Dimagrire correndo sul tapis roulant

Tapis roulant per dimagrire? Certo il tapis roulant è un buon attrezzo per dimagrire la pancia e poi dimagrire correndo sul tapis roulant ha decisamente molti aspetti divertenti e comodi.

Quali? beh innanzitutto si può correre da soli, ascoltando musica a proprio piacimento e soprattutto non ci si deve fare pensieri su quale tempo atmosferico (pioggia, freddo, neve, vento etc) ci possa essere fuori dalla porta di casa o della palestra.

A chi si domanda se è meglio correre all’aperto oppure sul tapis roulant si fa presente in realtà una risposta piuttosto semplice: molti atleti preferiscono utilizzare il tapis roulant per correre in quanto il tappetino con i suoi ammortizzatori salvaguarda le articolazioni che sono invece più a rischio sull’asfalto ed inoltre si possono allenare tutto l’anno alla faccia delle condizioni climatiche.

Dimagrire correndo sul tapis roulant

Dimagrire correndo tapis roula

Esiste comunque una leggera differenza di dispendio energetico, cioè di calorie bruciate, perché correndo all'aria aperta si bruciano calorie poco più che correre sul tapis roulant, considerando la corsa alla stessa velocità. È possibile utilizzare il tapis roulant per qualsiasi obiettivo che ci si vuol prefiggere: dalla perdita di peso al voler imparare a correre ed alla preparazione per una maratona.

Correre sul tapis roulant ha molti vantaggi primi fra tutti sono di dimagrire e migliorare l’attività cardiovascolare. Inoltre si possono seguire diversi programmi di allenamento che variano per ritmo di corsa, distanza e pendenza.

Il successo dell’allenamento fatto sul tapis roulant dipende dall’esecuzione stessa che comprende le variabili di velocità e distanza principalmente.

Per la maggior parte dei corridori è difficile giudicare con precisione il passo della corsa e la distanza stessa, a meno che non si corra su itinerari già precedentemente misurati in lunghezza. Correre sul tapis roulant invece vuol dire avere sotto controllo tutti questi dati con precisione utilizzando la strumentazione di serie sul tapis roulant.

La maggior parte dei corridori competitivi corrono piuttosto veloci e con tempistiche piuttosto lunghe, ma non è possibile eseguire un ritmo intenso per tutto il tempo, perché i muscoli hanno bisogno di tempo per riposare e recuperare.

Difatti, senza un giusto recupero, difficilmente si sarà in grado di completare gli allenamenti più difficili ad un ritmo ottimale e soprattutto di qualità.

Correre sul tapis roulant risolve questo ed altri tipi di problemi in quanto dopo aver determinato il programma di allenamento su misura diventa una semplice questione di impostare il tapis roulant a quel ritmo, saltare sul tappeto e correre, correre e correre!

Altro vantaggio della corsa su tapis roulant è il poter scegliere l’esecuzione della corsa anche per quanto riguarda la pendenza, cioè si può impostare l’inclinazione del tapis roulant per simulare la salita nelle vari percentuali di pendenza e pertanto di sforzo fisico.

Questo permette di far un allenamento molto più efficace per migliorare la forza muscolare e migliorare le prestazioni in gara.

La maggior parte dei tapis roulant arriva a programmare pendenze da 1 al 12-15 per cento.

Il tapis roulant viene usato anche in caso di prevenzione degli infortuni ed in alcuni casi di riabilitazione motoria proprio per il fatto che si descriveva prima: l’esecuzione su cemento e asfalto giorno dopo giorno mette stress sul tessuto connettivo nelle gambe e può portare anche a lesioni.

Il tapis roulant può essere considerato anche uno strumento ideale per i corridori inesperti che si sentono anche intimiditi dall’esperienza di quelli che incontrano per strada... Non che ci sia da vergognarsi, ma per i più timidi potrebbe essere un problema.

In sostanza non ci sono scuse per correre perché potete scegliere se correre all’aria aperta oppure sul tapis roulant con i vari programmi di allenamento, facili e convenienti.

Un piccolo accorgimento a tutti quelli che si presteranno alla prima salita sul tapis roulant: il modo corretto per montare un tapis roulant è di salire con i piedi sul telaio ai lati del nastro del tappetino. Premere l’avvio in modo tale che parta alla velocità più bassa e poi mettere con attenzione un piede alla volta naturalmente sul nastro. Una volta sul nastro camminare normalmente per prendere il ritmo e poi aumentare gradualmente la velocità del tapis roulant fino ad arrivare al ritmo desiderato. Per smontare, rallentare a poco a poco con il controllo della velocità senza premere il pulsante di arresto (serve per l’emergenza), mettere i piedi sul telaio del tapis roulant e fermare completamente il ciclo del tappetino. Quando si sarà fermato completamente mettere pure i piedi sul tapis roulant e scendere normalmente.


Esempio di allenamento di corsa sul tapis roulant per principianti

Prima settimana

  • Lunedì: Camminare per 30 minuti ad un ritmo sostenuto ma non troppo
  • Martedì: Camminare per 35 minuti ad un ritmo sostenuto ma non troppo
  • Mercoledì : Camminare per 40 minuti ad un ritmo confortevole.
  • Giovedì: camminare 5 minuti e poi correre per 30 secondi. Ripetere la sequenza 6 volte.
  • (totale 33 minuti)
  • Venerdì: riposo
  • Sabato: camminare 5 minuti e poi correre per 30 secondi. Ripetere la sequenza 6 volte.
  • (totale 33 minuti)
  • Domenica: camminare 5 minuti e correre per 1 minuto. Ripetere questa sequenza per 6 volte.
    (totale 36 minuti)

Seconda settimana

  • Lunedì: riposo
  • Martedì: camminare 5 minuti e correre per 1 minuto. Ripetere questa sequenza di 6 volte. (totale 36 minuti)
  • Mercoledì: camminare 5 minuti e correre per 30 secondi. Ripetere la sequenza per 6 volte. (totale 33 minuti)
  • Giovedì: camminare 5 minuti e correre per 1 minuto. Ripetere questa sequenza 6 volte.
  • (totale 36 minuti)
  • Venerdì: riposo
  • Sabato: camminare per 5 minuti e correre per 2 minuti. Ripetere la sequenza 5 volte.
  • (totale 35 minuti)
  • Domenica: camminare per 5 minuti e correre per 2 minuti. Ripetere la sequenza 6 volte
    (totale 42 minuti)

Terza settimana

  • Lunedì: riposo
  • Martedì: camminare per 5 minuti e correre per 3 minuti. Ripetere la sequenza 4 volte. (totale 32 minuti)
  • Mercoledì: camminare 5 minuti e correre per 2 minuti. Ripetere questa sequenza 6 volte. (totale 42 minuti)
  • Giovedì: camminare 5 minuti e correre per 3 minuti. Ripetere questa sequenza per 4 volte. (totale 32 minuti)
  • Venerdì: riposo
  • Sabato: camminare per 5 minuti e correre per 4 minuti. Ripetere la sequenza 4 volte. (totale 36 minuti)
  • Domenica: camminare per 5 minuti e correre per 4 minuti. Ripetere la sequenza 5 volte. (totale 45 minuti)

Quarta settimana

  • Lunedì: riposo
  • Martedì: camminare 5 minuti e correre per 5 minuti. Ripetere la sequenza 4 volte. (totale 40 minuti).
  • Mercoledì: camminare 4 minuti e correre per 5 minuti. Ripetere la sequenza 4 volte. (totale 36 minuti).
  • Giovedì: camminare 3 minuti e correre per 5 minuti. Ripetere la sequenza 5 volte. (totale 40 minuti).
  • Venerdì: riposo
  • Sabato: camminare 2 minuti e correre per 5 minuti. Ripetere questa sequenza per 6 volte. (totale 42 minuti).
  • Domenica: camminare 2 minuti e correre per 5 minuti. Ripetere la sequenza 7 volte. (totale 49 minuti).

Quinta settimana

  • Lunedì: riposo
  • Martedì: camminare 1 minuto e correre per 5 minuti. Ripetere la sequenza 6 volte. (totale 36 minuti).
  • Mercoledì: camminare 1 minuto e correre per 5 minuti. Ripetere questa sequenza 7 volte. (totale 42 minuti).
  • Giovedì: camminare per 30 secondi e correre per 5 minuti. Ripetere la sequenza 6 volte. (totale 33 minuti).
  • Venerdì: riposo.
  • Sabato: camminare per 30 secondi e correre per 5 minuti. Ripetere questa sequenza 6 volte. (totale 33 minuti).
  • Domenica: camminare per 30 secondi e correre per 5 minuti. Ripetere la sequenza 8 volte. (totale 44 minuti).

Sesta settimana

  • Lunedì: riposo
  • Martedì: correre 30 minuti.
  • Mercoledì: correre 35 minuti
  • Giovedì: correre 40 minuti
  • Venerdì: riposo
  • Sabato: correre 45 minuti
  • Domenica: correre 45 minuti o 1 ora se riuscite

Dimagrire correndo sul tapis roulant

Perdere peso dimagrire velocemente

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo dimagrire correndo sul tapis roulant

Dimagrire correndo sul tapis roulant

sono dimagrito 9 kili in 1 mese grazie

dieta e correre sul tapis roulant per dimagrire

Ovviamente seguendo una dieta !!!!

Lascia il tuo commento: