Dieta a zona Sears

La dieta a zona è una dieta per dimagrire inventata da Barry Sears che puo' essere facilmente personalizzata in quanto si basa sul principio di suddividere in blocchi e mini blocchi i pasti della giornata.

  • La dieta a zona (si parte)

    Principi della dieta a zona - Dieta a zona consigli gratis
    La dieta a zona si basa su precisi principi, Iniziamo subito precisando che la dieta a zona non appartiene alla cetegorie delle diete dimagranti in quanto non nè possiede le caratteristiche, invece si può dire che la dieta a zona più che una dieta rappresenta una strategia alimentare e di vita e risulta vincente in quanto aiuta il nostro corpo alla diminuzione della massa grassa o peso in eccesso in tutta semplicità.
  • Dieta a zona da 11 blocchi

    Dieta zona 11 blocchi
    La dieta a zona è una delle diete piu conosciute e facili che ci sia, la combinazione della dieta a zona che solitamente viene utilizzata dalla maggior parte delle persone è composta da 11 blocchi ovviamente ripartiti alla perfezione come richiede la dieta (proteine, carboidrati e grassi). Più precisamente, la ripartizione giornaliera dei blocchetti nei 5 pasti quotidiani (come da schema nutrizionale) prevede: 3 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi a colazione; 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi nello spuntino di metà mattino; 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi a pranzo; 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi nello spuntino di metà sera; 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi a cena; Il contributo percentuale dei nutrienti di ogni singolo blocchetto ma anche del totale dei blocchetti sul totale calorico sia del singolo pasto quanto di quello assoluto totale giornaliero è quello caratteristico dell'assetto nutrizionale proprio del Regime a Zona, e cioè 40% carboidrati, 30% proteine, 30% grassi.
  • Dieta a zona per sportivi: dieta a zona per body building

    Dieta a zona per sportivi - Dieta a zona per body building
    La dieta a zona può essere impiegata anche dagli sportivi e da chi pratica in particolare il body building come sport e filosofia di vita, la famosissima dieta a zona è concettualmente basata sul controllo totale (mediante l'alimentazione) dell'ormone polipeptico chiamato insulina che viene secreto dalle cellule beta delle isole di langherans nel pancreas. Giusto perché un incremento della glicemia stimola il sistema nervoso parasimpatico e la sintesi di glicogeno muscolare ed epatico letteralmente bloccando la gluconeogenesi nel fegato ed a livello epatico accelera la glicolisi aumentando la velocità di sintesi degli acidi grassi bloccando però la lipolisi ed è proprio questo fattore il motivo principale che impedisce la riduzione dei depositi adiposi presenti nelle zone "classiche" del corpo.
  • Dieta dimagrante a zona

    Dieta dimagrante a zona - La dieta dimagrante a zona
    Come funziona la dieta dimagrante a zona? La dieta dimagrante a zona è la vostra opportunità per dare numerosi benefici al vostro organismo, sia dal punto di vista estetico del vostro corpo che da quello della salute; se quindi volete perdere peso in maniera salutare la dieta dimagrante a zona è la soluzione migliore che potete adottare per cominciare finalmente a vivere una vita all'insegna del benessere.
  • Dieta a Zona di Barry Sears

    Dieta a zona per dimagrire - Dieta a zona per dimagrire di Barry Sears
    Per dimagrire la dieta a zona è universalmente riconosciuta da molti esperti, la dieta più semplice ed efficace, la dieta a Zona nasce da una straordinaria intuizione del dottor Sears che consiste nell'ottimizzare il rapporto fra carboidrati, proteine e grassi con il famoso rapporto 40/30/30. Sears nella dieta a zona sostiene che ogni persona è in grado di migliorare la sua risposta insulinica e di conseguenza la propria salute e tutto questo attraverso una dieta ad hoc
  • Dieta zona

    Dieta a zona - Pareri per capire come funziona la dieta a zona
    Funziona la dieta a zona? Ma quanto funziona questa dieta? La dieta a zona funziona veramente ma più che una dieta è un metodo alimentare che lo scienziato americano Barry Sears l'ideatore della dieta a zona ha sviluppato per raggiungere, attraverso l'uso bilanciato del cibo, uno stato ottimale di salute in cui l'organismo lavora al massimo dell'efficienza. La chiave per accedere a questo stato metabolico (la zona) è racchiusa negli eicosanoidi i potentissimi ormoni oggetto di studio di Bergstrom, Samuelsson e Vane, che grazie alle loro ricerche hanno conseguito nel 1982 il premio Nobel per la fisiologia e la medicina.