Cosa fare contro l' ansia

Fortunatamente, contro l'ansia esistono diversi e soprattutto semplici metodi per migliorare la vostra situazione

Cosa fare contro l'ansia? L'ansia può compromettere seriamente la vita di una persona, ecco perché dovete sapere cosa fare contro l'ansia per evitare che questo tremendo disagio influenzi negativamente i vostri rapporti sociali, il vostro lavoro e la vostra vita di coppia.

Non sapete cosa fare contro l'ansia? Tranquilli, ci pensiamo noi a spiegarvelo! I disturbi collegati all'ansia possono seriamente danneggiare la vostra vita, la vostra quotidianità, ecco perché dovete assolutamente capire cosa fare contro l'ansia.

Cosa fare contro l' ansia

Cosa fare contro l'ansia

Pensate che moltissimi matrimoni sono stati rovinati da questo disagio, non volete fare la stessa fine vero?

Volete sapere cosa fare contro l'ansia?

Non sapete quali sono i sintomi più comuni che l'ansia porta nella vostra vita? La paura, l'insonnia, il senso di panico costante, la bocca asciutta, la difficoltà a dormire, dolore a diverse parti del corpo, una cattiva digestione, il battito cardiaco accelerato, difficoltà nella respirazione, una sudorazione eccessiva, mal di testa, sudorazione eccessiva, sono solo alcuni esempi dei problemi collegati al disagio dell'ansia.

Se soffrite di alcuni di questi sintomi, è quindi molto probabile che siate affetti dalla sindrome dell'ansia, è quindi indispensabile che capiate subito cosa fare contro questo disturbo fisico, ma soprattutto mentale: ne va della vostra salute!

Al fine di conoscere il modo migliore di come sbarazzarsi del problema, ecco cosa fare contro l'ansia: bisogna prima prendere in considerazione un punto fondamentale, e cioè il tipo d'ansia di cui siete affetti.

Il parere del vostro medico sarà indispensabile, per capire quale tipo d'ansia vi sta rovinando la vita.

Questi sono caratterizzati e includono attacchi di dolore, disturbi d'ansia sociale, disturbi ossessivi compulsivi, i disturbi da stress post-traumatico, disturbi d'ansia generalizzato e fobie varie.

Combinando una corretta terapia con medicinali e cura del proprio fisico, è possibile combattere i disagi causati dall'ansia.

Ora che avete constatato quale tipo di disturbo vi sta affliggendo, è arrivato il momento di individuare la tecnica più efficace per distruggere una volta per tutte il vostro problema d'ansia.

È proprio conoscendo la fonte del disagio, infatti, che riuscirete ad individuare la strategia migliore per farvi fronte, affrontandolo a testa alta e senza paura. Ci sono numerose cause di questa sindrome, che include squilibri mentali, traumi o incidenti (molte volte sono proprio queste le cause principali dell'ansia), stress, insonnia, malattie come l'asma, ipoglicemia e problemi alla ghiandola tiroide. Sono più rari invece i casi di ansia collegati all'ereditarietà, quelle situazioni cioè, in cui questo grave disturbo viene passato di padre in figlio.

Dopo aver stabilito la causa, in base al vostro caso, il medico suggerisce il percorso comportamentale da seguire.

Per esempio, la terapia cognitiva vi aiuterà a concentrare i vostri pensieri ed i vostri comportamenti in modo da stabilire una relazione tra i due. Per fare questo però, è necessario fornire al terapeuta che vi segue tutte le informazioni riguardanti la vostra vita personale, talvolta entrando anche nella parte più privata di essa.

Fornendo tutti gli aspetti che hanno caratterizzato la vostra quotidianità fino ad oggi, il medico riuscirà facilmente ad elaborare la soluzione ideale per il vostro caso.

Un'altra alternativa efficace è la terapia di esposizione. In questo caso, il trattamento consiste nel mettervi faccia a faccia con le vostre paure ed i vostri timori, rimanendo in un ambiente controllato e sicuro. Questa è una strategia d'impatto, per dimostrarvi che le paranoie che vi hanno colpito fino ad oggi, non sono altro che frutto della vostra mente, niente di più niente di meno; ecco cosa fare contro l'ansia!

Altre terapie applicate comprendono l'accettazione e l'impegno della terapia, la terapia interpersonale, la terapia comportamentale dialettica e la terapia di desensibilizzazione e ritrattamento: queste sono tutte ottime alternative per riuscire una volta per tutte a disintegrare l'ansia e tutti i disturbi correlati.

In ogni caso i punti chiave per una vita sana, e che vi aiuteranno contro l'ansia, sono sempre gli stessi, e cioè una sana alimentazione ed un costante esercizio fisico.

Una dieta ricca di vitamine B, C, D ed E così come di zinco, calcio e magnesio è l'ideale per voi, se poi assumete un sacco di frutta e verdura sarà la combinazione ideale.

Esercizi di rilassamento come la meditazione, l'aerobica ed esercizi di respirazione hanno anche dimostrato essere validissime combinazioni che vi aiuteranno contro il problema dell'ansia.

Ecco cosa fare contro l'ansia! Se provate a seguire i vostri consigli riuscirete sicuramente a far fronte al vostro problema d'ansia e panico, tornando finalmente a vivere nella maniera che avete sempre desiderato, ma che questo disagio vi ha impedito fino ad oggi.

Cosa fare contro l'ansia (consigli)

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo cosa fare contro l' ansia

una domanda: è da 3\4 settimane che soffro d'ansia, mi sento strano e delle volte sembra che il cuore cessi di battere. Premetto che sto molte ore al pc (ho 14 anni). Alla sera faccio fatica ad addormentarmi. Secondo voi cosa potrei fare per ritornare a vivere come prima normalmente?

Ansia e agitazione

Da un paio di anni soffro d'ansia...facendo la dieta ho perso 15 chili e l'ansia mi era passata per 6 mesi,avevo sempre il senso di agitazione ma molto leggero...adesso mi é tornata ma mi spaventa meno perchè capisco che non si muore per ansia.. comunque uso i fiori di bach ma non trovo grandi risultati,uso anche una tisana presa in erboristeria,e delle compresse di valeriana ma non sempre...mi limita molto la vita sociale e non so cosa fare.

Lascia il tuo commento: