Dimagrire 2 kg

Dimagrire 2 kg è una cosa faticosa? Comporta sforzi stancanti? Privazioni insopportabili? È un'impresa difficile da compiere? Se l'approccio al dimagrimento è sbagliato, probabilmente si. Se si seguono i giusti consigli dimagrire 2kg può diventare un gioco da ragazzi, come fare dunque? Il metodo più semplice è mettere in pratica la dieta zona. Questo regime alimentare è stato creato dal dottor Barry Sears nel 1990.

Dimagrire 2 kg

Dimagrire 2 kg

La dieta non solo per dimagrire 2kg, ma per stare bene

Inizialmente era finalizzato per le persone con problemi cardiaci, ma nel 1995 è stato presentato al pubblico. Il nome deriva dal linguaggio greco, dove zona significa stile di vita. Questa dieta si inserisce tra quelle diete che oltre a far perdere massa corporea, rendono la vita più lunga e più sana. Quindi l'obbiettivo non è solo di dimagrire quindi, ma vivere in buona salute!

Come funziona la dieta zona?

I regimi alimentari a basso contenuto lipidico causano un aumento di produzione di insulina, la quale provoca l'eccesso di peso. Il consumo di grassi è essenziale nel processo di combustione dei lipidi, essi contribuiscono alla sensazione di riempimento e diminuiscono la velocità con cui i carboidrati vengono assorbiti. Metabolizzare in modo più lento i carboidrati significa avere livello di insulina inferiore, che si traduce in una diminuzione dei depositi di grasso nel tessuto adiposo. Se l'organismo ha bisogno di energia e non può bruciare i grassi a causa dell'alto livello di insulina nel sangue, ci si sente stanchi e affamati. Come si ottiene dunque una perdita di peso sensibile e dei risultati soddisfacenti?

La dieta ideale per dimagrire 2 kg

La formula magica per ottenere una dieta sana, che comporti una concreta perdita di peso, è costruita così: 40% carboidrati, 30% proteine e 30% grassi. Questo rapporto deve essere rispettato per ogni pasto. Questo è il punto fondamentale della dieta a zona, diventata appunto famosa perché fornisce un equilibrato apporto di tutti i nutrienti, nello stesso modo per ogni volta che si mangia durante il giorno. La dieta mantiene l'equilibrio ormonale per un lungo periodo di tempo e riduce la sensazione di fame. Ecco dunque un piano alimentare che rispetta i paletti fissati dalla dieta zona e che permetterà di perdere 2 kg in poco tempo.

3 giorni di dieta zona (esempio)

Primo giorno

Colazione: macedonia di frutta, con dentro 1 cucchiaio di formaggio cremoso a basso contenuto lipidico, 3 fette di ananas, 1 mandarino, 4 arachidi;

Pranzo: insalata con dentro 1 cucchiaio di piselli lessati, 1 cucchiaio di polpa di pomodoro bollita, lattuga, sedano grattugiato, mezzo cucchiaino d'olio d'oliva, 2 cucchiaini di aceto balsamico, 100 g di petto di tacchino lessato, 50 g di pollo, formaggio tritato, finire il pasto con una mela;

Cena: mezzo cucchiaino d'olio d'oliva, 2 broccoli, 100 g di petto di pollo senza pelle, 2 cucchiai di piselli, un cucchiaino di cipolla tritata, un cucchiaio di zenzero. Mettere l'olio in una padella, assieme al pollo tritato e lasciar cuocere a fuoco lento, mescolando continuamente per 5 minuti. Aggiungere broccoli, piselli, cipolla, zenzero e un quarto di tazza di acqua. Lasciare in cottura per altri 20 minuti. Concludere la cena con un grappolo d'uva.

Secondo giorno

Colazione: yogurt e frutta, scegliendo tra kiwi, arance, lamponi o fragole;

Pranzo: insalata di tonno con 1 scatoletta di tonno, sedano, mezzo cucchiaino d'olio d'oliva e 2 cucchiai di aceto balsamico, 2 foglie di lattuga. Mescolare il tonno con il sedano. Mettere il composto di tonno sopra le foglie di lattuga. Finire con un'arancia.

Cena: pesce al forno, con sopra fagiolini bolliti, parmigiano, pepe, scorza di limone e una cipolla tritata. Chiudere la cena con 2 prugne.

Terzo giorno

Colazione: frittata con 2 cucchiai di cipolla tritata, un cucchiaino di pepe, 6 tuorli d'uovo, un cucchiaino di latte scremato in polvere, un cucchiaino di peperoncino in polvere, mezzo cucchiaino d'olio d'oliva. Mescolare gli ingredienti e poi friggere in una padella. Poi mangiare un mandarino.

Pranzo: insalata con 2 foglie di lattuga, 2 broccoli, pepe appena macinato, un quarto di tazza di fagioli secchi lessati, un pomodoro a fette, mezzo cucchiaino d'olio d'oliva e un cucchiaino di aceto balsamico, un cucchiaino di scorza di limone, 150 g di pollo alla griglia. Finire con una pera.

Cena: salmone al forno con insalata di verdure, condita con limone, aceto balsamico e olio d'oliva. Concludere la cena con una mela e una prugna.

Gli spuntini

Gli spuntini tra i pasti contengono piccole porzioni di proteine, carboidrati o grassi. Lo snack ideale per questo tipo di dieta è composto da una miscela tra alimenti di queste tre categorie. Per creare il proprio spuntino ideale, si possono creare combinazioni prendendo un alimento per gruppo e combinandolo poi con gli altri.

Proteine:

  • mezza tazza di formaggio cremoso a basso contenuto lipidico
  • una fetta di mozzarella
  • 30 g di pollo
  • 30 g di tonno
  • 60 g di carne magra

Carboidrati:

  • 1 / 2 mela
  • 3 albicocche
  • 1 kiwi
  • 1 mandarino
  • mezza tazza di macedonia di frutta
  • mezza pera
  • mezza arancia
  • 8 ciliegie
  • Una pesca
  • Una prugna
  • mezzo pompelmo

Grassi:

  • 3 olive nere
  • 4 arachidi
  • mezzo cucchiaio di burro di arachidi
  • mezzo cucchiaio di burro

Considerazioni e consigli utili per dimagrire 2 kg

Seguendo questo regime alimentare i risultati si vedranno. Non per niente la dieta zona è una delle più famose al mondo per combattere l'obesità e i kg in eccesso. Prima di modificare la propria alimentazione è bene consultare il proprio dottore o un medico esperto di nutrizione.

Suggerimenti e consigli per dimagrire facilmente 2 kg con la dieta a zona.