Dieta a zona Sears

La dieta a zona è una dieta per dimagrire inventata da Barry Sears che puo' essere facilmente personalizzata in quanto si basa sul principio di suddividere in blocchi e mini blocchi i pasti della giornata.

  • Dieta a zona e bilancia

    Dieta a zona e bilancia
    La bilancia conta relativamente poco quando si segue la dieta a zona e quando si segue un menù dietetico della dieta a zona ha più importanza in realtà la cintura dei pantalone. Può sembrare strano ma è cosi e questa dieta lascia spazio al tempo che trova cercate di imparare a mangiare bene facendo attività fisica e vedrete che dimagrire sarà molto semplice.
  • Dieta a zona esempio

    Dieta a zona esempio
    La dieta a zona ideata dal dottore americano Barry Sears presenta diversi vantaggi tra cui si può notare che la presenza di tutti i macronutrienti utili al benessere fisico ed inoltre garantisce dei pasti completi dal punto di vista nutrizionale e vengono consigliati prettamente cibi magri con abbinato il consumo di verdure, di frutta e di olio di oliva.
  • Dieta a zona da 11 blocchi

    Dieta zona 11 blocchi
    La dieta a zona è una delle diete piu conosciute e facili che ci sia, la combinazione della dieta a zona che solitamente viene utilizzata dalla maggior parte delle persone è composta da 11 blocchi ovviamente ripartiti alla perfezione come richiede la dieta (proteine, carboidrati e grassi). Più precisamente, la ripartizione giornaliera dei blocchetti nei 5 pasti quotidiani (come da schema nutrizionale) prevede: 3 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi a colazione; 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi nello spuntino di metà mattino; 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi a pranzo; 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi nello spuntino di metà sera; 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi a cena; Il contributo percentuale dei nutrienti di ogni singolo blocchetto ma anche del totale dei blocchetti sul totale calorico sia del singolo pasto quanto di quello assoluto totale giornaliero è quello caratteristico dell'assetto nutrizionale proprio del Regime a Zona, e cioè 40% carboidrati, 30% proteine, 30% grassi.
  • Metodo Zona: brevi consigli

    Consigli per la dieta a zona - Dieta a zona trucchi e consigli
    I trucchi e consigli per la dieta a zona non sono moltissimi, il Metodo Zona secon­do Barry Sears, è qualcosa di più di una dieta in quanto viene considerata una con­dizione di equilibrio metabolico del nostro organismo conseguibile attraverso l'alimentazione, l'integrazione, lo sport e la meditazione. La dieta a zona in sostanza è solo una componente del metodo zona che rende possibile il sogno di molte persone che non sanno più a chi chiedere consiglio per riuscire a dimagrire i chili in eccesso del proprio corpo, in maniera da sentirsi ed apparire più belli ed in forma.
  • Zona e indice glicemico

    Indice glicemico alimenti e dieta a zona
    L'indice glicemico degli alimenti è alla base della dieta a zona, la dieta a zona punta moltissimo sul fatto di  equlibrare il livello di glicemia del corpo, ma per capire meglio partiamo da una sommaria definizione. dell'indice glicemico, che per semplicità si può definire una misura che calcola la velocità con la quale un carboidrato è assorbito nel circolo sanguigno sotto forma di glucosio. Alcuni zuccheri semplici, come lo zucchero bianco, entrano in circolo più lentamente di molti carboidrati complessi, come il riso, il pane e le patate.
  • La dieta a zona per tutti

    Dieta a zona in pratica
    La dieta a zona è per tutti, uomini e donne che siano, iniziando da chi deve smaltire decine di chili ma anche per le persone che necessitano solo di un leggero ritocco al peso o che ritengono si possa migliorare fino ad arrivare al famoso peso ideale. Per la maggior parte delle persone lo stile di vita frenetico rende quasi impossibile cominciare e / o mantenere delle sane abitudini alimentari, con la conseguenza che sempre più spesso si cerca disperatamente una dieta utile a modificare l’aspetto fisico in quanto facilmente frenesia e stress comporta sovrappeso o peggio.