Dieta chetogenica rischi

I rischi della dieta chetogenica? La dieta chetogenica è sicuramente una delle strategie dimagranti più popolari del nostro tempo, purtroppo però sono poche le persone che si sono soffermate a pensare ai rischi che una dieta chetogenica può portare.

Dieta chetogenica rischi

Dieta chetogenica rischi

1. La dieta chetogenica è caratterizzata dalla riduzione drastica dei carboidrati, riducendo così il glicogeno che solitamente si deposita nel fegato e nei muscoli. Riducendo le riservi di glicogeno e di liquidi corporei si ha la conseguenza di una rapida perdita di peso, ma non lasciatevi ingannare: anche se di solito è interpretata come la perdita di grasso, in realtà questo calo di peso è derivato dalla perdita di liquidi e massa muscolare.

2. Uno dei rischi della dieta chetogenica è appunto il calo dei glicogeni muscolari, essenziali per fornire l'energia necessaria al movimento e per gli sforzi fisici. Con un calo di questi elementi la conseguenza sarà un maggior senso di affaticamento e di stanchezza, nonché una minor predisposizione a compiere esercizio fisico.

3. L'esaurimento del glicogeno causato dalla dieta chetogenica porta anche a problemi come l'atrofia muscolare (perdita di massa). Questo accade perché il glicogeno muscolare (ripartiti al glucosio) è il combustibile ideale per il muscolo durante il movimento. C'è sempre un mix di combustibili, ma senza glicogeno i tessuti faranno più fatica nei movimenti diventando meno elastici e tonici.

Inoltre, in assenza di carboidrati, il corpo utilizzerà come energia principale le proteine e il grasso. Durante la fase iniziale della dieta chetogenica la diminuzione della massa muscolare sarà velocissima, causata dall'utilizzo di proteine ??muscolari facilmente accessibili per il metabolismo e trasformate in energia.

4. Pensate che la perdita di massa muscolare porterà anche ad un rallentamento del ritmo del vostro metabolismo: in questa maniera il corpo entrerà in azione di immagazzinaggio delle scorte di energia, facendovi prendere chili e grasso.

5. Alcuni fautori di diete a basso contenuto di carboidrati, come la dieta chetogenica, consigliano di evitare i carboidrati come pane, pasta, patate e carote perché caratterizzati da un alto indice glicemico, causando così un aumento di insulina.

Alcuni carboidrati sono e saranno sempre sconsigliati: caramelle, biscotti, prodotti trasformati con aggiunta di zucchero, bevande zuccherate, pasta e riso...

Frutta, verdura, legumi, grano intero, pasta e riso integrali sono tutti alimenti buoni e nutrienti, ideali per la vostra dieta chetogena e per assicurarvi il giusto apporto di carboidrati.

Proprio come per le proteine ed i grassi, questi carboidrati dovrebbero essere però consumati con moderazione: se consumate grosse quantità di questi macroelementi non riuscirete mai a dimagrire!

6. I rischi della dieta chetogenica potrebbero riguardare anche la difficoltà di mantenere il peso raggiunto:

  • Perdendo tono muscolare hai perso anche la tua maggior capacità naturale ad eliminare il grasso.
  • Se hai perso chili diminuendo l'apporto di liquidi, non illuderti: i chili persi torneranno in un batter d'occhio.
  • Non potete seguire la dieta chetogenica troppo a lungo, rischiando seriamente la salute.

7. Mangiare troppi grassi porterà ad un incremento dei livelli di colesterolo nel sangue, un rischio che dovete evitare durante la vostra dieta chetogenica.

8. Le diete a basso contenuto di carboidrati sono privi di fibra. Ogni cibo a base vegetale è caratterizzato da fibre, al contrario dei prodotti di origine animale. La mancanza di fibre aumenta il rischio di tumori del tratto digestivo e di malattie cardiovascolari. Assicuratevi di comprendere la giusta quantità di fibre nella vostra dieta chetogenica!

9. La dieta chetogenica purtroppo non garantisce al vostro organismo tutto il nutrimento di cui ha bisogno. Per questo potete assicurarvi la giusta quantità di tutti i valori nutritivi grazie a dei supplementi alimentari di origine naturale: eviterete il rischio di tumori e problemi fisici di varia natura!

10. Gli acetoni prodotti durante lo stato di chetosi provocano alito cattivo.

Capiamo benissimo le motivazioni per le quali molte persone hanno scelto la dieta chetogenica infischiandosene dei rischi: la velocità con cui si riesce a dimagrire, il gusto che solo i cibi grassi posso darvi, stimolandovi palato e papille gustative...

Onde evitare rischi di salute anche gravi, però, sarebbe meglio che iniziate fin da subito a ridimensionare la vostra dieta chetogenica, rendendola più equilibrata ed in grado di fornirvi il nutrimento necessario e, allo stesso tempo, di dimagrire in armonia e rispettando il vostro organismo. In ogni caso è sempre consigliato consultare un medico.

Rischi della dieta chetogenica

Dieta a dieta

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo dieta chetogenica rischi

Dieta chetogenica

Una dieta chetogenica o una paleo dieta (una delle tante tipologie di diete chetogeniche) prevede una grande quantitá (oltre il 50% del piatto) di carboidrati colorati (tratti ossia da verdura e un po' di frutta: no a tuberi, legumi, cereali). L'informazione per cui una dieta chetogenica sarebbe povera se non priva di fibre é un'assoluta sciocchezza. É stato dimostrato che potendo mangiare verdura a sazietá, chi segue ad es. la paleo dieta finisce per mangiare molta piú verdura di un vegetariano! Con ovvi benefici per il corpo.

Lascia il tuo commento: