Diete ipocaloriche gratis

Quattro esempi gratis di possibili diete ipocaloriche:

Le diete ipocaloriche sono considerate dagli esperti le migliori diete per il controllo del peso e gratis in rete esistono diversi e variegati esempi, che possono tornare utili ad una persona che ha deciso di migliorare la propria situazione fisica per dimagrire di alcuni chili in eccesso.

L'importante è iniziare con la giusta mentalità; la dieta non deve essere considerata un regime di privazione alimentare, dieta vuol dire abituarsi ad uno stile di vita alimentare sano, la dieta è un vero e proprio comportamento alimentare con l'obiettivo di migliorare la salute.

Quando si parla di dieta non deve significare che la persona che la segue si limita o mette il divieto su certi alimenti solo per sacrificio, bensì deve essere un pensiero positivo rivolto proprio al singolo benessere generale.

Diete ipocaloriche gratis

Diete ipocaloriche gratis

Quattro clichè di diete ipocaloriche (gratis)

Primo esempio di dieta ipocalorica

Lunedì

  • Colazione: tè o caffè, 2 fette di pane integrale con 50gr di formaggio
  • Pranzo: lattuga, asparagi, pomodori, 4 olive, 150gr di pesce azzurro, 1 frutto.
  • Cena: passato di verdura di stagione, 150gr di pesce bollito, 1 yogurt.

Martedì

  • Colazione: succo d'arancia, 2 fette di pane tostato con miele
  • Pranzo: Insalata verde, cavolo lesso, 150gr pollo alla griglia, 1 frutto.
  • Cena: prosciutto, 1 melanzana e 1 peperone al forno, un frutto.

Mercoledì

  • Colazione: tè o caffè, 2 toast con burro e marmellata .
  • Pranzo: carote, insalata di crescione, riso con verdure, 40gr di parmigiano, 1 frutto.
  • Cena: verdure cotte alla griglia, pesce azzurro, 1 frutto.

Giovedì

  • Colazione: succo d'arancia, 2 panini piccoli con marmellata senza zucchero
  • Pranzo: zuppa di lenticchie, insalata con lattuga, pomodori, cetrioli e filetto di pesce alla griglia, macedonia di frutta.
  • Cena: verdure cotte, 1 patata cotta in forno, merluzzo con verdure, 1 yogurt magro.

Venerdì

  • Colazione: caffè o tè, 2 fette di pane tostato integrale con miele
  • Pranzo: Insalata mista con lattiga e pomodoro, 150 gr di formaggio magro, tacchino alla griglia, 1 frutto.
  • Cena: insalata di germogli, carote e cipolle, 150 gr di pesce alla griglia, 1 frutto.

Sabato

  • Colazione: tè o caffè, 2 fette biscottate con marmellata dietetica.
  • Pranzo: pesce azzurro, carciofi lessi, verdure alla griglia, 1 frutto.
  • Cena: verdure miste, 2 uova sode, 1 scatoletta di tonno al naturale, 1 yogurt.

Domenica

  • Colazione: caffè o tè, succo d'arancia, 2 panini piccoli integrali.
  • Pranzo: verdure cotte alle griglia, manzo con funghi, macedonia di frutta di stagione.
  • Cena: asparagi bianchi lessi, 1 uovo sodo (oppure cotto ad occhio di bue), tortina di spinaci, 1 yogurt magro.

Una dieta fuori casa

Una dieta pensata per le persone che si lamentano del fatto che mangiare fuori casa aiuta ad ingrassare. Naturalmente si consiglia di cercare di scegliere il menù più sano e salutare, anche se non è sempre semplice mangiando fuori.

Consigli per la scelta del Primo piatto:

Si può trasformare una minestra di brodo oppure insalate condite con l'utilizzo di salsa di yogurt, riso con verdure o frutti di mare o pasta con verdure, tonno o di carne tritato condito con poco olio.

Consigli per il Secondo piatto:

Mangiare un'omelette preparata con due uova (massimo due volte a settimana), oppure una bistecca, pollo alla griglia o pesce al forno con le verdure.
Ricordarsi con 100 g di carne o di pesce sono sufficienti.

Consigli per frutta od eventuale dessert:

Per frutta o dessert scegliere alimenti senza latte e non troppo grassi. Meglio optare per un po' di frutta di stagione.

Bevande:

E' meglio bere acqua naturale ed evitare birra, coca-cola, vino, alcolici etc.

Organizzare i pasti tenendo in cosiderazione di inserire nel menù: verdure, insalate, zuppe, uova, carne, pesce, pollo senza pelle, pasta, pizza, yogurt, frutta.

Per un paio di giorni alla settimana si può optare per uova strapazzate oppure una omelette.

Le tecniche di cottura consigliate da utilizzare per i cibi sono la cattura a vapore, alla griglia ed arrosto.

Per il dessert è sempre meglio scegliere un frutto di stagione oppure scegliere uno yogurt magro.

Altra dieta fuori casa

Gli alimenti previsti in questa dieta sono variati in modo da cercare il più possibile di non arrivare alla monotonia alimentare e cercare contemporaneamente di saziare ed evitare i crampi allo stomaco per la fame.

Alcuni alimenti previsti in questa dieta sono: pane, frutta, verdura, legumi, pasta, riso, carne magra (pollo, coniglio), pesce e latte scremato.

D'altra parte, gli alimenti che sono totalmente proibiti e dovrebbe sparire dal menu sono: zucchero, burro, grassi, maionese, carne di maiale, tutti i tipi di dolci, latte intero.

Colazione:
latte scremato, pane tostato e frutta

Merenda:
caffè con latte scremato o yogurt magro.

Pranzo:
bistecca, lattuga, pomodoro fresco con origano e crema di formaggio e carote, frittata di verdure o pesce azzurro ( prosciutto e lattuga) e succo di frutta.

Spuntino:
caffè o tè.

Cena:
Pasta con verdure oppure riso con verdure, pesce oppure pasta e pollo alla griglia con verdure e frutta, riso, verdure e frutta, riso, coniglio al forno con verdure e frutta o insalata mista e frutta.

La dieta di patate

In questa dieta delle patate i pasti del pranzo e della cena sono intercambiabili. Dopo la dieta delle patate si deve seguire una dieta bilanciata personalizzata. Si consiglia di bere otto bicchieri d'acqua al giorno, fuori dai pasti e fare un po' di attività fisica.

Primo Giorno

  • Colazione: Caffè oppure tè con latte, una fetta di pane spalmata di formaggio bianco
  • Metà mattina: 1 yogurt
  • Pranzo: pollo con patate
  • Spuntino pomeridiano: 1 yogurt o un succo di frutta e una mela
  • Cena: insalata con peperoni e patate

Secondo Giorno

  • Colazione: Caffè oppure tè con latte, una fetta di pane spalmata di formaggio bianco
  • Metà mattina: 1 yogurt
  • Pranzo: Torta di verdure
  • Spuntino pomeridiano: 1 yogurt o un succo di frutta e una mela
  • Cena: pesce con patate al forno

Terzo Giorno

  • Colazione: Caffè oppure tè con latte, una fetta di pane spalmata di formaggio bianco
  • Metà mattina: 1 yogurt
  • Pranzo: patate con piselli e crescione
  • Spuntino pomeridiano: 1 yogurt o un succo di frutta e una mela
  • Cena: Insalata di patate, radicchio, funghi, condite con succo di limone e olio di oliva

Quarto Giorno

  • Colazione: Caffè oppure tè con latte, una fetta di pane spalmata di formaggio bianco
  • Metà mattina: 1 yogurt
  • Pranzo: patate, salmone cotto alla griglia
  • Spuntino pomeridiano: 1 yogurt o un succo di frutta e una mela
  • Cena: insalata di patate, sedano e pollo

Quinto Giorno

  • Colazione: Caffè oppure tè con latte, una fetta di pane spalmata di formaggio bianco
  • Metà mattina: 1 yogurt
  • Pranzo: insalata di patate e peperoni, uno yogurt
  • Spuntino pomeridiano: 1 yogurt o un succo di frutta e una mela
  • Cena: manzo con patate

Sesto Giorno

  • Colazione: Caffè oppure tè con latte, una fetta di pane spalmata di formaggio bianco
  • Metà mattina: 1 yogurt
  • Pranzo: patatine forno o Cena: pesce con una patata bollita.
  • Spuntino pomeridiano: 1 yogurt o un succo di frutta e una mela
  • Cena: passato di verdure, 1 fetta di pane

Settimo Giorno

  • Colazione: Caffè oppure tè con latte, una fetta di pane spalmata di formaggio bianco
  • Metà mattina: 1 yogurt
  • Pranzo: patate cotte al forno, pesce azzurro.
  • Spuntino pomeridiano: 1 yogurt o un succo di frutta e una mela
  • Cena: 1 scatoletta di tonno al naturale, patate lesse.

 

4 Esempi gratis di diete ipocaloriche...

Dieta a dieta

Lascia il tuo commento: