Dieta a zona Sears

La dieta a zona è una dieta per dimagrire inventata da Barry Sears che puo' essere facilmente personalizzata in quanto si basa sul principio di suddividere in blocchi e mini blocchi i pasti della giornata.

  • Colazione salata per la dieta a zona

    Dieta a zona colazione
    Dopo una colazione dolce [ qui ] ecco delle ricette che più ci piacciono per la dieta a zona questa volta però si parte da un risveglio salato, la prima ricetta sarà a base di cracker bilanciati e prosciutto crudo. Durante la vostra dieta a zona potete variare diversi tipi di cibo, con la possibilità di cominciare la giornata con una colazione salata e super energetica per affrontare la mattinata nel migliore dei modi.
  • Dieta a zona da 11 blocchi

    Dieta zona 11 blocchi
    La dieta a zona è una delle diete piu conosciute e facili che ci sia, la combinazione della dieta a zona che solitamente viene utilizzata dalla maggior parte delle persone è composta da 11 blocchi ovviamente ripartiti alla perfezione come richiede la dieta (proteine, carboidrati e grassi). Più precisamente, la ripartizione giornaliera dei blocchetti nei 5 pasti quotidiani (come da schema nutrizionale) prevede: 3 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi a colazione; 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi nello spuntino di metà mattino; 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi a pranzo; 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi nello spuntino di metà sera; 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi a cena; Il contributo percentuale dei nutrienti di ogni singolo blocchetto ma anche del totale dei blocchetti sul totale calorico sia del singolo pasto quanto di quello assoluto totale giornaliero è quello caratteristico dell'assetto nutrizionale proprio del Regime a Zona, e cioè 40% carboidrati, 30% proteine, 30% grassi.
  • Pasta e zona

    Mangiare la pasta facendo la dieta a zona
    Nella dieta a zona nutrienti tipicamente italiani come la pasta, il riso, la pizza ed altri farinacei purtroppo non hanno un ruolo importante, anzi tendono ad essere sconsigliati o magari consumati con moderazione favorendo altre fonti di carboidrati.
  • Tentazioni e dieta a zona

    Tentazioni nella dieta a zona
    Resistere alle tentazioni ed alle golosità soprattutto se ce ne sono di tutti i giorni è più facile con la dieta a zona. Vero è che molti potrebbero giustamente affermare " è solo una questione di testa, però se la testa è aiutata e soprattutto supportata da un metodo alimentare, le cose possono essere molto più facili, efficaci e con risultati vidibili anche ad occhio nudo.
  • Base della dieta a zona

    Come fare e seguire la dieta a zona  - Dieta a zona base
    Capire come fare e seguire correttamente la dieta a zona è molto semplice una volta che si capisce come funziona e si conoscono le basi, ogni cosa si basa si un principio preciso compresa la dieta a zona e per riassumere il semplice funzionamento su cui si basa la dieta a zona possiamo partire dal fatto che serve puntare tutto sulla stabilizzazione dei livelli di zucchero nel sangue. La dieta a zona è sicuramente una delle opzioni di maggior utilizzo tra le persone che si decidono a far qualcosa per dimagrire e rendere così meno grasso ed antiestetico il proprio corpo
  • 403030 i numeri della dieta a zona

    Dieta a zona come si fa - Dieta a zona dimagrante per dimagrire
    Dieta a zona come si fa? La dieta a zona dimagrante è una dieta efficace per dimagrire zone come la pancia e fianchi e poi capire come funziona la dieta a zona è facilissimo, 40 30 30 sono i numeri della dieta a zona elaborata da Barry Sears al fine di ottenere e mantenere la risposta metabolica migliore, questi numeri nel metodo della dieta a zona corrispondono a percentuali precise: 40% di Proteine 30% di Carboidrati 30% di Grassi. Comporre una dieta con alimenti assunti assunti nelle percentuali 40-30-30 farà migliorare per una serie di fattori le capacità lipolitiche del corpo e quindi risulta fondamentale rispettarle ad ogni pasto .