A dieta fuori casa

Mangiare fuori casa alle volte puo' essere un problema per le persone che desiderano avere il pieno controllo della loro alimentazione, ecco una dieta per chi sta fuori casa tutto il giorno e senza sacrificare un menù equilibrato e sano ecco suggerito un semplicissimo esempio di mini dieta "fuori casa" semplice, vario e soprattutto stuzzicante.

A dieta fuori casa

Dieta

Esempio di dieta fuori casa

  • Colazione: 1 tazza di latte p.s. + 2 fette biscottate integrali + 1 frutto di stagione
  • Spuntino di metà mattina: 1 caffè macchiato con latte magro oppure 1 yogurt magro
  • Pranzo: 1 panino con prosciutto cotto e lattuga (o con arrosto e lattuga) + carota grattuggiata + insalata con formaggio fresco, pomodoro e origano
  • Spuntino: 1 caffè (oppure 1 tè) con latte magro
  • Cena: pesce con insalata (oppure pollo alla piastra con verdura oppure insalata di riso con insalata mista e uovo sodo) + 1 frutto di stagione

Volete mettervi a dieta fuori casa? Siete super impegnati e non riuscite a seguire una sana alimentazione o a provare una dieta mirata a perdere peso riducendo le calorie?

Visto che siete abituati a mangiare spesso al bar o al ristorante sarà bene cominciare a preferire alcuni tipi di cibi, evitando la maggior parte dei piatti o snack che questi vi offrono e che possono compromettere la vostra dieta fuori casa.

A seguire una serie di consigli per rendere efficace la vostra dieta fuori casa, in quanto vi aiuteranno a regolare la vostra alimentazione anche se dovete per forza consumare i vostri pasti in giro:

  • E’ innanzitutto importante mangiare regolarmente, senza saltare i pasti per l’eccessiva fretta: prendetevi tutto il tempo necessario!
  • Cercare di masticare bene e lentamente il cibo per gustare e permettere una migliore digestione.
  • Includere in ogni pasto almeno un paio di fonti dei macronutrimenti essenziali come le vitamine, le proteine o le fibre.
  • Bere acqua regolarmente in maniera da mantenere idratato l’organismo.
  • Bere il caffè amaro anziché zuccherato, per quanto piccola resta sempre una quantità di calorie tagliate dalla vostra dieta fuori casa.
  • Andare a piedi o prendete la bicicletta anziché usare l’auto, in modo da mantenere il corpo sempre in movimento.
  • Cominciare bene la giornata facendo una colazione abbondante, così da avere energia a sufficiente per affrontare la mattinata.

Chi mangia fuori casa può dimagrire comunque: è solo questione di impegno e scelta di alimenti giusti nella dieta.

Dieta per chi mangia fuori casa

Dieta a dieta

Lascia il tuo commento: