Corpo umano anatomia organi

Il corpo umano è una vera e propria macchina composta nel suo insieme da molti organi, gli organi interni, organi esterni, da ossa e muscoli che vengono regolati per svolgere nel migliore dei modi le loro funzioni da altrettanti sistemi ed apparati come l’apparato nervoso, l’apparato circolatorio, genitale ecc...

  • Esami delle urine: Gli esami delle urine

    Esame delle urine - Come si fanno gli esami delle urine?
    A cosa serve l'esame delle urine completo? L'esame delle urine è un esame che viene comunemente richiesto dal professionista al fine diagnostico, nel quale vengono riportati dei valori che per interpretazione possono eventualmente indicare la presenza di eventuali problematiche nel soggetto. I valori possono essere diversi e indicare numerose patologie e per questo tale esame viene affiancato successivamente ad ulteriori esami mirati.
  • Acidi bilari

    Acidi bilari - Cosa sono e a cosa servono gli Acidi bilari
    Acidi bilari come indica il nome stesso sono alcuni tra i principali componenti della bile umana, gli acidi bilari più importanti sono due, l'acido colico e il desossicolico e sono composti stabili che resistono all'azione degli enzimi intestinali e possono così essere fisiologicamente riassorbiti nell'intestino. Gli acidi biliari si formano nel fegato e con la bile vengono riversati nell'intestino lugogo in cui dove insieme agli altri componenti della bile, possono partecipare in modo attivo ai processi di digestione delle sostanze grasse introdotte con l'alimentazione durante i pasti e come anticipato, essere riassorbiti dall'intestino finito il loro lavoro, per tornare al fegato pronti per essere nuovamente utilizzati al momento opportuno.
  • Rene anatomia rene

    Rene e anatomia del rene - A cosa servono i reni
    Come e fatto il rene? A cosa serve il rene? Il rene ha il compito di eliminare le scorie metaboliche e di assolvere a funzioni omeoastatiche della massima importanza, il rene è dotato di attività metabolica propria, infatti con l'urina vengono eliminate acqua e sali minerali in opportuna concentrazione così da mantenere costanti il volume, la concentrazione e la composizioneidrolitica del plasma, del liquido intracellulare ed interstiziale. I reni sono situati posteriormente nell'addome ai lati della colonna vertebrale all'altezza dell'ultima vertebra toracica e delle prime due lombari. Si può verificare a volte che il rene di destra, spinto dall'alto del fegato si trovi leggermente più in basso del rene di sinistra.
  • Prelievo del sangue

    Prelievo del sangue - Procedura del prelievo del sangue
    Il prelievo del sangue non fa male e non deve fare paura, per eseguire un prelievo di sangue occorre sapere la procedura e quale è la quantità di sangue necessaria per l'esame da eseguire in rapporto alla metodica eseguita. A seconda dell'esame si può ricorrere al prelievo di sangue venoso oppure al prelievo di sangue capillare, il prelievo di sangue venoso viene fatto generalmente dalle vene della regione anteriore del gomito dopo aver prodotto una certa stasi applicando un laccio di gomma sul braccio e facendo attenzione a non provocare una stasi eccessiva.
  • Tessuti del corpo umano

    Tessuti del corpo umano - Tessuti del corpo
    La formazione dei tessuti del corpo umano è affascinante e si suddivide in quattro tipi di tessuti, il tessuto epiteliale, il tessuto muscolare, quello connettivale ed il tessuto nervoso. Ma è importante sapere che la formazione dei tessuti avviene a partire dal primitivo uovo fecondato, nell'embrione, attraverso processi di differenzazione attraverso i quali le cellule acquistano le caratteristiche proprie distintive che sono indispensabili per la formazione dei singoli tessuti prima e degli organi poi.
  • Fratture ossee: tipi di fratture ossee

    Fratture ossee - Cosa fare in caso di fratture ossee
    Le fratture altro sono che delle crepe, o delle interruzioni della composizione del nostro sistema osseo strutturale, le fratture ossee possono colpire qualsiasi osso del nostro corpo e si suddividono in fisiologiche (dovute a dei traumi) o patologiche ( sono a delle malattie come l’osteoporosi, il sarcoma osseo, le cisti, delle infezioni). Esistono poi le fratture da stress, ossia legate ad eccessive sollecitazioni della nostra struttura ossea (vedi quelle cui vanno incontro i grandi campioni di atletica, per esempio).