Dieta a zona esempio

La dieta a zona ideata dal dottore americano Barry Sears presenta diversi vantaggi tra cui si può notare che la presenza di tutti i macronutrienti utili al benessere fisico ed inoltre garantisce dei pasti completi dal punto di vista nutrizionale e vengono consigliati prettamente cibi magri con abbinato il consumo di verdure, di frutta e di olio di oliva.

Dieta a zona esempio

Dieta a zona

La dieta a zona è uno dei piani alimentari preferiti delle persone che ricercano le migliori strategie per dimagrire senza compromettere la salute dell’organismo, fattore troppo spesso interessa le comuni strategie per perdere peso proposte al giorno d’oggi.

Rinunciare a mangiare fino a sazietà o saltare i pasti non vi aiuterà affatto a dimagrire, se volete che il risultato finale sia duraturo nel tempo, ecco perché la dieta a zona si basa su alcuni principi che riguardano soprattutto una sana alimentazione ed un rispetto per le esigenze dell’organismo, il quale ha bisogno di tutti i macronutrienti per mantenersi in forma e svolgere correttamente le sue funzioni vitali.

Dieta a zona con un menù esempio da 1200 calorie:

Colazione:

  • frittata di soli albumi con spinaci e funghi saltati con 2 cucchiai di olio di oliva
  • fiocchi di avena cotti lentamente, con una spruzzata di noce moscata e cannella
  • 1 tazza di fragole

Pranzo:

  • Insalata con pollo e verdure grigliate
  • 1 mela

Spuntino:

  • 2 albumi sodi riempiti con hummus

Cena:

  • salmone grigliato con insalata e verdure stufate
  • 1 coppetta di frutti di bosco

Spuntino serale:

  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 pezzetto di formaggio magro

Altro esempio della dieta a zona

Colazione

  • 6 albumi d’uovo e due fette di prosciutto cotto.
  • 1 fetta di pane integrale ed una tazza di fragole fresche
  • 4 mandorle

Pranzo

  • Un petto di pollo alla griglia.
  • Un gambo di sedano, una ciotola di lattuga con pomodori e due fette di pane integrale.
  • Per ricevere la giusta quantità di grassi aggiungete un filo di maionese al piatto.

Snack pomeridiano

  • Due fette di fesa di tacchino.
  • Un bel grappolo d’uva.
  • 3 mandorle e 3 noci per i loro grassi essenziali.

Cena

  • Tacchino alla griglia.
  • Broccoli e cipolle bollite, una tazza di mirtilli dopo cena.
  • Tritate le mandorle e spolverate il vostro tacchino per dargli più sapore ed includere i grassi monoinsaturi nella vostra cena.

Questi sono tipici esempi di dieta a zona che vi aiuteranno a dimagrire gustandovi dei buonissimi piatti e senza dover rinunciare a dei nutrimenti che si riveleranno fondamentali per l’organismo, permettendovi di dimagrire in maniera corretta ed equilibrata.

La dieta a zona è la soluzione ideale per tutti!

Dieta a zona esempio

Dieta a zona Sears

Lascia il tuo commento: