Dimagrimento uomo

Il dimagrimento è un argomento che non riguarda solo ed sclusivamente la donna, anzi l'uomo moderno è molto attento.

Dimagrimento maschile: ecco cosa sapere! Il metodo di dimagrimento uomo più efficace per la perdita di peso è ridurre il numero di calorie che si consumano giornalmente ed allo stesso tempo aumentare invece quelle bruciate con l’attività fisica: per perdere un chilo, è necessario spendere circa 3.500 calorie. Tale risultato è ottenuto ad esempio con la riduzione delle calorie assunto mediante l’alimentazione o da un incremento dell’attività fisica, la scelta ideale sarebbe la combinazione delle due.

Dimagrimento uomo

Dimagrimento uomo

Tenere sotto costante controllo in numero di calorie assunte è importante, per darvi un’idea pensate che consumando anche solo 500 calorie extra al giorno per una settimana, senza alterare il vostro normale livello di attività, guadagnerete ben 500 grammi di peso e simmetricamente assumendo con l’alimentazione 500 calorie in meno al giorno, per i sette giorni della settimana o ne bruciate una pari quantità attraverso l’esercizio fisico, perdere 500 grammi di peso.

Qualsiasi attività venga svolta durante il giorno, questa viene aggiunta al proprio metabolismo basale, che viene utilizzato come base per determinare il numero totale di calorie bruciate ogni giorno; in base a questo calcolo, una persona di 77 Kg, camminando a passo sostenuto per 45 minuti, brucia circa 300 calorie, una quantità non indifferente di calorie, all’incirca 200, viene bruciata svolgendo per 45 minuti le faccende domestiche o altrimenti falciando il prato per lo stesso tempo, vengono consumate circa 275 calorie.

La perdita di peso è uno degli obiettivi che molte persone, sia donne che uomini, nel corso della propria vita decidono di prefiggersi. Modificando le abitudini alimentari ed introducendo un regolare esercizio fisico, si riesce senza troppe difficoltà a raggiungere questo traguardo ed oltre ciò adeguando il proprio stile di vita secondo queste linee, si riesce anche a mantenere nel tempo i risultato ottenuti.

Una dieta drastica, la cosiddetta “dieta da fame” è vero che può portare ad una rapida perdita di peso, ma tale perdita è quasi impossibile per la maggior parte delle persone, che venga mantenuta nel tempo; quando l’assunzione di cibo è fortemente limitato (al di sotto delle 1.200 calorie al giorno), il corpo inizia ad adattarsi a questo tenore di cattiva alimentazione, riducendo il suo tasso metabolico ed allo stesso tempo rende paradossalmente più difficile la perdita di peso. Oltretutto una dieta così drastica porta inevitabilmente a sentire morsi di fame, attacchi di ipoglicemia, mal di testa e cambiamenti di umore. Questi sintomi possono portare ad un’instabilità e addirittura ad un aumento del peso. Dal momento che una dieta così restrittiva è oltre che quasi impossibile da mantenere a lungo nel tempo, anche poco salutare, è bene che venga sostituita da altre tipologie di alimentazione.

Affinché la dieta abbia successo è anche importante il modo in cui l’obiettivo viene fissato. La perdita di peso deve essere graduale ed equilibrata, l’ideale è cercare di perdere al più 1 Kg a settimana. Nonostante iniziando una dieta si vorrebbero vedere dei risultati eclatanti nel più breve tempo possibile, questa non è in realtà una scelta ottimale se si analizza il problema nel lungo termine di tempo e per di più ne risentirebbe molto anche la propria salute. La perdita veloce di peso porta a bruciare muscoli piuttosto che grasso il che rallenta il metabolismo e quindi viene rallentata indirettamente anche la perdita di peso.
Una buona abitudine, che vi aiuterà a monitorare la perdita di peso, è mediante un diario che tenga conto di tutte le variazioni. Tale elemento rappresenta un’altra parte fondamentale che dovrebbe far parte della vostra preparazione; nel diario scriverete ogni giorno ciò che mangiate e dove avete acquistato o preparato il vostro pasto, prendete inoltre nota del vostro stato d’animo: tutte queste informazioni possono essere di grande aiuto per perdere peso. Mantenere traccia delle proprie abitudini alimentari anche dopo la fase principale della dieta, è sicuramente una tecnica molto utile per il mantenimento del peso. Può aiutare a tenervi concentrati sul vostro obiettivo, fornirvi un maggiore senso di disciplina ed un modo per riflettere meglio sulle vostre abitudini alimentari.

Tra i cibi che arricchiscono ogni giorno la nostra dieta, forniamo di seguito un elenco delle calorie relativo a specifici alimenti:

  • 1 trancio di pizza condita: 230 calorie
  • 1 bicchiere di vino bianco secco: 160 calorie
  • 1 lattina di cola: 150 calorie
  • 1 hamburger con formaggio: 500 calorie

Molto spesso il cibo che mangiamo proviene da fast food e ristoranti e così gran parte della nostra alimentazione è costituita da una grande quantità di zuccheri, sale e grassi. Facendo solo un po’ di più attenzione al tipo di cibo che mangiamo e cambiando quest’insana abitudine di consumo di cibo pronto, con degli alimenti più sani, potrebbe rappresentare la soluzione alla perdita di peso, oltre che un beneficio per la salute.

Mangiare sano e mantenere le buone abitudini alimentari anche dopo che si siano persi i chili desiderati è molto importante per mantenere nel tempo il peso raggiunto. Una conoscenza di base della nutrizione, potrebbe essere d’aiuto per fare le scelte giuste sul tipo di cibo che si consuma. La dieta ideale dovrebbe contenere un po’ di tutto:

  • proteine assunte mediante il consumo di carne magra, pesce, pollo, tacchino, uova, soia e legumi;
  • Carboidrati come pasta, riso, pane e patate;
  • Grassi come olio, noci e semi;
  • Frutta e verdura in maggiore quantità.

Seguendo una dieta sana ed equilibrata non dovrebbe presentarsi neanche il problema di prendere anche integratori di vitamine o sali minerali. Oltre a fare più attenzione al cibo è bene che si tenga sotto controllo anche il momento in cui si mangia: mangiare solo nel momento in cui si ha fame e per nessun altro motivo quale può essere la noia o l’abitudine, di certo queste ultime non vi aiuteranno a dimagrire.

Con molta probabilità durante la dieta vi capiterà spesso di sentire la vostra fame che vorrebbe essere soddisfatta: in queste circostanze evitate assolutamente di ricorrere a snack essendo delle fonti ad alto contenuto calorico. La cosa migliore da fare per evitare questo problema è quella di fare degli spuntini tra i pasti, ma mangiando cibi sani ed a basso contenuto calorico quali ad esempio la frutta.

Ricordate sempre che l’esercizio fisico è un elemento fondamentale nella dieta dato che agisce su vari fronti: aiuta a bruciare calorie, mantiene il corpo in forma, gli dona una certa tonicità ed inoltre aumenta il tasso metabolico rendendo così più facile perdere peso.

Talvolta una semplice dieta seguita eliminando le cattive abitudini alimentari ed adeguando il proprio stile di vita non potrebbero essere così efficaci, allora certe persone reputano sia meglio seguire la dieta con il supporto di un dietologo che monitori regolarmente le variazioni. La perdita di peso è importante, ma non solo per ciò che riguarda l’aspetto fisico o l’autostima, ma principalmente per la propria salute. In ogni caso avere bene in mente il motivo per cui si vuole perdere peso, vi aiuterà a mantenervi sulla giusta strada per il suo raggiungimento. Per tale ragione è importante prepararsi anche mentalmente tenendo in considerazione i cambiamenti che si dovranno fare affinché la dieta abbia successo: è necessario adeguare il proprio stile di vita variando i cibi che si mangiano, specialmente nel primo periodo, essendo la fase iniziale quella più difficile da affrontare. Il cambiamento della propria dieta è di certo il passo più difficile da fare, ma una volta che si è stabilito un ritmo dovrebbe risultare meno pesante mantenere questa nuova routine.

Considerazione finale sul percorso di dimagrimento più adatto per l'uomo

Non perdete la speranza e non mollate anche se non osservate immediatamente dei cambiamenti nel vostro corpo e quando l’obiettivo o per lo meno un primo traguardo è stato raggiunto ricordate che è altrettanto importante gratificarvi facendo ad esempio dello shopping o una gita.

Suggerimenti dedicati all'uomo interessato al dimagrimento.

Perdere peso dimagrire velocemente

Lascia il tuo commento: