Dieta colesterolo e trigliceridi alti

La giusta dieta è basilare per il colesterolo e trigliceridi alti, “siamo quello che mangiamo”, quanto è vero; il cibo che mangiamo determina il livello di colesterolo nel nostro corpo. Alti livelli di colesterolo possono causare problemi cardiaci, pressione alta, e man mano che passa il tempo può causare – con l'età – la paralisi o la morte. È noto che i cibi che influenzano i livelli di colesterolo nel sangue, sono gli stessi che aumentano anche i livelli dei trigliceridi. Una dieta equilibrata dunque, influisce sia nei livelli di colesterolo, che sui livelli di trigliceridi. Per agire più profondamente su questi ultimi – è vero – bisogna essere molto più accorti sulle quantità di zuccheri e sul movimento fisico, ma sicuramente seguendo una dieta mirata migliorerà di certo il valore di entrambi e la nostra qualità di vita.

Dieta colesterolo e trigliceridi alti

Dieta colesterolo trigliceridi

Se alcuni importanti cambiamenti non sono apportati nella dieta, un alto livello di colesterolo può rubarci letteralmente la vita. Al giorno d'oggi la maggior parte dei cibi confezionati contengono alte quantità di colesterolo LDL, il colesterolo cattivo. Sostituendo questi cibi con altri che contengono colesterolo HDL (buono) possiamo ottenere una vita molto più in salute. Di seguito alcuni dei modi migliori per farlo.

La colazione è il pasto più importante della giornata. Il pane dovrebbe essere sostituito da farina di avena. In questo modo si garantisce che in sole due settimane i livelli di colesterolo nel corpo si riducono di quasi il 20%. Rendendo l'uso dell'avena un abitudine, i livelli di colesterolo saranno ridotti notevolmente. Se la colazione non può contenere farina d'avena, è bene farla con un frutto come la mela.

Mangiare due mele, o bere mezzo litro di succo di mela al giorno, riducono il rischio di una malattia cardiaca di quasi il 50%. Le mele sono facilmente reperibili, e si possono mangiare in qualunque momento della giornata, come dessert, come merenda od anche come fine di un pasto leggero.

Mangiare regolarmente verdure a pranzo e a cena è uno dei modi più efficaci per assicurarsi la salute. Anche le carni rosse dovrebbero essere sostituite con del pesce o del pollo: questi ultimi infatti non contengono grassi saturi, e sono pertanto più salutari.

Le persone che amano cucinare possono aggiungere ingredienti come l'aglio nelle loro ricette. L'aglio sgombra le arterie dalle impurità riducendo notevolmente il rischio di un attacco di cuore.

I fagioli e la carne di maiale sono buoni per la salute: una porzione di questi può ridurre il rischio dell'accumulo di colesterolo cattivo. Contengono infatti molte fibre solubili che aiutano a smaltire il colesterolo cattivo.

Anche le cipolle, sebbene non tutti le amino, sono un ottimo rimedio, basta mezza cipolla al giorno per veder ridurre il colesterolo cattivo ed aumentare il colesterolo buono nell'organismo.

C'è inoltre una errata considerazione comune riguardo al fatto che i grassi facciano male alla salute. Ciò non è del tutto vero. Ci sono differenti tipologie di grassi, qualcuno cattivo per la salute mentre altri sono decisamente buoni: per esempio gli Omega3 ed i grassi insaturi (contenuti nell'olio d'oliva e nell'olio di pesce) sono considerati altamente salutari. Il modo in cui viene preparato il cibo influisce notevolmente sui livelli di colesterolo nel sangue. Cuocere con oli vegetali (che contengono grassi insaturi) è da preferire, in quanto possono aiutare a ridurre il colesterolo nel sangue.

Nel fare la spesa è bene leggere gli ingredienti di ogni prodotto per assicurarsi che sia sano. Pochi lo sanno, ma buona parte dei biscotti da colazione in commercio contiene un alta quantità di grassi vegetali idrogenati e grassi trans, delle volte fino al 30% sul peso di un biscotto. Tali prodotti andrebbero evitati: se la mamma ve li da fin da piccoli, non vuol dire che essi siano sani... vuol dire solo che state ostruendo le vostre arterie fin da quando siete piccoli. Le persone sovrappeso o flaccide, sono quelle più a rischio della maggior parte della malattie causate dal colesterolo.

Creare una dieta personalizzata valida per tutti è una cosa molto difficile, perciò un dietologo od un nutrizionista dovrebbero essere consultati per ottenere un piano alimentare personale da seguire con attenzione.

La dieta è il miglior alletato contro il colesterolo ed i trigliceridi alti

Colesterolo - Ridurre il colesterolo

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo dieta colesterolo e trigliceridi alti

Colesterolo e trigliceridi alti

molte grazie per la chiarezza e i consigli utili che cerchero' di seguire.

Lascia il tuo commento: