Cosa fare contro la ritenzione idrica

Cosa fare contro la ritenzione idrica? Cosa fare per la ritenzione idrica è una domanda dalle tante risposte, ma vedrete che con i nostri suggerimenti riuscirete ad affrontare questo problema che affligge moltissime persone ma voi dopo aver letto questo articolo sarete a conoscenza della risposta. Come sbarazzarsi della ritenzione idrica? Facile , adesso vedremo come...

Cosa fare contro la ritenzione idrica

Cosa fare ritenzione idrica

Come sbarazzarsi della ritenzione idrica

La ritenzione idrica nelle gambe è comune negli anziani e si chiama edema periferico. A causa dell'effetto gravitazionale, l'acqua è per lo più conservata nei tessuti delle gambe, caviglie, piedi, ecc Il trattamento può variare a seconda delle cause in quanto vi sono diversi fattori da cui deriva la ritenzione idrica.

Uno squilibrio ormonale, un eccessivo consumo di determinati farmaci, l'accumulo di rifiuti e tossine possono essere agenti scatenanti della vostra ritenzione idrica, così come una dieta a basso contenuto calorico, la pressione alta e la gravidanza.

Abbondanza di acqua

Non commettete l'errore di pensare che evitando di assumere liquidi riuscirete a sconfiggere la ritenzione idrica, perché succederà proprio il contrario! Quindi è necessario bere molta acqua per eliminare velocemente la ritenzione idrica In media, un adulto ha bisogno di un minimo di 8 bicchieri di acqua ogni giorno, se volete evitare di cadere in questo disagio.

Proteine, ci piacciono

L'assunzione di proteine è fondamentale per liberarsi dei liquidi in eccesso. Se state seguendo una dieta molto povera di calorie, è probabile che abbiate anche un livello basso di proteine nel sangue, avrete quindi bisogno di seguire una dieta sana ed equilibrata, se si vuole sbarazzarsi della ritenzione idrica nel corpo.

La gravidanza

Una debole circolazione del sangue sulle gambe è un fenomeno che colpisce anche le donne incinte. Il gonfiore alle gambe e alle caviglie, infatti, sono sintomi che affliggono anche le donne in dolce attesa e che soffrono di ritenzione idrica, è quindi consigliato di svolgere un po' di esercizio fisico leggero, per far fronte al problema. Vi suggeriamo però di chiedere il parere di un medico, vista la situazione in cui vi trovate.

Lo stress

Lo stress è fonte di squilibri ormonali che possono causare ritenzione idrica. È per questo motivo che dovete escluderlo dalla vostra vita, per quanto possibile. Provate a liberarvi da questo disagio facendo un po' di yoga o qualsiasi altra attività mirata a rilassarvi il corpo e la mente.

Ecco cosa fare contro la ritenzione idrica!

L'attività fisica

Le persone pigre hanno sicuramente maggiori probabilità di avere ritenzione idrica nelle gambe. Assicuratevi di esercitare regolarmente un po' di moto, bastano 30 minuti al giorno! Chi invece si trova nei letti d'ospedale o sulla sedia a rotelle, deve svolgere alcuni esercizi come suggerito dal fisioterapista e dal proprio medico. Pensate che, grazie all'esercizio fisico, non combatterete solo la ritenzione idrica, ma vi garantirete una salute fisica migliore!

Farmaci

Alcune pillole o antidolorifici possono influenzare i livelli ormonali e portare a ritenzione idrica. Quindi, controllare i farmaci di routine, assicurandovi che non influiscano sul vostro organismo come vi abbiamo appena detto. Il vostro medico può prescrivere alcuni farmaci diversi, se ritenuto necessario.

Se volevate sapere cosa fare contro la ritenzione idrica eccovi soddisfatti, riuscirete senza alcun problema a combattere questo disturbo fisico e tornare ad ammirare il vostro corpo con orgoglio e felicità.

Ecco cosa fare contro la ritenzione idrica per ridurla ed eliminarla.

Bellezza corpo: uomo donna

Lascia il tuo commento: