Tosse cure naturali

Le cure naturali contro i vari tipi di tosse il più delle volte sono efficaci, basti pensare che le cure naturali sono spesso preferite nel trattamento della tosse causata anche da riniti allergiche, perché non necessitano di ricetta medica; la combinazione di antistaminici e farmaci decongestionanti, infatti,  può causare effetti indesiderati in molte persone. Gli effetti collaterali causati da questi rimedi chimici includono una varietà di sintomi, come: tremori alle mani, sensazione di ansia, ronzii alle orecchie e congestione. Se si riconoscono i sintomi di una tosse secca, ecco di seguito alcune informazioni importanti:

Tosse cure naturali

Tosse cure naturali

Cure naturali tosse in dettaglio:

Le cure naturali per la tosse favoriscono la riduzione o la scomparsa della tosse secca, del prurito, delle irritazioni agli occhi o al naso; ma anche starnuti, gocciolamento nasale, dolore da congestione sinusale, mal di testa, respiro affannoso o fiato corto, congestione della gola (sostanzialmente: i sintomi comunemente associati a febbre da fieno o rinite allergica).

L’utilizzo di rimedi naturali per la tosse non causano tremore alle mani, sensazione di ansia, bocca secca, mucose screpolata (labbra, naso), palpitazioni cardiache, respiro affannoso, letargia o affaticamento, ronzio nelle orecchie (vale a dire: alcuni degli effetti collaterali comunemente associati con l'uso di antistaminici e decongestionanti).

Utilizzare rimedi naturali per la tosse, spesso significa ottenere un miglioramento del livello globale di energia, della tolleranza e/o resistenza agli esercizi fisici, della partecipazione ad attività sociali, della qualità del sonno, ecc.

I rimedi naturali per la tosse favoriscono la riduzione dell’acquisto di antistaminici o addirittura la scelta di non acquistarne più, e lo stesso vale per i decongestionanti, gli spray nasali, e gli steroidi per via inalatoria.

Che cosa causa la tosse comune?

La tosse può non essere così comune dopo tutto! Un colpo di tosse potrebbe essere l’inizio una reazione allergica, come la febbre da fieno, o può essere il primo sintomo di una malattia delle vie respiratorie (la tosse è un meccanismo naturale di difesa delle vie respiratorie, contro le malattie).

Due tipi di tosse

Ci sono due tipi fondamentali di tosse: la tosse di petto e tosse secca. L'efficacia dei rimedi naturali per la tosse dipende dall’identificazione del tipo di tosse di cui si soffre. Un colpo di tosse di petto è spesso caratterizzato da muco o catarro. Una tosse secca, invece, non produce catarro. Il trattamento per entrambi i tipi di tosse è molto diverso e, a differenza delle medicine industriali, i rimedi naturali sono di solito molto specifici per il tipo di tosse che trattano. Nel caso di una tosse di petto, il muco deve essere rimosso dal petto, quindi il colpo di tosse è necessario; ma, in caso di tosse secca, non vi è alcun motivo perché l’atto avvenga, e non se ne trae alcun beneficio.

Torace tosse dovuta a malattie delle vie respiratorie (I rimedi naturali contribuiscono ad ottenere un recupero più veloce)

Se la tosse è causata da un'infezione del tratto respiratorio superiore o inferiore, è possibile che la situazione si evolva. I sintomi spesso includono dispnea (si avverte una sorta di sibilo durante l’atto respiratorio), muco colorato o una temperatura oltre i 38°. Questo significa che si è in presenza di una malattia e che potrebbe essere necessario consultare il medico, o il medico naturopata, a seconda della gravità dei sintomi. I rimedi naturali per la tosse possono avere un ruolo importante nel processo di recupero da una malattia respiratoria, favorendo con delicatezza l’insorgenza di colpi di tosse (necessari per la rimozione del catarro) e calmando l’irritazione nasale.

Tosse secca causata da allergie (I rimedi naturali apportano benefici riducendo l’irritazione)

La tosse secca può essere causata da allergie a sostanze irritanti come polvere, fumo, pollini, muffe, erba appena tagliata, animali e piante, detergenti, deodoranti per locali e fumi chimici. Dalla tosse secca non vi è espettorazione di muco o catarro, quindi è importante che i colpi di tosse scompaiano, poiché possono causare inutili irritazioni a petto e gola.

L'asma può causare la tosse (I rimedi naturali agiscono positivamente sull’asma)

La tosse persistente può anche indicare la presenza di asma. In alcune persone con asma lieve, la tosse è l'unico sintomo. Ci sono formulazioni a base di erbe scientificamente provate, in grado di portare ai disturbi respiratori nell’asma. Anche in caso di asma più forte, i rimedi naturali sono in grado di agire positivamente ed in modo più efficace rispetto ai farmaci.

Omeopatia e tosse

Aconitum – Da utilizzare in caso di da tosse secca con irritazione alla gola. Questo tipo di tosse tende a peggiorare durante la notte; l’ affanno è tipico per brevi periodi di tempo, specialmente nei momenti in cui la tosse è eccezionalmente violenta. I sintomi possono anche essere trattati con questo rimedio omeopatico, l’Aconitum.

Bryonia – Da utilizzare in caso di tosse aspra e secca. In questi casi, è presente anche dolore a livello del petto. Le condizioni del paziente tendono a migliorare quando è seduto o se beve regolarmente acqua fredda; la condizione del paziente può peggiorare in ambienti caldi, con aumento di tosse. In presenza di questi sintomi uniti a bronchite, è possibile effettuare trattamenti con Bryonia.

Drosera – Da utilizzare nel trattamento di tosse persistente. Il paziente può soffocare così tanto, da avere conati di vomito; la dispnea è molto presente e comune. Il rivestimento interno della gola si sente come se venisse stimolato da solletico o spazzolato con una piuma. La presenza di uno o qualcuno di questi sintomi richiede l'uso di Drosera come rimedio omeopatico nel paziente.

Hepar sulfur calcareum – Dev’essere utilizzato nel trattamento omeopatico di tosse simile al suono di abbaiare di cane. L'esposizione ad aria fredda può causare peggioramenti in grande misura. Non vi è presenza di muco, ed è molto difficile l’espettorazione. C’è una sensazione di crepitio al petto e al torace. Quando si riesce ad espellere il muco, questo ha un colorito giallognolo. In presenza di uno o più di questi sintomi e tipi di tosse, si può utilizzare l’ Hepar sulfur calcareum.

Spongia - Da utilizzare in caso di tosse il cui suono ricorda la segatura del legno. Il soffocamento è una delle sensazioni normalmente avvertita dai pazienti e la zona del torace è spesso piena di muco. Se l'uso dell’Aconitum non è particolarmente efficace, si raccomanda l’assunzione di Spongia. La presenza di uno o qualcuno di questi sintomi in una persona richiede l'uso immediato di Spongia come rimedio omeopatico nel trattamento della tosse.

Anche gli integratori a base di erbe medicinali sono utili per la cura naturale della tosse:

Molte forme di prescrizione di farmaci convenzionali, nelle forme più lievi nel trattamento della tosse, possono  essere sostituiti dall’uso di rimedi naturali. La tosse secca può essere calmata bevendo una tisana a base di olmo, che attenuerà anche l’irritazione alla gola. Per il gusto aggiungere dell’altea, per la mucillagine che rilascia e che calma l’eccessiva stimolazione dei recettori della tosse in gola e laringe, formando un vero e proprio strato di protezione che li ricopre..

Anche altre erbe contengono mucillagine in buona quantità, e tra queste menzioniamo il fiore del verbasco, che può essere utilizzato come sostituto dell’altea. Gli spasmi bronchiali possono essere sedati e l’espettorazione del catarro può essere favorita aggiungendo erbe specifiche, come la liquiriza, che possiede ottime proprietà in grado di accelerare la guarigione. Tuttavia il suo utilizzo nel tè deve essere attentamente monitorato, poiché l'uso di liquirizia per più di tre settimane può causare aumento della pressione ed altri effetti negativi sulla salute.

Pertanto, altre erbe che non hanno effetti indesiderati sulla pressione sanguigna, ma conservano le stesse proprietà efficaci della liquirizia, come il marrubio, possono essere assunti in forma di tisane. Queste erbe sono disponibili sul mercato confezionate in bustine come il tè. Il “tè” ottenuto può essere bevuto tre volte al giorno, ma alcune persone preferiscono una forma di tintura delle erbe, anche questa miscibile in acqua, da bere tre volte al giorno.

Alcune gocce di olio di eucalipto e menta piperita possono essere aggiunte nell’acqua bollente, e il vapore prodotto può essere inalato lentamente per aiutare ad aprire i seni ostruiti, e ripulire le vie respiratorie; questa inalazione può notevolmente ridurre spasmi bronchiali e contrazioni dolorose.

Altri rimedi prevedono l'uso di essenze di anice o il finocchio, in aggiunta ad eucalipto e menta.

Varie cure naturali per curare la tosse.

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: