Corpo umano anatomia organi

Il corpo umano è una vera e propria macchina composta nel suo insieme da molti organi, gli organi interni, organi esterni, da ossa e muscoli che vengono regolati per svolgere nel migliore dei modi le loro funzioni da altrettanti sistemi ed apparati come l’apparato nervoso, l’apparato circolatorio, genitale ecc...

  • Sangue ; Plasma umano

    Il termine plasma fa riferimento ad una parte del sangue
    Da cosa è composto il sangue? Il sangue umano è un liquido rosso brillante se carico di ossigeno e colore rosso cupo se ricco di anidride carbonica, il sangue è costituito da due componenti: il plasma (un liquido di colore giallognolo) e gli elementi figurati (parte corpuscolata). Gli elementi figurati del sangue sono i globuli rossi, i globuli bianchi e le piastrine ed i globuli rossi o eritrociti sono nell'uomo circa 5 milioni per millimetri cubici di sangue e 4,5 milioni nella donna. Sono cellule che hanno forma di disco biconcavo con un diametro di circa 7 millesimi di millimetro e sono privi del nucleo che perdono durante il loro sviluppo. Il loro colore rosso deriva da una proteina pigmentata: l'emoglobina. Questa sostanza contenuta nel sangue è in grado di legare l'ossigeno a livello polmonare e di cederlo ai tessuti. Nell'individuo adulto normale ci sono circa 15 grammi di Hb (emoglobina).
  • Curva glicemica: Curva da carico di glucosio

    Curva glicemica - Curva da carico di glucosio
    La curva glicemica o curva da carico di glucosio è utile perché in molti casi un disturbo del metabolismo glucidico non è rilevabile con la semplice determinazione della glicemia a digiuno, perché è troppo lieve oppure perché è ancora in fase iniziale della sua evoluzione. In questi casi risulta molto indicativo il comportamento del tasso di glucosio ematico sotto particolari stimoli in grado di impegnare in modo particolare il meccanismo della regolazione glicemica.
  • Testicolo - Testicoli

    Testicolo - Testicoli e cosa sapere della anatomia umana
    A cosa servono i testicoli? Il testicolo, singolare di testicoli, sono ghiandole dalla forma ovoidale lunghi circa quatto o cinque centimetri nell'adulto per una larghezza di circa due o tre centimetri. Nel corpo sono presenti due testicoli i quali hanno dimensioni sensibilmente inferiori fino ai dieci o dodici anni di età che poi aumentano rapidamente nel corso dell'adolescenza con la pubertà. Come accade anche per le ovaie i testicoli si originano dalla nascita grazie al tessuto della stria genitale e nei primi stadi, quando sono presenti contemporaneamente i canali di Wolff e di Miiller, non sono distinguibili dai corrispondenti organi femminili.
  • Acidi bilari

    Acidi bilari - Cosa sono e a cosa servono gli Acidi bilari
    Acidi bilari come indica il nome stesso sono alcuni tra i principali componenti della bile umana, gli acidi bilari più importanti sono due, l'acido colico e il desossicolico e sono composti stabili che resistono all'azione degli enzimi intestinali e possono così essere fisiologicamente riassorbiti nell'intestino. Gli acidi biliari si formano nel fegato e con la bile vengono riversati nell'intestino lugogo in cui dove insieme agli altri componenti della bile, possono partecipare in modo attivo ai processi di digestione delle sostanze grasse introdotte con l'alimentazione durante i pasti e come anticipato, essere riassorbiti dall'intestino finito il loro lavoro, per tornare al fegato pronti per essere nuovamente utilizzati al momento opportuno.
  • Miocardio Muscolo cardiaco

    Miocardio - Muscolo cardiaco miocardio
    Il miocardio è la parte muscolare del cuore e la struttura del miocardio è rivestita internamente da endotelio chiamato endocardio mentre per la parte esterna, da una membrana sierosa detta pericardio il quale forma lo strato di maggiore entità da cui dipende lo spessore della parete cardiaca nelle varie zone interessate. Il miocardio è un muscolo striato dal riflesso involontario le cui fibre sono ben strutturate e collegatre tra di loro in modo fa creare una vera e definita rete.
  • Ghiandole surrenali Capsule surrenali

    Ghiandole surrenali - Capsule surrenali i surreni
    Le ghiandole surrenali vengono chiamate anche capsule surrenali o più brevemente surreni, le ghiandole surrenali sono organi locati a pari posto, praticamente un cappuccio sul polo superiore del rene. Queste ghiandole possono misurare circa cinque centimetri di lunghezza ed altri cinque di altezza per uno spessore pari ad un centimetro e sono costituite da una parte esterna, detta la corticale e ovviamente da una interna in gergo la midollare. Nella corticale delle ghiandole surrenali si possono distinguere ulteriormente altre tre zone distinte: una esterna detta zona glomerulare una intermedia detta zona fascicolata una interna detta zona reticolare E la funzione rivestita dalla corticale è quella di produrre le tre categorie di ormoni: glicocorticoidi mineralcorticoidi ormoni sessuali