Dieta mediterranea dimagrante

La Dieta mediterranea come concetto e terminologia nasce negli Anni Sessanta con alcune considerazioni del medico americano Ancel Keys sulle malattie di genere cardiovascolare...

Dieta mediterranea dimagrante

dieta mediterranea

Difatti il dottor Ancel Keys si accorse che le popolazioni povere di alcune zone dell'Italia meridionale presentavano un tasso di mortalità dovuto a malattie cardiovascolari molto inferiore rispetto alla popolazione americana.

La dieta mediterranea può esserre seguita da chiunque (se in buon stato di salute e dopo aver consultato il propsio medico).

La ripartizione ottimale dei macronutrienti nella dieta mediterranea è la seguente:

  • 55-60 % di glicidi (dei quali l'80 % di glicidi complessi: pane integrale, pasta, riso, mais ed il 20 % di zuccheri semplici);
  • 10-15 % di proteine (delle quali il 60 % di origine animale e il 40 % di origine vegetale);
  • 25-30 % di grassi (soprattutto olio di oliva).

I pasti devono essere ripartiti in cinque momenti giornalieri, tre principali (colazione, pranzo e cena) e due di sostegno (spuntino di metà mattina e merenda).

Dieta mediterranea...

 

Dieta a dieta

Lascia il tuo commento: