Creatina liquida: come funziona?

La creatina liquida funziona? Quali sono gli effetti collaterali della creatina liquida? La creatina è una particolare sostanza utilizzata prevalentemente da atleti e culturisti per diverse ragioni, come per esempio per aumentare l’energia e la resistenza corporea o per incrementare le dimensioni e la forza dei muscoli. La creatina è diventata perciò una prerogativa molto comune ed importante nei regimi di allenamento individuale di molte persone, tanto che la sua fama e la sua diffusione continuano a crescere a dismisura.

Creatina liquida: come funziona?

Creatina liquida

Creatina liquida a cosa serve e come funziona:

Benefici della creatina liquida: aumento dell’energia corporea, rafforzamento muscolare.

Per cosa si usa: aumenta la resistenza e l’energia corporea, ripara e potenzia il tessuto muscolare, migliora le prestazioni atletiche.

Potenziali effetti collaterali: nausea, diarrea, crampi muscolari, dolori allo stomaco.

Creatina in forma liquida e in polvere

La creatina è un integratore presente sul mercato in molte forme diverse, tra le quali spiccano quella liquida e quella in polvere, che presentano delle lievi differenze tra loro, anche se generalmente entrambe assicurano gli stessi benefici.

La creatina liquida sembra essere l’opzione più vantaggiosa: innanzitutto tale sostanza viene assorbita direttamente e quasi immediatamente dai muscoli, senza passare per il processo di digestione.

Grazie a ciò, l’energia che è in grado di fornire al corpo può essere sfruttata sin da subito, a differenza invece della creatina in polvere che richiede circa un’ora prima di poter entrare in azione. Inoltre, quest’ultima tende a legarsi con il cibo, che a sua volta può ostacolare un corretto assorbimento della sostanza da parte del corpo.

A cambiare tra le due opzioni sono perciò le modalità di azione, e, proprio per questo motivo, la creatina liquida sembra essere quella preferita da parte di atleti e culturisti di tutto il mondo, dal momento anche che non interferisce con il cibo che si consuma. Inoltre, grazie alla facile capacità di assorbimento dei liquidi da parte del corpo, vi sono meno probabilità che questa sostanza causi gonfiore.

Ciononostante tutto questo non dovrebbe interferire con le decisioni individuali: se si vogliono incrementare i propri risultati dal punto di vista sportivo, un consiglio è quello di provare entrambe le forme in commercio, e di optare per quella che funziona meglio e che crea meno disagi al proprio corpo.

Benefici e proprietà della creatina liquida:

La creatina liquida è semplicemente un monoidrato di creatina in forma liquida che fornisce diversi vantaggi al corpo, come è stato accennato anche precedentemente. Per riassumere in modo definitivo, quindi, i due benefici principali sono:

  • Energia extra per i muscoli durante l’allenamento
  • Possibilità di aumentare peso, forza e dimensioni dei muscoli

La creatina liquida viene assorbita molto più velocemente dal proprio corpo, ed aiuta perciò a migliorare in modo significativo le prestazioni sportive: per tutti questi motivi tale sostanza viene utilizzata prevalentemente da atleti e body builders, in modo particolare prima di svolgere attività anaerobiche quali lo sprint o il sollevamento pesi.

Dosaggio della creatina liquida:

Il dosaggio standard di creatina liquida varia da persona a persona, e, vista la particolarità del prodotto in questione, il consiglio è quello di attenersi strettamente alle quantità riportate sull’apposita confezione, in base alla classe di età e allo stato di salute.

Appare evidente che deve essere sempre consultato il proprio medico di fiducia, il quale sarà in grado di stabilire il dosaggio più appropriato di persona in persona, analizzando le specifiche caratteristiche fisiche e lo stato di salute di ognuno.

Qualsiasi sia la dose da adottare, è importante non dimenticare di bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno, in quanto la creatina tende a prelevare tale liquido da altre parti del corpo per portarlo ai muscoli sotto sforzo. Per evitare una possibile disidratazione quindi, bisogna assicurare al proprio organismo una fornitura d’acqua giornaliera abbondante.

Possibili effetti collaterali e controindicazioni della creatina liquida:

Come ogni forma di creatina, anche quella liquida tende ad essere sicura quando viene assunta nei dosaggi raccomandati.

Un sovradosaggio tuttavia può provocare una serie di malanni e disagi, che vanno dai più comuni e meno gravi, ai più rari e più preoccupanti:

  • diarrea;
  • crampi muscolari;
  • dolori allo stomaco;
  • nausea;
  • danni al fegato o ai reni;
  • insufficienza cardiaca.

Nel caso della comparsa di uno o più dei seguenti sintomi, è necessario interrompere immediatamente l’apporto di creatina liquida e richiedere l’assistenza medica e sanitaria.

La creatina liquida funziona? E come funziona?

Integratori alimentari

Lascia il tuo commento: