Dimagrire correndo: come dimagrire correndo

È possibile dimagrire correndo? Dimagrire correndo e divertendosi si può ma serve ridurre l'apporto calorico per aiutare a perdere peso e, come per tutti gli obiettivi che una persona si prefigge, avere forza di volontà ed un po’ di pazienza, il divertimento lo si aggiunge ascoltando musica di proprio gradimento, che dà quell’input e quello sprint in più all’andamento della corsa...

Dimagrire correndo: come dimagrire correndo

Dimagrire correndo


Dimagrire correndo fa bene?

I benefici non si limitano solo a dimagrire correndo, ma può essere anche un elemento di compagnia, difatti si può correre da soli oppure in compagnia di amici e non solo... Si può correre all’aperto oppure al chiuso, si può scegliere l’orario che si preferisce nell’arco della giornata. Man mano che le prestazioni migliorano, aumenta l’entusiasmo per la corsa ed alla fine il risultato sarà quello di vedere i chili in più semplicemente svanire. Tanto per dare un esempio sui benefici di perdere peso correndo, pensate che una persona di 145 kg può facilmente bruciare 300 calorie durante una corsa di 30 minuti. Inoltre per massimizzare la perdita di peso, in caso di tanti chili in eccesso ed ovviamente dopo un consulto medico che stabilisca uno stato di salute idoneo all’attività fisica, eseguire regolarmente e integrare i vari tipi di formazione per costruire la tua velocità, resistenza e chilometraggio. Il primo passo che si deve intraprendere per cominciare a dimagrire correndo, dopo il consulto medico, è di procurarsi (se non si hanno) gli indumenti e le scarpe da corsa adatti. Non sottovalutate soprattutto le scarpe da ginnastica che devono essere ad hoc per dare comodità, stabilità e controllo della corsa stessa.

La corsa è un ottimo allenamento cardio per chi non lo sapesse, ecco perché aiuta a dimagrireÈ importantissimo scegliere un programma di allenamento “su misura” per quanto riguarda livello e capacità, il tutto senza strafare. Ad esempio un principiante deve iniziare alternando camminata alla corsa (si potrebbe cominciare a camminare per 10 minuti e poi alternando un minuto di corsa con un minuto di cammino per finire l’allenamento con 10 minuti di cammino). A prescindere dal programma di allenamento si consiglia di eseguirlo regolarmente per tutta la settimana, con una frequenza di 4-5 volte (in pratica 1 giorno sì e 1 no), per ottenere migliori e maggiori risultati. Ricordarsi prima di correre comunque di dedicare i giusti tempi di stretching per preparare i muscoli all’allenamento ed aiutarli ad allungare per aumentarne la flessibilità e diminuire il rischio di crampi e/o lesioni derivanti dallo sforzo. Mano a mano che passano i giorni cercare di aumentare la velocità del ritmo della corsa, che permetterà di migliorare ulteriormente la capacità di bruciare i grassi e cercare di aumentare lentamente la distanza percorsa senza preoccuparsi per la durata del tempo di esecuzione. Quest’ultimo consiglio serve per darsi dei traguardi da raggiungere e dar stimoli maggiori per proseguire negli allenamenti.

Correre più veloce vuol dire bruciare più rapidamente i grassi, ma serve buon senso del calibrare la velocità di corsa della persona in base anche alle proprie possibilità fisiche e di preparazione di allenamento.

Altro piccolo consiglio è di intervallare una corsa a ritmo moderato ad una corsa con ritmo decisamente più veloce, questo non solo aiuterà a dare una scossa al metabolismo, ma aiuterà ancor di più a bruciare calorie. Potrebbe anche capitare che all’inizio del programma di allenamento, sembri che il peso aumenti, non confondete le idee pensando di essere ingrassati, bensì è semplicemente aumentata la costituzione muscolare magra. Dopo state tranquilli che sistematicamente ci sarà quella sensazione di sgonfiore generale e di dimagrimento visibile. Tutto questo associato ad una dieta per dimagrire porterà sicuramente risultati e soddisfazioni ia a donne che uomini. Oltretutto questo allenamento cardiofitness aiuta a migliorare la capacità polmonare e di conseguenza la sua efficienza, migliora la circolazione sanguigna ed è un’ottima arma contro lo stress quotidiano.

Non siete ancora convinti ???

  1. È facile e tutto quel che serve è possedere un buon paio di scarpe da ginnastica e per le donne avere un reggiseno sportivo. Insomma basta uscire e correre.
  2. È una delle attività in cui si bruciano maggiori calorie e pertanto è più semplice dimagrire.
  3. Correre aiuta a migliorare le articolazioni e prevenire l'osteoporosi.
  4. È un ottimo anti stress generale in quanto si sciolgono le tensioni al collo, schiena, spalle ed allenta anche le tensioni nervose.
  5. Molti esperti concordano sul fatto che un'attività fisica regolare riduce il rischio di molti tipi di cancro, tra cui alcuni dei più spaventosi: colon, della mammella, dell'endometrio e del polmone. Aiuta anche a prevenire malattie cardiache, ictus e diabete, abbassare la pressione sanguigna, aumentare il colesterolo buono e rafforzare le difese immunitarie a raffreddori e altri virus.
  6. Correre o fare una qualsiasi attività fisica aiuta a migliorare ed allungare la vita.

Insomma non è solo dimagrire correndo ma vivere correndo!

Dimagrire correndo in felicità

Perdere peso dimagrire velocemente

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo dimagrire correndo: come dimagrire correndo

Dimagrire correndo... ci proverò...

speriamo ci provo vediamo cosa esce....

Lascia il tuo commento: