

    La pelle del corpo umano - Cute: informazioni anatomiche
    A cosa serve la pelle del corpo? La pelle è un organo che limita e riveste la superficie esterna del corpo, il suo colorito è variabile a seconda della razza e nello stesso soggetto anche a seconda dell'età e delle varie regioni del corpo. Dipende poi dal contenuto di pigmento (detto melanina), delle cellule degli strati più profondi dell'epidermide, sulla superficie della pelle si possono notare delle rilevanze o creste e solchi ben visibili (es. impronte digitali sui polpastrelli delle dita). Sono poi visibili gli orifizi di sbocco delle ghiandole sebacee e sudoripare e gli orifizi dei follicoli piliferi.
  • Rene anatomia rene

    Rene e anatomia del rene - A cosa servono i reni
    Come e fatto il rene? A cosa serve il rene? Il rene ha il compito di eliminare le scorie metaboliche e di assolvere a funzioni omeoastatiche della massima importanza, il rene è dotato di attività metabolica propria, infatti con l'urina vengono eliminate acqua e sali minerali in opportuna concentrazione così da mantenere costanti il volume, la concentrazione e la composizioneidrolitica del plasma, del liquido intracellulare ed interstiziale. I reni sono situati posteriormente nell'addome ai lati della colonna vertebrale all'altezza dell'ultima vertebra toracica e delle prime due lombari. Si può verificare a volte che il rene di destra, spinto dall'alto del fegato si trovi leggermente più in basso del rene di sinistra.
  • Organi genitali: femminili e maschili

    Organi genitali - Organi genitali femminili o maschili
    L'apparato genitale è composto da vari organi ed è diverso nei maschi e nelle femmine (organi genitali maschili ed organi genitali femminili), ha una funzione prioritaria, quella della riproduzione. Gli organismi pluricellulari superiori, infatti, si riproducono per mezzo di cellule che hanno questa precisa funzione: gli spermatozoi per i maschi e l'ovulo per le femmine, la cui fusione dà vita ad un organismo vivente della stessa specie. Le ghiandole sessuali, dette gonadi, ospitano fino alla maturazione le cellule sessuali, che sono presenti nell'organismo vivente sin dai primi stadi del suo sviluppo.
  • Esami delle urine: Gli esami delle urine

    Esame delle urine - Come si fanno gli esami delle urine?
    A cosa serve l'esame delle urine completo? L'esame delle urine è un esame che viene comunemente richiesto dal professionista al fine diagnostico, nel quale vengono riportati dei valori che per interpretazione possono eventualmente indicare la presenza di eventuali problematiche nel soggetto. I valori possono essere diversi e indicare numerose patologie e per questo tale esame viene affiancato successivamente ad ulteriori esami mirati.
  • Esofago - anatomia corpo umano

    Esofago - Anatomia corpo umano apparato digerente
    L'esofago è un organo dell'apparato digerente che fa seguito alla faringe fino a raggiungere lo stomaco ed anatomicamente si presenta come la forma di un tubo muscolo membranoso che si estende una lunghezza media di circa venticinque centimetri ed un diametro di due o tre e si estende dalla sesta/settima vertebra cervicale alla decima vertebra toracica e quindi la sua struttura comprende una parte di quattro o cinque centimetri relativi alla cervicale, una toracica di circa quindici/sedici centimetri ed anche quattro centimetri del tratto addominale.
  • Testicolo - Testicoli

    Testicolo - Testicoli e cosa sapere della anatomia umana
    A cosa servono i testicoli? Il testicolo, singolare di testicoli, sono ghiandole dalla forma ovoidale lunghi circa quatto o cinque centimetri nell'adulto per una larghezza di circa due o tre centimetri. Nel corpo sono presenti due testicoli i quali hanno dimensioni sensibilmente inferiori fino ai dieci o dodici anni di età che poi aumentano rapidamente nel corso dell'adolescenza con la pubertà. Come accade anche per le ovaie i testicoli si originano dalla nascita grazie al tessuto della stria genitale e nei primi stadi, quando sono presenti contemporaneamente i canali di Wolff e di Miiller, non sono distinguibili dai corrispondenti organi femminili.