Decotto di tarassaco

Il decotto di tarassaco ha innanzitutto proprietà diuretiche e disintossicanti, depurativo per fegato e reni è anche lievemente lassativo, per queste sue proprietà si rivela utile in caso di infiammazioni delle emorroidi e risulta efficace anche per la bellezza della pelle che acquista purezza e lucentezza.

Decotto di tarassaco

Decotto di tarassaco

Decotto a base della pianta di tarassaco:

La pianta di tarassaco contiene :

  • cellulosa
  • derivati di acido taraxinico
  • steroli
  • triterpeni
  • flavonoidi
  • vitamine B1,B2,E, C
  • acido linolico e linoleico (soprattutto nella radice).

Il nome scientifico è Taraxacum Officinalis, è una pianta molto comune e diffusa in tutta la penisola, a dimostrazione di ciò i diversi nomi comuni con cui è conosciuta nelle diverse regioni d'Italia.

Fra i tanti: soffione, dente di leone, dente di cane, piscialetto, pisciacan e cicoria matta.

Preparazione del decotto di tarassaco:

Ingredienti

  • 60 grammi di foglie e radici di tarassaco (essiccate e spezzettate)
  • 100 centilitri di acqua

Preparazione

Portare l'acqua ad ebollizione e versarvi il tarassaco.

Lasciar bollire per tre minuti circa, dopodiché, a fuoco spento, lasciare in infusione per dieci minuti.

Filtrate, strizzando bene le foglie e le radici in modo da trarne tutte le proprietà.
Lasciar raffreddare.

Uso

Il decotto di tarassaco va bevuto preferibilmente lontano dai pasti perché la sua azione depurativa sia più efficace.

Si consiglia di assumerne dai tre ai quattro bicchieri al giorno.

Se non si vuol fare il decotto ogni volta è bene conservarlo in frigo, per non più di tre giorni, preferibilmente in una bottiglia scura.

Visto il sapore amaro del tarassaco, se non si hanno problemi di calorie, il decotto può essere addolcito con zucchero o ancor meglio con miele (magari miele di tarassaco).

Il decotto di tarassaco ha diverse proprietà benefiche.

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: