Cosa fare della cellulite

Come di si deve fare per togliere la cellulite? Molte donne si lamentano della cellulite, ovvero quelle zone grinzose che generalmente sono la parte superiore delle gambe, fianchi, natiche e delle braccia e per aggiunta questo fenomeno è più comune nelle donne che negli uomini, un valido rimedio naturale contro la cellulite è il prezzemolo molto ricco di vitamina C e oltre a essere un buon disintossicante risulta essere considerato ottimo per stimolare la diuresi.  Quindi è positivo inserirlo nelle insalatone di tutti i giorni. Poi c' è ache il limone: bolliamone una scorza e la lasciamo riposare per tutta la notte per poi consumare al mattino. E il fuco ottimo per la circolazione basta aggiungerno nella vasca al momento del bagno. Un altro trucco invece per la ritenzione idrica invece è quelo di consumare tè di denti del leone. Desiderate liberarvi della cellulite ed escluderla totalmente dalla vostra vita? Fare in modo che la cellulite non colpisca più le curve del proprio corpo è possibile, in particolar modo se siete abituati a mangiare regolarmente cibi sani e siete soliti svolgere una buona attività fisica settimanale; se però avete oziato sugli allori fin’ora, sarà bene cominciare a prendere qualche accorgimento per liberarsi della cellulite, apportando magari alcune modifiche nella vostra vita e adottando qualche sistema utile per rendere la vostra strategia efficace nei confronti della cellulite.

Cosa fare della cellulite

Contro la cellulite

La natura della cellulite

Il termine cellulite descrive una condizione di salute che dà origine alla formazione di accumuli di grasso sottocutaneo nel corpo, che risaltano anche ad occhio nudo sulla superficie cutanea a causa della loro massa che spinge i tessuti connettivi.

La cellulite è causa di una serie di fattori che interessano l’equilibrio delle funzioni organiche, minando al loro corretto corso: con un rallentamento del flusso sanguigno e linfatico, infatti, l’organismo non riuscirà a liberarsi dei liquidi e dei composti tossici in più, che andranno così ad attaccarsi ai tessuti della cute formando le cellule adipose.

Cause che interferiscono nella comparsa della cellulite

Ci sono un gran numero di possibili cause che originano la cellulite, soprattutto nel corpo delle donne, con la conseguenza che è pressoché impossibile stabilirne la causa reale a seconda del caso.

A grandi linee la comparsa della cellulite deriva però dalle seguenti cause:

  • Sbalzi a livello ormonale, soprattutto riguardanti gli estrogeni femminili.
  • Cattiva circolazione a seguito di una dieta sbagliata.
  • Accumulo di tossine, che si manifesta soprattutto se una persona è troppo sedentaria e poco attiva.
  • Alti livelli di stress durante il giorno.
  • Insonnia notturna.
  • Alcune malattie come il diabete

I sintomi della cellulite

La cellulite comune si sviluppa nel corpo di una persona portandola a avere come inestetismo alcune zone della pelle simili alla buccia d’arancia, ricoperte da fossette e grumi adiposi che ne compromettono l’aspetto esteriore.

La cellulite solitamente non ha altri sintomi, se non quelli legati alla sua comparsa come un insufficiente flusso sanguigno e linfatico, ma se si sviluppa nella sua forma più grave conosciuta come cellulite edematosa, la storia sicuramente cambia

La cellulite edematosa

Questa particolare forma di pelle a buccia d’arancia è considerata il suo stadio più pericoloso in quanto entra in gioco l’azione di un virus che, infettando i tessuti cutanei, porta allo sviluppo di un’infezione con conseguente dolore, gonfiore ed irritazione, rendendo necessario l’utilizzo di farmaci antibiotici e antidolorifici per affrontare tale condizione.

Alcuni rimedi naturali per la cellulite

Cellulite rimedi cure cellulite

Lascia il tuo commento: