Dieta per l'intestino pigro

Dieta per l'intestino pigro? Una delle cause principali della stitichezza è la cattiva alimentazione, per questo motivo una dieta corretta per l'intestino pigro è la soluzione ideale per salutare per sempre il problema. Eccoci qui oggi a darvi i nostri consigli per riuscire ad affrontare faccia a faccia l'intestino pigro.

La dieta per l'intestino pigro? Se soffrite di intestino pigro è proprio il caso di iniziare una dieta mirata e utile a risolvere il problema: se la seguite con costanza e dedizione la vostra stitichezza non sarà che un lontano ricordo! La stipsi è uno dei problemi più comune in tutte le persone che vivono nei paesi industrializzati, abituate come sono a consumare cibi grassi e ricchi di calorie e caratterizzati da un bassissimo apporto di fibre.

Dieta per l'intestino pigro

Dieta intestino pigro

Un altro degli errori che commettono queste persone è quello di mangiare poca frutta e verdura, che contengono vitamine e altri valori nutritivi essenziali, se volete che la vostra dieta per l'intestino pigro sia efficace al massimo. Ecco qui, allora, la dieta contro l'intestino pigro che vi consigliamo in modo che possiate escludere per sempre questo fastidiosissimo problema dalla vostra vita.

Una possibile dieta per l'intestino pigro:

Prime ore del mattino:

Un trucco molto efficace per garantirsi i movimenti intestinali già dal mattino è questo: appena svegli, fate una serie da 10 addominali e bevete poi una tazza di acqua tiepida con un limone spremuto dentro; l'esercizio fisico combinato all'effetto purgante del limone fà sì che la vostra giornata inizi nel migliore dei modi. D'altronde, il buongiorno si vede dal mattino!

Colazione:

Per la prima colazione potete bervi una tazza di tè caldo o di latte, una fetta di pane integrale con burro o formaggio; potete anche prepararvi un frullato con fragole, mela, pera e cacao magro: cercate però di evitare le banane perché sono tra gli alimenti che comunemente causano la stitichezza.

Pranzo:

Il vostro pranzo deve essere all'insegna della salute, quale modo migliore quindi se non farlo mangiando verdura e cereali integrali a volontà? Potete prepararvi una bella insalatona, una gustosissima zuppa... Scatenate la vostra fantasia per rendere la vostra dieta per l'intestino pigro ancor più interessante!

Snack di metà pomeriggio:

Se vi viene fame prima della cena, potete permettervi un frutto o un paio di biscotti integrali, per placare l'appetito.

Cena:

Per la cena potete prepararvi un bel piatto di verdure grigliate con un uovo sodo, oppure farvi una minestra di ceci e verdure: l'importante è che siano presenti fibre a volontà!

Ecco alcuni punti importanti da tenere in considerazione per la vostra dieta per l'intestino pigro:

  • Evitate i cibi ad alto contenuto di ferro (alcuni esempi sono la banana, le melanzane, i fagiolini, ecc.)
  • Bevete moltissima acqua, così da mantenere il vostro corpo ben idratato.
  • Visto che dovete consumare moltissimi cibi ricchi di fibre, dovrete automaticamente evitare quelli caratterizzati invece da un basso contenuto di questo macro alimento.
    I cibi di origine animale in particolare, sono gli alimenti con il minor apporto di questi preziosissimi alimenti.

Eccovi svelata una giornata tipo, di, dieta per l'intestino pigro, che vi assicurerà di curare la vostra stitichezza e di tornare a godere di un piacevole movimento intestinale.

Potrete nuovamente provare la serenità di un tempo, al momento di sedervi in bagno: aprite il giornale e rilassatevi, il bello deve ancora venire!

Fare una dieta corretta è il primo modo di agire contro l'intestino pigro

Dieta a dieta

Lascia il tuo commento: