Dimagrire 7 kg in 7 giorni

Dimagrire 7 kg in 7 giorni? Forse sembrerà impossibile dimagrire 7 Kg in 7 giorni, ciò starebbe a significare che, mediamente, perdiamo un Kg al giorno perciò diamo un'occhiata a ciò a cui dobbiamo stare attenti per poter dimagrire 7 Kg in 7 giorni. Quando mangiamo, il nostro corpo converte i carboidrati digeribili in zucchero nel sangue (glucosio), la nostra principale fonte di energia. Il livello di zucchero nel sangue può influenzare la fame e il fabbisogno energetico di cui sentiamo la necessità: entrambi fattori importanti da tenere sotto controllo.

Dimagrire 7 kg in 7 giorni

Dimagrire 7 kg in 7 giorni

Il nostro pancreas crea un ormone chiamato insulina che trasporta zucchero nel sangue nelle cellule del nostro corpo dove viene utilizzato per produrre energia. Quando mangiamo cereali raffinati, a cui sono state strappate via la maggior parte delle fibre, lo zucchero, o altri alimenti ricchi di carboidrati... essi sono rapidamente trasformati in glucosio. Quindi il pancreas, per produrre l'insulina necessaria per tutto questo zucchero, inizia a lavorare il doppio del necessario.

Questo improvviso aumento di insulina dice al nostro corpo che molta energia è prontamente disponibile e che si dovrebbe smettere di bruciare grasso e iniziare a riporlo.

Tuttavia, la preoccupazione maggiore con l'aumento di insulina non è l'immagazzinaggio del grasso. Qualunque cosa si mangia e non si brucia alla fine viene trasformata in grasso.

La preoccupazione maggiore è che il pancreas non riuscirà mai a creare insulina sufficiente per gestire tutto quel glucosio e questo ci lascia una sensazione di stanchezza oltre che di fame e voglia di mangiare sempre più.

Cosa dobbiamo dunque tenere d'occhio per dimagrire 7 Kg in 7 giorni?

1. I carboidrati semplici: a causa delle loro piccole dimensioni molecolari, i carboidrati semplici possono essere metabolizzati velocemente e quindi possono provocare un aumento di insulina. Quali sono i carboidrati semplici? sono le varie forme di zucchero, come il saccarosio (zucchero da tavola), fruttosio (zucchero di frutta), lattosio (zucchero del latte), e di glucosio (zucchero nel sangue).

2. Lo zucchero “nascosto” negli alimenti: pane, ketchup, condimenti per insalata, conserve di frutta, succo di mela, burro di arachidi, etc.

3. Lo zucchero nelle bevande: dobbiamo essere consapevoli della quantità di zucchero nelle bevande, soprattutto nel caffè e nella soda. Possiamo aggiungere zucchero rapidamente, ma la maggior parte delle bevande in questione non sono di riempimento.

4. I prodotti “senza grassi”: lo zucchero viene spesso utilizzato per sostituire il sapore che si perde quando il grasso viene rimosso. E come se questo non bastasse, senza il grasso a rallentarlo, lo zucchero viene assorbito nel sangue più velocemente.

5. Cereali con meno zucchero: molti dei cereali recenti contengono meno zucchero, ma le calorie, i carboidrati, i grassi, e le fibre sono quasi identiche a quelle dei cereali con lo zucchero. I produttori hanno semplicemente sostituito lo zucchero con altri cibi trattati. Quindi con carboidrati semplici.

6. Prodotti senza aggiunta di zucchero: non significa che il prodotto non contiene naturalmente zucchero. Per esempio i prodotti di frutta al 100%, spesso contengono succo concentrato di frutta, ancora un'altra forma di fruttosio, più semplicemente chiamato “zucchero”.

Cosa faremo, perciò?

Teniamo d'occhio la nostra alimentazione. Ad esempio scartiamo i cibi spazzatura e cerchiamo di mangiare più frequentemente anche dopo i pasti. Magari un buon frutto, in modo tale da aiutare il nostro metabolismo a lavorare velocemente, senza farsi venire i morsi della fame.

Beviamo molta acqua ed effettuiamo qualche esercizio fisico durante la settimana. Basta dedicare anche mezz'ora al giorno. Che sia una camminata, una corsa, l'andare in giro in bici... basta effettuare un programma di attività fisica.

Questo è tutto quello che dobbiamo fare.

Dimagrire 7 kg in 7 giorni

Perdere peso dimagrire velocemente

Lascia il tuo commento: