Dieta per cellulite : come sono le diete per la cellulite

Dieta per la cellulite? Avete urgente bisogno di far sparire quegli agglomerati di tessuto adiposo che si formano in alcuni punti del vostro corpo e pensate che la dieta per la cellulite sia la soluzione per voi? Le diete per la cellulite possono essere veramente efficaci, se seguite con attenzione e costanza, e vi aiuteranno a ridurre al meglio la pelle a buccia d'arancia, visto che non è possibile eliminarla dal tutto.

Dieta e diete per la cellulite, servono veramente? Molti di voi pensano che la cellulite sia una condizione che interessa solamente le persone con un eccessivo grasso corporeo, noi invece ci teniamo a smentire questa voce, in quanto la pelle a ricotta si forma a causa di un accumulo di tossine e liquidi linfatici a causa, nella maggior parte dei casi, di una difficoltà dell'apparato circolatorio di funzionare a dovere.

Dieta per cellulite : come sono le diete per la cellulite

Dieta per cellulite


Gli effetti della cellulite sul corpo, ma anche sulla mente

La cellulite è un disagio che può portare spiacevoli conseguenze principalmente a livello esteriore, causandovi imbarazzo al momento di scoprire alcune parti del vostro corpo; in casi più gravi, però, la cellulite può far sprofondare una persona in un tunnel di insicurezza e poca fiducia in sè stessa, con la conseguente alienazionie dalle persone che le stanno attorno.

Non abbiate timore, perché questa è una condizione curabile, se sapete come fare. Si dà il caso che una dieta risulti efficace per la cellulite, eccoci allora pronti per spiegarvi come fare.


La dieta disintossicante per la cellulite

La regola generale della dieta per la cellulite è quella di limitare l'assunzione di alimenti poveri di nutrimento e ricchi di grassi e calorie, onde evitare di accumulare troppa adipe e tossine che, con il tempo, porteranno ad avere la pelle a buccia d'arancia.

Per questo motivo la dieta per la cellulite è chiamata anche "dieta disintossicante", la sua azione principale è infatti proprio quella di liberare il vostro organismo dagli agenti che lo inquinano e che impediscono la corretta circolazione sanguigna.

Se volete che la vostra dieta per la cellulite vi aiuti a liberarvi dei depositi di grasso sottcutaneo, dovete conoscere quali alimenti possono entrare in gioco in maniera favorevole per l'organismo, durante il processo di eliminazione degli scarti che lo inquinano.

Altri ancora possono incrementare il flusso sanguigno, così da risultare altrettanto efficaci, nella dieta per la cellulite.

COsì come dovete venire a conoscenza dei cibi utili per ridurre la pelle a buccia d'arancia, esistono anche alcuni alimenti che hanno invece l'effetto inverso, e cioè quello di mettere i bastoni tra le ruote della bicicletta della dieta per la cellulite.

In primo luogo sarebbe necessario limitare categoricamente tutti quei cibi trasformati, ricchi di sostanze dannose per l'organismo, eccessivamente grassi o saturi di zuccheri.

Questi causano un sostanziale rallentamento dei ritmi metabolici, facendovi quindi accumulare grasso come fonte di energia: il corpo effettua questo processo quasi come un istinto di sopravvivenza.

Quali sono, allora, gli alimenti più indicati per la dieta contro la cellulite?

I benefici della frutta e della verdura

La frutta e la verdura, emblemi della salute e del benessere, contengono antiossidanti naturali che aiutano a ridurre i danni inflitti sul corpo dai radicali liberi. In questo caso, i cibi che possono aiutare contro la cellulite sono le ciliegie, il pompelmo, l'arancia, il mango, il finocchio, i pomodori, gli spinaci, i broccoli, il coriandolo, le carote, l'uva, i mirtilli e le bacche in generale ed i peperoni.

Questi sono tutti alimenti poveri di calorie, ma che combattono efficacemente la comparsa del grasso e aiutano il corpo a ripristinare gli enzimi ed i livelli ormonali.

La frutta e la verdura sono anche alimenti che contengono sostanze fitochimiche.

Queste componenti aiutano nella pulizia del corpo, eliminando anch'esse i radicali liberi e a prevenire gli accumuli di grasso che, in seguito, andranno a formare la cellulite.

Ricordatevi che le vitamine ed i minerali contenuti dalla frutta e dalla verdura sono essenziali per l'organismo: per questo motivo, se non riuscite a mangiarne a sufficienza, è necessario consultare un medico per farsi prescrivere un apposito integratore, così da stare certi di ricevere il nutrimento necessario alla vostra dieta per la cellulite.

Le fibre ed i suoi poteri

Se volete essere sicuri che la vostra dieta per la cellulite funzioni, non dovete assolutamente dimenticarvi delle fibre e dei suoi favolosi effetti.

Questo macronutrimento, infatti, risulta importantissimo per diverse funzioni che il corpo umano svolge in maniera regolare come, ad esempio, il processo digestivo.

Gli alimenti ricchi di fibra come i cereali integrali, i legumi, la frutta, il riso e la pasta integrale aiutano a farvi sentire più sazi, migliorando allo stesso tempo il ritmo digestivo e permettendo dei migliori movimenti intestinali.

La fibra è anche conosciuta per le sue altissime capacità disintossicanti, ecco perché risulta come uno delle componenti essenziali per la dieta anticellulite.

Le proteine

Le proteine sono le principali responsabili del sostenimento dei muscoli che, a loro volta, sono importantissimi per accellerare il processo di combustione dei grassi.

Assicurarsi quotidianamente le giuste proteine vi garantirà anche l'energia necessaria a portare a termine la giornata: non dimenticate, però, di prestare attenzione a quali alimenti scegliete per questo scopo, in quanto alcuni possono contenere anche un alto livello di grassi saturi.

Preferite le carni magre a quelle rosse, approfittate del fatto che le uova sono una delle più alte fonti del macronutrimento che vi serve, ma non esagerate con la quantità; evitate invece gli hamburger del fast food, in quanto le proteine che contengono sono malsane e poco nutrienti.

Acidi grassi: grassi buoni

Come sentite parlare di grasso pensate subito a come evitarlo?

Nella maggior parte dei casi questa è un ottimo pensiero, dovete però tenere presente che esistono anche alcuni tipi di grassi "buoni", che non hanno niente a che fare con l'adipe tipica che si forma sulle gambe e sui fianchi, braccia, dando vita alla cellulite.

Gli acidi grassi essenziali sono delle sostanze che agiscono in prima linea sul fronte contro la pelle abuccia d'arancia, e potete trovarli in alimenti come il pesce, nelle noci e in frutti come l'avocado.


In linea generale, provate ad includere anche questa lista di alimenti, nella vostra dieta per la cellulite:

Cosa assumere?

Ecco una lista delle sostanze fondamentali per il vostro obiettivo (vitamine):

  • Vitamina A: potete trovarla in alimenti come le uova, il latte e alcuni tipi di molluschi.
  • Beta Carotene: di fondamentale importanza per la pelle, abbonda nelle carote, nei pomodori, nei broccoli, negli spinaci e nell'anguria; in generale, tutti gli alimenti "colorati" sono ricchi di beta carotene.
  • Vitamina B: presente nelle carni magre come il pollo, nel pesce, nelle banane, nei lieviti, cereali, ecc
  • Vitamina C: gli alimenti ricchi di vitamina C sono agrumi, come arancia, limone, ecc, pomodori, fagiolini, fragole, ecc
  • Vitamina E: la vitamina è importantissima per l'organismo e potete trovarla nelle verdure, nel salmone, ne olive ecc.
  • Selenio: il selenio è presente in grandi quantità in diversi tipi di pesce e in alimenti come il sesamo.
  • Zinco: lo zinco è essenziale sotto diversi punti di vista, per l'organismo, ecco che potete assumerlo nei frutti di mare, nella soia, nei funghi e nel tacchino.
  • L'acqua: se volete mantenere l'idratazione del vostro corpo, non dimenticate l'acqua. Bevetene anche 8-10 bicchieri su base quotidiana, vi aiuterà a combattere la cellulite!

Cosa non mangiare?

  • In generale, tutti cibi eccessivamente grassi cibi come pizze farcite, gli hamburger e gli alimenti fritti.
  • Le sostanze alcoliche andrebbero ridotte notevolmente, durante la dieta per la cellulite.
  • Cercate di minimizzare anche il caffè, il tè e altre bevande, ricordandovi di non zuccherarle!
  • Anche i cibi eccessivamente trattati o contenenti agenti chimici andrebbero ridotti notevolmente.
  • La soda, così come molte altre bibite gassate, devono essere tagliate fuori dalla dieta per la cellulite.
  • Un eccesso di proteine animali può anche portare alla formazione del tessuto adiposo sottocutaneo.
  • Cercate anche di ridurre gli spuntini a base di dolci o brioches, concedetevi un bel frutto, piuttosto.
  • Il sale e lo zucchero devono essere presi in dosi minime.

Ecco a voi, allora, un esempio di dieta per la cellulite pianificata per una giornata:

Colazione: per la prima colazione potete prepararvi due uova bollite con una fetta di pane integrale spalmato di ricotta, un gambo di sedano e un pomodoro grigliato. Bevete una buona tazza di tè verde.

Pranzo: un ottimo esempio di pranzo equilibrato potrebbe essere questo: fesa di tacchino con una insalatona mista: lattuga, rucola, pomodori, peperoni crudi, fagioli e cetrioli.

Cena: per la cena, dovete tenere presente che è importante non appesantirsi troppo, onde evitare il rischio di compromettere la corretta digestione durante le ore di sonno. Preparatevi allora un bel filetto di pesce alla griglia, preferibilmente salmone, accompagnato da patate al forno con rosmarino e alcune verdure grigliate. In alternativa, come contorno, potete preparare del riso bollito con altre verdure, tenendo sempre ben presente di non abbondare troppo con le dosi.

Ecco come seguire al meglio una dieta per la cellulite, ecco come combattere la pelle a buccia d'arancia prendendo qualche sana abitudine.

Niente di complicato, nessuna pillola o medicinale: solo tanta salute e buona forchetta!

Una o più diete per la cellulite sono una risorsa fondamentale per combatterla in poco tempo

Dieta anticellulite efficace

Lascia il tuo commento: