Corpo umano anatomia organi

Il corpo umano è una vera e propria macchina composta nel suo insieme da molti organi, gli organi interni, organi esterni, da ossa e muscoli che vengono regolati per svolgere nel migliore dei modi le loro funzioni da altrettanti sistemi ed apparati come l’apparato nervoso, l’apparato circolatorio, genitale ecc...

  • Apparato respiratorio umano

    Apparato respiratorio - Apparato respiratorio umano
    Apparato respiratorio formato dallo scheletro, dai muscoli respiratori, dai polmoni, dalle pleure e dai bronchi, lo scheletro toracico è formato dalla colonna vertebrale toracica, dalle costole, dalle cartilagini costali e dallo sterno. A livello della colonna vertebrale si articolano singolarmente le costole in numero di 12 paia che, per mezzo della loro forma arcuata e congiungendosi anteriormente con lo sterno, danno origine ad una gabbia (gabbia toracica). Questa particolare disposizione permette alle costole movimenti di tipo rotativo aumentando così la gabbia in avanti ed in alto. Lo sterno, quando le costole si muovono nella inspirazione, si sposta a sua volta in avanti ed in alto. I movimenti della gabbia toracica si distinguono in: attivi quando sono dovuti a contrazione dei muscoli respiratori; passivi quando sono dipendenti dalla elasticità toracica e polmonare.
  • Gruppi sanguigni

    Combinazioni gruppi sanguigni anche rari prima della trasfusione
    Quando si parla di gruppi sanguigni si fa una classificazione del sangue, i globuli rossi dell'uomo contengono delle sostanze chimiche che prendono il nome di agglutinogeni. Esistono due tipi di agglutinogeni: A e B. Esistono delle persone che hanno nel sangue solo il tipo A (e sono detti di gruppo sanguigno A), persone che hanno solo il gruppo B (di gruppo sanguigno B), persone che li hanno entrambi (di gruppo AB) ed infine persone che non hanno nè l'uno nè l'altro (di gruppo 0=zero). Nel plasma degli individui sono presenti degli anticorpi (o agglutinine) contro quegli agglutinogeni non contenuti nel proprio sangue e che sono detti agglutinine anti-A (provoca l'agglutinazione del sangue di gruppo A o di gruppo AB) e agglutinine anti-B (provoca l'agglutinazione del sangue di gruppo B o AB).
  • Apparato digerente: fisiologia in sintesi

    Fisiologia dell'apparato digerente in sintesi
    Per capire in sintesi la fisiologia dell'apparato digerente è bene cominciare dall'inizio, l' uomo ha un continuo bisogno di energia per compiere le sue attività sia fisiche che mentali, essa è ricavata dai cibi ingeriti attraverso l'elaborato processo della digestione, mediante il quale i cibi vengono scomposti, resi solubili e quindi assimilati. Per un corretto funzionamento un organismo ha bisogno di proteine, grassi, carboidrati, sali minerali e acqua, nonché, anche se in misura minore, di vitamine.
  • La pelle del corpo umano (anatomia della cute)

    La pelle del corpo umano - Cute: informazioni anatomiche
    A cosa serve la pelle del corpo? La pelle è un organo che limita e riveste la superficie esterna del corpo, il suo colorito è variabile a seconda della razza e nello stesso soggetto anche a seconda dell'età e delle varie regioni del corpo. Dipende poi dal contenuto di pigmento (detto melanina), delle cellule degli strati più profondi dell'epidermide, sulla superficie della pelle si possono notare delle rilevanze o creste e solchi ben visibili (es. impronte digitali sui polpastrelli delle dita). Sono poi visibili gli orifizi di sbocco delle ghiandole sebacee e sudoripare e gli orifizi dei follicoli piliferi.
  • Pianta del piede

    Pianta del piede - La pianta del piede
    La pianta del piede detta anche regione plantare è formata da parti molli poste nella faccia inferiore del piede che costituisce il piano d'appoggio del corpo, la superficie della pianta del piede non è piana: infatti una depressione sul margine mediale costituisce la volta plantare, che può essere di forma e dimensione variabile a seconda del soggetto e nelle sue forme più estreme puo costituire patologie come il piede arcuato ed il piede piatto. La cute della pianta del piede in corrispondenza della volta plantare è liscia e sottile ma più spessa nei punti di appoggio come ad esempio il tallone e i punti in corrispondenza dei capi dei metatarsali. In questi punti è frequente la formazione di callosità, spesso dolorose.
  • Ghiandole endocrine e ormoni

    Ghiandole endocrine e ormoni
    Le ghiandole endocrine sono un insieme di organi collocati in parti diverse del corpo separate anatomicamente, di volume variabile capaci di produrre sostanze denominate ormoni. Gli ormoni vengono riversati nel sangue attraverso il quale giungono alle sedi cui sono destinati, dove svolgono un'azione regolatrice od attivatrice. Infatti compito principale delle ghiandole endocrine è quello di regolare e mantenere l'attività di certe funzioni importantissime per l'organismo.