Corpo umano anatomia organi

Il corpo umano è una vera e propria macchina composta nel suo insieme da molti organi, gli organi interni, organi esterni, da ossa e muscoli che vengono regolati per svolgere nel migliore dei modi le loro funzioni da altrettanti sistemi ed apparati come l’apparato nervoso, l’apparato circolatorio, genitale ecc...

  • Esami del sangue: a cosa servono gli esami del sangue?

    Esami del sangue - A cosa servono gli esami del sangue
    A cosa servono gli esami del sangue ? Gli esami del sangue sono uno strumento fondamentale di valutazione per lo specialista, specialmente in caso di check up generale, il primo esame che il medico di famiglia prescrive è quello del sangue. È un test che può essere utilizzato per vari motivi: check up generale; verificare o meno la presenza di un'infezione; verificare il corretto funzionamento di organi importanti come i reni ed il fegato.
  • Tracheoscopia

    Tracheoscopia - La tracheoscopia
    La tracheoscopia è un metodo di esplorazione endoscopica della trachea e solitamente costituisce solitamente la prima parte dell'esplorazione dell'intero albero bronchiale o tracheobroncoscopia. La tracheoscopia di base si effettua con strumenti chiamati tracheoscopi o broncoscopi ovvero dei tubi rigidi e diritti di lunghezza e di calibro che possono essere variabili a seconda delle dimensioni del soggetto e possono essere differenti anche per per la forma dell'impugnatura e per il sistema di illuminazione, prossimale o distale ma tutti quanti provvisti di un sistema di ottiche complementari che dsono formate da prismi e specchi in quanto consentono una visione maggiormente ingrandita oltre che diretta, laterale ed anche retrograda.
  • Apparato respiratorio umano

    Apparato respiratorio - Apparato respiratorio umano
    Apparato respiratorio formato dallo scheletro, dai muscoli respiratori, dai polmoni, dalle pleure e dai bronchi, lo scheletro toracico è formato dalla colonna vertebrale toracica, dalle costole, dalle cartilagini costali e dallo sterno. A livello della colonna vertebrale si articolano singolarmente le costole in numero di 12 paia che, per mezzo della loro forma arcuata e congiungendosi anteriormente con lo sterno, danno origine ad una gabbia (gabbia toracica). Questa particolare disposizione permette alle costole movimenti di tipo rotativo aumentando così la gabbia in avanti ed in alto. Lo sterno, quando le costole si muovono nella inspirazione, si sposta a sua volta in avanti ed in alto. I movimenti della gabbia toracica si distinguono in: attivi quando sono dovuti a contrazione dei muscoli respiratori; passivi quando sono dipendenti dalla elasticità toracica e polmonare.
  • Reazione di Wassermann

    Reazione di Wassermann
    La reazione di Wassermann è basata sulla proprietà di fissazione del complemento, tutti i sieri normali freschi, umani ed animali, contengono una sostanza termolabile chiamata complemento, che viene distrutta dal calore a 56°per mezzora (siero inattivato). Un siero inattivato può acquistare il suo complemento con aggiunta di siero fresco e la reazione Wassermann è basata essenzialmente su questa proprietà sierologica chiamata anche proprietà di deviazione del complemento.
  • Prelievo del succo duodenale e della bile

    Prelievo del succo duodenale e della bile
    Come viene fatto il prelievo del succo duodenale e della bile? Nel duodeno confluiscono diversi profotti di secrezione: succo pancreatico, bile, secreto proprio delle mucose del duodeno, la bile, bechè priva di alimenti capaci di attaccare gli alimenti, è indispensabile per la funzione digerente, in quanto contribuisce a neutralizzare la acidità del chimo acio, lubrifica e diluisce il contenuto enterico, emulsiona i grassi alimentari rendendoli attacca dalla lipasi, solubilizzata e rende assorbibili gli acidi grassi a lunga catena.Queste ultime due funzioni sono compito specifico dei sali biliari.
  • La pelle del corpo umano (anatomia della cute)

    La pelle del corpo umano - Cute: informazioni anatomiche
    A cosa serve la pelle del corpo? La pelle è un organo che limita e riveste la superficie esterna del corpo, il suo colorito è variabile a seconda della razza e nello stesso soggetto anche a seconda dell'età e delle varie regioni del corpo. Dipende poi dal contenuto di pigmento (detto melanina), delle cellule degli strati più profondi dell'epidermide, sulla superficie della pelle si possono notare delle rilevanze o creste e solchi ben visibili (es. impronte digitali sui polpastrelli delle dita). Sono poi visibili gli orifizi di sbocco delle ghiandole sebacee e sudoripare e gli orifizi dei follicoli piliferi.