Dimagrire in 2 giorni

Come dimagrire in 2 giorni ? E' possibile inizare a dimagrire dopo 2 soli giorni? Queste sono domande che ognuno di noi si è posto almeno una volta nella vita, magari dopo la fine delle vacanze natalizie, oppure per poter rientrare in quel completo da sogno che abbiamo appeso dentro l’armadio.

Sì, iniziare a dimagrire in 2 giorni si può, non è un processo arcano, bensì irraggiungibile per la stragrande maggioranza di noi.

Dimagrire in 2 giorni

Dimagrire in 2 giorni

Il tempo del dimagrimento infatti è in strettissima correlazione con l’entità del peso che dovete perdere, ossia meno chili dovete eliminare e meno mesi vi occorreranno per raggiungere la vostra meta.

Spesso alcune persone pensano che per perdere del peso devono per forza ricorrere alle diete dell’ultimo momento (quelle che trovate pubblicate nei giornali o nelle riviste poco prima dell’arrivo dell’estate o dopo le feste natalizie, pasquali), o all’assunzione di pillole dimagranti.

Ammetto che voi potreste ottenere dei risultati nel breve periodo seguendo queste diete veloci, soprattutto perché per farvi dimagrire velocemente vi prescrivono di eliminare completamente i carboidrati.

I carboidrati sono delle fonti energetiche primarie richieste dal vostro corpo, utili al suo funzionamento.

Per cui ricordatevi che nel lungo periodo i chili che avete perso a seguito dell’eliminazione di queste fonti, ricompariranno tutti.

Altra gente invece pensa di ricorrere agli interventi come la liposuzione, o la addominoplastica, ma non pensa che comunque si parla di vere e proprie operazioni chirurgiche che comportano tanti rischi per la loro salute (vedete il caso di intolleranza alla anestesia, per citarne uno), anche se praticate da medici seri ed esperti.

Comunque sia chiunque si sottoponga a tali interventi non manterrà in eterno i risultati ottenuti se non seguirà una sana dieta ipocalorica/bilanciata nei nutrienti e non praticherà una qualche attività fisica quotidianamente.

Ebbene mi dispiace deludervi, però se volete davvero dimagrire dovete seguire i miei consigli.

Regolari esercizi ed una dieta bilanciata sono gli aspetti importanti di qualsiasi regime di perdita del peso.

Andate in palestra e fatevi seguire da un personal trainer, il quale valuterà la vostra corporatura, scoprirà i vostri obbiettivi e vi indicherà se dovete ridimensionarli o suddividerli in diversi mesi (ma solo dopo che avete accertato e controllato il vostro stato di salute).

Dopo di che vi preparerà un’apposita scheda che seguirete per i mesi a venire, sempre sotto il suo occhio vigile per evitare che vi procuriate dei gratuiti ed indesiderati strappi muscolari.

Non riuscite a trovare del tempo per andare in palestra?

Perfetto, niente problema, stando comodamente a casa vostra potete ricorrere all’uso del tapis roulant, della cyclette, dello step, della bike da camera (una variante della cyclette), per lo svolgimento degli esercizi cardio, mentre per rinforzare i pettorali potete servirvi di manubri, di fasce elastiche, di palle, di bastoni, di materassini e della panca elastica.

Non vi sentite pronti per svolgere questi esercizi da soli?

Niente paura, troverete perfino nelle edicole dei corsi di aerobica, oppure informatevi sull’orario nel quale in televisione trasmettono questi programmi.

O cercate di seguire delle lezioni su Internet.

Ricordatevi che comunque lo sport da solo non può regalarvi un miracolo: se voi volete dimagrire in modo equilibrato e conservare nel tempo i risultati, dovete seguire una dieta equilibrata.

Vi farò un breve elenco di cibi che avendo diverse proprietà, non dovrebbero mai mancare nella vostra alimentazione su base quotidiana.

Per calmare la fame nervosa consumate:

  • l’orzo (ricco di proteine, ferro, calcio, vitamina B), che favorisce la diuresi;
  • la zucca, lievemente diuretica e molto lassativa.

Per diminuire la formazione della massa grassa mangiate:

  • il pollo contiene l’acido linoleico che favorisce l’incremento della massa magra;
  • l’uovo, ricco di sali minerali e di enzimi, brucia le scorte di adipe;
  • la pasta al farro, ricca di fibre, ha minori calorie rispetto a quella di grano duro.

Per sgonfiare la pancia:

  • i kiwi (ricchi di vitamina C, di potassio e di calcio e di ferro), sono altamente diuretici;
  • la cipolla, che elimina i liquidi in eccesso e favorisce la lotta contro la cellulite;
  • le alghe marine (le trovate sia in erboristeria, sia in farmacia), sono molto diuretiche.

Per fare un salutare spuntino:

  • la banana, che contiene elevate quantità di zuccheri, però quasi praticamente priva di grassi;
  • le fragole, per contro hanno poche quantità di zuccheri, favoriscono la diuresi e sono un’arma per combattere la cellulite.

Per controllare il colesterolo usate:

  • l’aglio che riattiva il metabolismo (incrementa la capacità di bruciare i grassi) ed è utile per controllare i livelli glicemici;
  • la mela, in particolare quella rossa, che aiuta a bruciare fra l’altro anche i grassi (grazie al suo elevato tenore di acido piruvico) ed è un potente diuretico.

Cibi da evitare

  • i fritti (patatine, crocchelle, olive ascolane);
  • i fast food (pizze, hamburger);
  • i dolci;
  • i salati (torte salate, salatini).

Bibite da evitare

  • bibite gassate;
  • bibite “light”;
  • gli alcolici.

Bevande che dovete bere

  • l’acqua, almeno 3 litri al giorno;
  • le tisane, che hanno proprietà diuretiche e purificano il vostro organismo;
  • il tè verde, che oltre a favorire la diuresi è un importante antiossidante;
  • l’aloe è potente diuretico, riduttore di grassi, usato perfino nelle profilassi oncologiche in quanto fra le tante proprietà note, rigenera le cellule.

Condimenti da usare

  • olio d’oliva: previene le malattie cardiovascolari, protegge da alcune forme tumorali, limita gli effetti dell’invecchiamento delle cellule del nostro organismo, evita l’aumento della massa grassa;
  • l’olio di soya è un valido sostituto a crudo del sopraccitato in quanto è piuttosto povero di grassi, presenta un’alto contenuto di acido linoleico (usato per la cure o per il trattamento del cancro, della fibrosi cistica diabete);
  • olio di cocco: è un valido antigrasso e potenzia la massa muscolare.

Imparate anche a cucinare i cibi al vapore, che saranno più salutari oltretutto perché manterranno integre le loro sostanze nutritive.

E per finire se avete bambini piccoli divertitevi a portarli in giro con voi: ne trarrete entrambi benefici morali ed estetici.

Ecco come iniziare a dimagrire in 2 giorni

Perdere peso dimagrire velocemente

Lascia il tuo commento: