Dermatite erpetiforme: Dermatite erpetiforme di duhring

Dermatite / malattia erpetiforme di duhring.

La dermatite erpetiforme conosciuta anche con il nome di malattia o dermatite erpetiforme di duhring è un tipo di dermatite chiamata in gergo "bollosa" in quanto la lesione cutane è visivamente caratterizzata da bolle.

I sintomi di questo tipo di dermatite cutanea sono le varie bolle di dimensioni diverse tra loro che spesso vengono anticipate da particolari dolori, pruriti o problematiche della la pelle.

Dermatite erpetiforme: Dermatite erpetiforme di duhring

Dermatite erpetiforme

La dermatite si suddivide in due tipi che si possono distinguere dalle bolle, se queste assomigliano molto a piccole vescicole, si parla di dermatite di tipo erpetiforme mentre se si presentano in numero contenuto ma dalle dimensioni rilevanti la dermatite è definita di tipo pemfigoide.

Le zone colpite da dalle bolle di questa tipologia di dermatite sono solitamente gli avambracci, le braccia e cosce ed il loro contenuto di colore giallo-giallastro è dovuto al formarsi di materiale purulento.

Le bolle di questi tipi di dermatiti fanno la loro apparizione sulle parti della cute colpite da arrossamento ed una volta che queste giungono a "maturazione completa" e rottura danno esito a delle croste generando cosi una problematica dall'aspetto clinico polimorfo perché oltre alle lesioni da bolle si presentano anche lesioni crostose in gergo "post bollose" con annesse chiazze eritematose.

Decorso della Dermatite erpetiforme di duhring

Durante la problematica il soggetto colpito accusa una sensazione di prurito di bruciore tlvolta accompagnata da dolore sempre circoscritto al perimetro di zona cutanea dove compaiono e permangono gli elementi eruttivi bollosi che possono penetrare in profondità sino allo strato basale epidermico.

Oltre alle zone citate in precedenza questo disagio può apparire anche nelle le mucose labiali e la mucosa palatina ed in molti casi è da tener presente che la temperatura corporea puo aumentare sino trentanove/quaranta gradi ad ogni nuova eruzione.

Questa dermatite ha andamento particolare che può iniziare ancora durante l'infanza regredendo fino a scomparire apparentemente per anni per poi riaffiorare e dare vita ad un nuovo ciclo.

Chi colpisce questa malattia e quali sono le cause

Essenzialmente questa malattia si può osservare a qualsiasi età anche se se tende ad apparire maggiormente nei bambini ed adolescenti oppure in giovani adulti ma fortunatamente non risulta congenita e neppure contegiosa.

La causa di questa dermatite può trovare riscontro in una allergia a composti contenenti bromo e di iodio.

Cura dermatite di duhring

Il trattamento terapeutico generale è sempre in continuo aggiornamento e miglioramento e vengono somministrati al goggetto prodotti appositi che possono essere a base di antibiotici, cortisonici e sulfamidici.

Nb. Oltre al trattamento terapeutico a seconda dei casi, il professionista può suggerire anche il trattamento locale che consiste nella mera e dolorosa apertura delle bolle e la medicazione con prodotti appositi della zuna trattata.

Informazioni sulla dermatite malattia erpetiforme di duhring

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo dermatite erpetiforme: Dermatite erpetiforme di duhring

sono una paziente celiaca conclamata di 49 anni e sono a dieta agglutinata molto rigorosa ormai da dieci anni. Da qualche mese ho una strana orticaria molto pruriginosa con piccole e tonde bolle piatte sulle braccia, gambe, schiena bassa e cosce. il prurito non passa con l'antistaminico, è dermatite erpetiforme? grazie

sono un paziente celiaco di 32 anni e mangio senza glutina dal 2003 e o la dermatite erepetiforme mi prendo pillole di cortisone e dapsone da 7 anni ma non o risolto il problema dell dermatite mi sa dare un consiglio come devo fare grazie

Lascia il tuo commento: