Corretta alimentazione e sport

La corretta alimentazione è alla base di ogni sport e deve essere studiata al pari del programma di allenamento, poichè chi svolge un esercizio costante ha bisogno di un continuo reintegro di energia ai muscoli in azione. Il modo più semplice per ottenerlo è avere una corretta alimentazione fin dal mattino, partendo con una colazione bilanciata e continuando durante il giorno con cibi di alta qualità.

Corretta alimentazione e sport

Corretta alimentazione e sport

Perchè è importante la corretta alimentazione per le persone che praticano sport?

Il glucosio immagazzinato nelle riserve muscolari sottoforma di glicogeno è ciò che da energia dà energia durante gli esercizi, quindi è fondamentale adeguare la quota di carboidrati alla quantità e alla frequenza di sport che si svolge.

Anche proteine e grassi hanno un ruolo molto importante nella dieta di uno sportivo e devono essere consumati quotidianamente.

Ogni pasto dunque deve contenere la giusta combinazione di carboidrati/proteine/grassi, con proporzioni diverse a seconda del tipo di pasto e dalla lontananza da un allenamento o da una gara.

Cosa mangiare diverse ore prima di un allenamento

I pasti prima di un allenamento variano molto a seconda del tipo di attività e dell’orario in cui la si svolge.
Se si fa sport la sera, il pranzo dovrebbe contenere cibi facilmente digeribili, ricchi in carboidrati complessi come pane, pasta, frutta e verdura; un’insalatona con un po’ di carne magra o pesce sarebbe perfetto.
Se si fa sport come prima cosa al mattino, sarebbe meglio fare una colazione leggera, ad esempio con uno yogurt, frutta o del toast.
Qualsiasi sia lo sport che si preferisce e il momento in cui si decide di farlo, non bisogna dimenticare di bere sempre molta acqua, soprattutto prima e durante gli esercizi.

Cosa mangiare mezz’ora prima di un allenamento

A seconda del tipo e della durata dell’attività fisica che si intende svolgere, si può mangiare un piccolo snack e bere acqua. Trail mix va benissimo per gli esercizi aerobici oltre i 60-90 minuti, mentre per gli esercizi di resistenza è sufficiente mezza barretta energetica, una banana oppure qualche cracker. Per esercizi meno lunghi si può anche non mangiare niente ma solo bere uno sport drink.

Cosa mangiare durante un allenamento

La cosa più importante durante un’attività sportiva è l’idratazione, che varia a seconda del tipo e la durata dell’esercizio ma deve sempre essere abbondante per reintegrare liquidi e Sali minerali persi con la sudorazione.
Se l’allenamento dura più di 90 minuti, è meglio bere bevande con integratori salini invece di semplice acqua che di solito contengono anche zuccheri, ottimi dunque per dare energia all’organismo.

Cosa mangiare dopo un allenamento

Innanzitutto è fondamentale reintegrare l’acqua persa durante l’allenamento e il modo più facile per sapere quanta bisogna berne è quello di pesarsi prima e dopo l’attività sportiva.
Nelle due ore successive è necessario anche ripristinare le riserve di glicogeno, mangiando quindi 100-200gr di carboidrati (a seconda del tipo di esercizio). Alcuni studi hanno dimostrato che una proporzione di carboidrati/proteine di 4/1 sembra essere la combinazione ideale per una corretta nutrizione.

Il ruolo di una corretta alimentazione abbinata allo sport.

Salute alimentazione

Lascia il tuo commento: