Dimagrire in bicicletta

Dimagrire andando in bicicletta è semplicissimo e piace a molti.

Dimagrire in bicicletta è una attività piacevole e divertente. Per dimagrire in bicicletta è sufficiente usarla per andare al lavoro, oppure per fare tutte le commissioni necessarie della giornata. Usare la bici tutti i giorni permette di bruciare parecchie calorie, così tante che per molte persone non è più necessario andare in palestra. Il tempo investito per muoversi con la bicicletta – insomma – riesce a far dimagrire ed a risparmiare parecchie ore di palestra.

dimagrire in bicicletta

Dimagrire in bicicletta - Dimagrire pedalando con la bici


Dimagrire in bicicletta: la differenza tra la palestra e la bicicletta sulla strada


Per capire quanto usare la bicicletta riesca a far dimagrire facciamo un paio di esempi:

  • una persona di 58 Kg di peso è in grado di bruciare circa 230 Calorie ogni ora pedalando lentamente; con uno sforzo medio le calorie bruciate diventano 470.. un professionista riesce a bruciare 708 Calorie all’ora;
  • un persona di 80 Kg consuma all’incirca 330Calorie ogni ora; se pedalasse con media intensità ne consumerebbe circa 650, se fosse un agonista 981 Calorie l’ora;
  • una persona di circa 90Kg consuma – pedalando rilassata – 372 Calorie all’ora; pedalando con più energia ne brucia circa 740.. un agonista arriva a 1120 Calorie ogni ora.

Dimagrire usando la bicicletta è possibile:
Considerato il metabolismo di ogni persona, sarà facile calcolare in quanto tempo si può dimagrire e quanto tempo si risparmia di palestra.

Ecco alcuni esempi:

  • pedalare per circa 5 Km ogni giorno con la propria bicicletta permette di bruciare 1400 Calorie a settimana; con pochissimi kilometri ogni giorno si può dimagrire tanto quanto frequentare una palestra per tre ore e mezza!
  • usare la bicicletta ogni giorno per circa 10 Km (pedalando a media velocità si impiega circa mezzora) permette di bruciare 2800 Calorie a settimana… l’equivalente di circa 7 ore di palestra!
  • pedalando tutti i giorni per circa 15 Km, si bruciano 4205 Calorie a settimana… l’equivalente di circa 10 ore di palestra!

Come si vede dimagrire andando in bicicletta è più conveniente rispetto alla palestra. Si può usare la bicicletta come mezzo di trasporto, anche per distanze minime, consumando le calorie più di un pasto e risparmiando il tempo investito in palestra. L’importante è – seppur poco – pedalare ogni giorno.

Tuttavia dimagrire in bicicletta e dimagrire in palestra non è la stessa cosa, e sul nostro organismo gli effetti non sono gli stessi. Vediamo il perché.

Dimagrire in bicicletta: perché è migliore della palestra

Per pedalare su una bicicletta da palestra, od un bicicletta da camera ci vuole una volontà ferrea. Dimagrire andando in bicicletta – invece – è facile: bastano pochi chilometri al giorno, si consumano le stesse calorie e… si risparmia tempo.Dimagrire pedalando per due ore al giorno sulla bicicletta per strada è piacevole ed il tempo scorre in fretta. Il ciclista resterà sempre attivo, in movimento ed attento a quello che succede intorno a lui. Pedalare restando fermi in una palestra, è normalmente una bella noia. Dimagrire usando la bicicletta all’esterno e dimagrire in palestra sono due attività diverse. Il modo di pedalare in palestra è diverso rispetto a quello fatto per strada, e gli effetti sul metabolismo sono molto diversi. Pedalando in bicicletta d’inverno il consumo di calorie è maggiore: servono le calorie per spingere la bicicletta, e le calorie per mantenere la temperatura. Pedalando in una palestra riscaldata si dimagrisce meno.Pedalando in bicicletta d’estate, il consumo di calorie è minore che d’inverno, ma la sudorazione aumenta e ciò si traduce in una salutare espulsione di tossine. Pedalando in palestra con l’aria climatizzata ciò non avviene, ed il corpo non può sudare come vorrebbe. Dunque nemmeno dimagrireAndare in bicicletta per dimagrire migliora il metabolismo. Usandola tutta all’anno l’organismo si rinforza, e tutte le componenti metaboliche vengono sollecitate. Dimagrire in bicicletta vuol dire anche irrobustire l’organismo, che diventa più resistente agli attacchi dei virus e che permette di sentirsi naturalmente a proprio agio anche con temperature estreme, sia d’estate che d’inverno. Restando in palestra – invece – il fisico non è sottoposto alla stessa escursione termica, ed i vantaggi saranno ridotti.

Dimagrire in palestra o dimagrire in bicicletta dunque?

Se si ha la possibilità di fare qualche km al giorno, per andare al lavoro o per svago, la risposta migliore è: dimagrire in bicicletta! E’ più divertente, non costa nulla, e permette di risparmiare benzina!

Perdere peso dimagrire velocemente

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo dimagrire in bicicletta

Dimagrire in bicicletta

Il vostro consiglio sembra allettante, la bicicletta l'ho comprata ora resta solo a me dimostrare di cosa sono capace.

Dimagrire in bicicletta accade solo pedalando 3 ore ...

In bicicletta si dimagrisce solamente se si sta almeno tre ore pedalando a fondo lento cio' predispone allo smaltimento del grasso adiposo.Invece pedalando con intensità elevata nell'arco delle tre ore si bruciano solo i zuccheri nel sangue e le riserve di glicogeno del fegato e il grasso adiposo rimane bello tranquillo dovè

Dimagrire in bicicletta in 2 settimane

Nunzio..prova a dare una guardata agli studi sul dimagrimento di fine anni 90...ti renderai conto che le cose che si studiano all'università, non sempre sono fondamenti di verità..io pedalo un ora e mezza, due ore al massimo e ad alta intensità (non sempre ma spesso) in due settimane ho perso 5 kili...ciao.

Dimagrire in bicicletta è vero e soprattutto senza annoiarsi!

Andare in bicicletta è stupendo, l'ho scoperto solo ora e la uso tutti i giorni per andare a lavorare e fare gli spostamenti in città. Almeno 15 km al giorno. I risultati in kg si vedono eccome e soprattutto non ci si annoia come criceti sulla ruota in una palestra!

Dimagrire in bicicletta: Finalmente un articolo che dice le cose come stanno!

Io ormai da un paio di mesi faccio la mia pedalata quotidiana (saltando i fine settimana), pedalata che può variare da un minimo di un'ora ad un max di 2 ore e 30 con un'intensità media, quindi brucio mediamente dalle 600 alle 1500 calorie al giorno... siccome uso un cardiofrequenzimetro posso confermare con certezza i consumi calorici descritti qui sopra!
Il mio scopo è buttare giù chili, ed infatti stanno andando giù puntualmente 1 alla settimana!
Ma una cosa importante che bisogna sempre tener presente è quella di integrare una dieta opportuna! Se uno brucia anche 2000 calorie al giorno, e poi magari le reintegra tutte quante mangiando, l'allenamento è del tutto inutile, almeno a scopo dietetico!
Se invece uno reintegra troppo poco non avrà abbastanza energie per affrontare il prossimo allenamento in maniera efficace!
Sembra scontato, ma non tutti lo considerano!

Dimagrire in bicicletta funziona se viene abbinata una dieta

Sono una casalinga.Pedalo da circa 15 anni. Faccio 50-60 km in ore 3,30 ( 3 ore pedalo e 30 minuti parlo e cammino a intervalli). La bici da sola non fa perdere peso, ci vuole un po' di dieta. Aiuta molto il seno( forse sara' la pressione sul mabubrio).Aiuta a fare conoscenze e amicizie sulle ciclabili. Aiuta contro la depressione tipica delle casalinghe. Al mattino pulisco volentieri la casa perche' penso che al pomeriggio faro' qualcosa di importante solo per me,per il mio fisico. E poi rimanendo tante ore fuori si e' lontani dalle tentazioni del cibo. L'importante e' mangiare una banana prima di uscire. Aiuta contro i crampi ai polpacci.

Dimagrire in bicicletta e consigli pratici ed utili

Vivi complimenti per l'articolo, veramente ben fatto. A seguire, devo contraddire il suggerimento dato da Bianca relativa al "mangiare una banana prima di partire".
Sul cosa e quanto mangiare prima di una uscita in Bici, se ne sentono tante e che qualcuno anche qui dia dei suggerimenti sbagliati, non mi stupisce troppo, e dal momento che prevenire crampi è meglio che curarli voglio dare un suggerimento che sia utile ai più, come lo è stato per me, da un paio d'anni a questa parte.
MAI MAI MAI ingerire frutta prima di partire per una giro in bici che sia più lungo di 45 minuti.
La frutta è un alimento importantissimo, che si puo' assumere al massimo entro 4 ore prima di una partenza, ma MAI MAI MAI a ridosso di una partenza: la frutta e tutti i suoi ingrendienti richiedono un alto lavoro da parte degli organi interni, i quali richiamano SANGUE ed in generale LIQUIDI per poter portare a termine la digestione, di conseguenza se i nostri liquidi sono nello stomaco non si trovano nei muscoli, e quando questi sono disidratati difficile è combattere l'acido lattico che per forza dopo uno sforzo prolungato viene generato e quindi si puo incappare nel problema dei crampi.
Il miglior rimedio durante un uscita in bici che sappiamo sarà essere lunga è quello di portarsi dietro una borraccia ed inserirvi al suo interno dell'acqua e spremerci un LIMONE e berne durante il tragitto.
1 - perchè il limone? l'acido citrico di fatto è in grado di scogliere l'acido lattico.

Un saluto

Dimagrire in bicicletta mangiando

Vi do la mia testimonianza per smentire qualche commento precedente:
Ho tirato fuori la mia vecchia bici da circa 1 anno, dopo 10 che non la usavo. Ho iniziato lo scorso autunno prendendola saltuariamente (1, 2 volte a settimana) per andare al lavoro. Da dicembre a marzo non l'ho toccata per motivi di salute. Ho ricominciato ad aprile, e da maggio la uso tutti i giorni di bel tempo per andare al lavoro ed a fare spesa. Faccio circa 12 km al giorno. Mangio molto più di prima a detta di mia moglie, eppure ho perso 7 kg in un anno, la mia resistenza è aumentata moltissimo, la pancia è quasi sparita e i miei muscoli sviluppati. Ho aspettato due o tre anni da quando avrei voluto prima di prendere la bici, perchè temevo di essere troppo fuori forma, invece dopo appena un mese di pochi chilometri a settimana già era diventata un'abitudine!
Perciò il mi consiglio è provateci, non strafate all'inizio, e mangiate!

La bicicletta ti fa sentire bene e dimagrisci

Mi alzo ogni mattina e vinco la mia prima battaglia: faccio 5km di bici ogni alba (di più sempre, di meno mai): mi fa sentire bene sia fisicamente che di umore perché io mi alzo al mattino presto anche con il freddo. A livello di buon umore mi aiuta tantissimo e la giornata va via che è una meraviglia. Inoltre sento di camminare anche più speditamente da quando adopero questo sistema, ho meno appetito, sto dimagrendo, il mio fisico mi ringrazia. ANDARE IN BICI E' UNA FILOSOFIA DI VITA.

Ho perso 5 chili in due settimane con la bicicletta

ciao a tutti, io uso la bici da 3mesi circa, ho cominciato con una city bike, dopodiché ho comprato una bici da corsa ibrida. Da quando ho iniziato ad uscire con la bici da corsa, da 3 settimane, ho abbinato pure una dieta, da precisare esco solo sabato e domenica e faccio circa 50-60 km a volta in 3 ore. in due settimane ho perso 5 kg

In bicicletta si dimagrisce e si guadagna in benessere generale

Faccio quasi tutti i giorni (tempo permettendo) 20 km per andare al lavoro e altrettanti per tornare...a parte la soddisfazione e la sensazione di benessere generale, devo dire che la bici puo' sostituire benissimo la palestra in quanto in poco più di un mese ho perso 5 kg..ciao

I miei consigli per dimagrire in bicicletta

Salve, ho letto molte cose nei post. Mi permetto di dire qualcosa anche io. Pratico Mtb da circa 12 anni.La bici fa dimagrire se associata ad una alimentazione corretta. Inoltre il peso che perdiamo in bici non riguarda solo il grasso, ma anche massa magra. Per questo è sempre meglio associare alla sola bici, esercizi per il mantenimento della massa muscolare (parte superiore ed inferiore). La classica regola del "muscolo + grande consuma + energia per contrarsi". La frequenza cardiaca consigliata per il dimagrimento è il 60/70 % della propria Fm, oltre si va nella classica fase di produzione di lattato, che non fa altro che "intossicare il muscolo, utile però per allenamenti specifici, come fuori soglia ecc..L'alimentazione poi, il partire con un carico di proteine nello stomaco (banana) vuol dire convogliare molto del sangue a disposizione per la digestione/scomposizione di quell'alimento, cosa non idilliaca per muscoli che stanno richiedendo sangue e soprattutto ossigeno. Meglio mangiare 2/3 ore prima dell'uscita, integrare bene liquidi, sopperendo (soprattutto in estate) alla perdita di liquidi con integratori facilmente digeribili, meglio se della stessa consistenza del sangue, in questo modo il fegato lavorerà molto di meno e il fisico li assimila molto prima. Mangiare circa ogni 90 minuti e bere ad intervalli regolari per evitare la disidratazione. Quando sentiamo sete è già troppo tardi, vuol dire che il fisico sta richiedendo acqua e siamo già disidratati. Per il resto buona pedalata.

I miei consigli sulla bicicletta e sulla alimentazione per dimagrire

Premetto che sono un ciclista amaltoriale faccio quasi sempre 60 km 3 volte a settimana siccome ormai sono diversi anni che mi cosidero un ciclista amatoriale non ho problemi di linea sono alto 170 cm e peso 66 kg.

Inizialmente pero ne pesavo 76 il primo anno mi ricordo che non cambiava nulla delle mie abitudini alimentari mi piaceva mangiare eppure scendevo costantemente
1 kg al mese. Dopo 6-7 mesi ero in piena forma fisica senza diete anzi ho aumentato l'assunzione di carne per rafforzare i muscoli alle gambe, non ho dato peso ne se fosse carne magra ne grassa mangiavo quello che volevo.

Chiunque vi dica che per una dieta o per un allenamento ha perso più di 1, 5 - 2 kg al mese sta solo dicendo fesserie ... perche è umanamente assurdo sia con la dieta e sia con alleanamento perdere pù di 2 kg al mese. Perderne di più significa andare incontro a grandi problemi di salute se non a veri ricoveri in ospedale.

Idea è sempre quella di perdere pochi kg al mese. L'unico sistema per perdere 5 kg in una settimana e la liposuzione cioè con intervento chirurgico.

Non è vero che non si dimagrisce se si fa solo allenamento o non si dimagrisce se
se si fa solo la dieta ... si dimagrisce in entrambi i casi il problema è sempre
le entrate e le uscite.

ma toglietevi dalla testa di perdere 10 kg in 2-3 mesi o addirittura in 15 giorni perchè non sta ne in cielo ne in terra a meno che non andate dal macellaio e vi affetti la pancetta direttamente. Ben che vada una buona dieta ti può far perdere 500-700 gr di grasso al mese e per perdere insomma 1 kg ti serveno minimo 1 annetto ...

Non è strano il calcolo è semplice 1 kg di grasso equivale a 9000 calorie quindi dovete perdere su 10 kg quasi 1000000 calorie supponiamo che ua dieta ti tolga 600 calorie al giorno che sono tante

1000000 / 600 = 170 gg se poi ci metimao il sabao e la domenica in cui vogliamo
non seguire ne diete ne allenamenti occorre aggiungere 52 x 2 = 104 gg di riposo il resto sono tutte fesserie

io infatti per pedere quei 10 kg sono stato 1 anno e passa ... considerate che prendevo la bicicletta senza saltare una sessione per e mi facevo quasi 180 km a settimana

5 km di bici al giorno aiuta solo a far ossigenare i polmoni ma non a bruciare i grassi perchè per 5 km non entrerete mai nella zona brucia grassi .. perchè prima di entrare in questa zona dovete consumare gli zuccheri che avete giornalmente nel sangue
grazie alla pasta che mangiate ... al pane, al cornetto...

Per bruciare con la bici dovete fare almeno 1 ora al giorno e naturalmente non dopo aver
ingurgitato 2 cornetti o 3 etti di pasta.
Inoltre la pasta in bianco fa ingrassare come quella condita ... non sono i condimenti a far ingrassare perche i pomodori sono poveri di calorie è solo verdura ... e l'olio di oliva è un grasso buono che anzi viene usato dall'organismo come "miccia" per accendere la combustine di quelli cattivi. Il condimento fa ingrassare perchè insieme ci mangiamo il pane e a quei 3 etti di pasta ci aggiungiamo altri due etti di pane cioè 500 gr di amido o zuccheri.

Bicicletta mountain bike tutti i giorni per dimagrire

ho iniziato ad andare in mountain bike agli inizi di maggio 2014 ed adesso faccio quotidianamente circa 15 km senza sforzo e con gran piacere in circa 1 oretta e qualcosina di più. sono dimagrito 7 kg e mangio con più regolarità eliminando cose superflue tipo grassi, fritti, alcool, dolciumi. Oltre a stare meglio ed avere un fisico migliore non ho avuto nessuna controindicazione per cui consiglio di prendere la bici e pian piano fare esercizio secondo la nostra capacità e vedrete che starete molto meglio...

Ho perso peso da subito andando in bicicletta

Ho scoperto la bici da poco ho perso peso da subito e sono molto soddisfatto!! Lo consiglio a tutti viva la bici!!

Dimagrire in bici e calcolo calorie bruciate

Vorrei precisare e correggere un errore di calcolo posto in un commento poco più sopra da "un ciclista amatoriale "...
Se 1kg è pari a 9k (9000) calorie allora 10kg sono pari a 90k calorie non un milione come da te riportato rifai i conti e vedi che i giorni in totale sono molto meno e ciò comporta che è possibile, seguendo il tuo ragionamento, perdere più chili in un mese...
Oltre a questo aggiungo che da persona a persona, esiste un diverso metabolismo, più veloce o più lento dipende dal caso, indi per cui ne derivano diversi tempi di dimagrimento.
Sempre ricollegandomi allo scetticismo del commento prima citato, ti posso assicurare , per mia esperienza, che si possono perdere anche 4 kg (da 98 a 94 e il seguente mese 90) in un mese semplicemente effettuando allenamenti di 1ora e un quarto di 30/35km (circa 1000 calorie) a giornia alterni e seguendo una dieta...
Vi auguro a tutti tanti ma tanti km in Bic bye!!

Dieta e bicicletta per dimagrire

Pedalo tre giorni a settimana per due ore percorrendo percorsi misti salita e pianura con pioggia sole e neve da circa un anno da 90 chili sono sceso a 81 chili con una dieta composta frutta verdura legumi e pesce un bicchiere di latte intero due uova a settimana senza carne senza alcool senza dolci i carboidrati li introduco con 80 grammi al giorno di pasta di Gragnano con questi alimenti mi creo da solo una dieta di circa 1900 kcal al di questo è la migliore protezione per malattie che fanno venire la pelle d'oca...

Salve,mi associo con chi dice che varia da persona a persona,io andando in bici e mangiando correttamente sono riuscito a perdere 25 chili in 5mesi,ma semplicemente perché ero in sovrappeso,quindi dipende da tanti fattori,è impossibile fare un calcolo matematico che valga per tutto il genere umano

Pedalo mediamente 40-50 Km 2-3 volte/settimana. Non seguo diete particolari ma ho in gran parte eliminato le cose non sane ( dolci, alcohol, fritti. etc.). Ho quasi 67 anni e in ca. 1 anno ho perso 6-7 Kg. h= 1,74 , peso attuale= 74 Kg. W la Mtb e peccato averla scoperta ( seriamente) solo in questi ultimi anni.

ho ripreso la bici dopo 10 anni e 20kg da 85 sono lievitato a 105... nel giro di una settimana esatta uscendo 4 volte in totale ho perso 5 kg
viva la biciiiiii

ho iniziato da poco ad andare in bici dopo molti anni di stop, bellissimo !!!!
spero di dimagrire un pochino.

Ciao a tutti,
ho 52 anni e mi rammarico solo di aver scoperto la bici solo da settembre/ottobre dell'anno scorso. Ho iniziato con una ibrida nella stessa giornata che il mio ortopedico mi ha vietato di correre (problemi di tendinite/tallonite). sono alto mt. 1,72 e peso 88 kg. Mi piace mangiare mi è sempre piaciuto!! due anno e mezzo fa pesavo 119 kg e fumavo 60 marlboro al giorno. Oggi vado regolarmente in bici da corsa alla grande mangiando (anche se evito alla grande frittura e dolci) il giusto con qualche birretta ...... molto molto lentamente comunque sto scendendo di peso pur qualche volta esagerando con appunto qualche birra e taralli di cui sono molto ghiotto. Buone pedalate a tutti Amici

Salve a tutti,volevo lasciare un commento e rendervi partecipi della mia esperienza in biciletta.
Ormai è due anni che uso la mtb nel tempo libero,diciamo un giorno si e uno no,preferibilmente preferisco usarla nelle prime ore del mattino,visto che mi sento piu' energico.Dopo circa 2.000 km di allenamento riesco a pedalare per 2- 2 ore e mezza percorrendo dai 50 ai 65 km,dipende dalla giornata e dal fiato ( purtroppo sono un fumatore),ma non scendo mai sotto i 50.
Piu' che per motivi di dieta,uso la biciletta per passione e per combattere lo stress,spesso prima di un allenamento cerco di assumere zuccheri,tipo fette con la marmellata o anche qualche brioche,e durante il tragitto è mia abitudine bere un succo di frutta alla pera, questo mi consente di non stancarmi troppo e terminare il giro tuttosommato senza essermi stancato troppo.Buone pedalate a tutti.

Ho riscoperto la bellezza della bicicletta dopo averla accantonata da si e no 10 anni.Passavo un periodo brutto in cui non mi sentivo affermato e capito.Ciò mi porto a rifugiarmi nel cibo,davanti al pc od alla televisione.Un giorno mi feci coraggio e la ritirai fuori. . . Bè inizio come un gioco,come un passatempo.Quel gioco e quel passatempo ora è diventata una ragione di vita.La bicicletta,quel pezzo di ferro è riuscita a farmi dimagrire 18kg in 3 mesi,è riuscita a portarmi in sentieri nella pineta sperduti dove ho potuto trovare la serenità e la spensieratezza,è riuscita a farmi conoscer gente nuova e a farmi credere piu in me.Scusate se son andato fuori binari col discorso dimagrimento,ma volevo lasciar un segno e dar un incoraggiamento a tutte le persone che stanno come stavo io.La bicicletta?la mia finestra sul mondo!

io faccio 90 minuti di cyclette al giorno, sono dimagrito di sei kili

Ciao a tutti,
Dopo 5 0 7 anni di inattività per problemi di sciatica( per fortuna risolti) ho ripreso la bici dal 20 gennaio.
3 uscite la settimana, ho cominciato con 10 km, ora faccio 55/70 km 500/700 m di dislivello.
Oggi è il primo di aprile . il 20/1 pensavo 97,5 kg; sono alto 178 cm. Oggi peso 89 kg.
Non mi sono mai stravolto di pulsazioni o roba del genere. Chiaro porcate a tavola poche ma senza fondamentalismo. Vedi gli 80 kg come un obiettivo possibile e anche tanti bei panorami. La difficoltà sta solo nel cominciare e non trovare scuse : oggi c' è vento, domani è natale, dopodomani piove. Disciplina mentale e consapevolezza che la costanza premia. Buone uscite!

A marzo ho iniziato a fare circa 11000 passi con lo strumento che è in dotazione al telefono. Che poi ha anche modo di prendere nota dell'allenamaneto fatto in bici perchè registra percorso /dislivello / calorie consumate. Fantastico.
Cosi vado al lavoro a faccio 20/25 km al giorno ogni giorno per andare al lavoro. E ho scoperto dimensioni inattese , perche con la bici faccio giri che in città e nelle zone limitrofe in auto non potresti fare, Semplicemente uso una city bike niente di speciale.
Ma consiglio a tutti di usarla come mezzo per un'altro movimento. Poi si dimagrisce, associando il piacere delle pedalata con un sano consumo di calorie. Non serve per la prova costume anche perchè i maniaci delle bici, secchi e depilati da far sorridere non mi piacciono.
La bici è una cosa bella , se diventa seria troppo cambiate sport..

Ringrazio Vale per la sua testimonianza. Beh, in realtà ringrazio tutti quanti, ma in particolare lui, perché sto passando un periodo simile al suo (quello precedente alla passione per la bici), e aver letto il suo commento mi ha aiutato a capire che sto facendo la scelta giusta.
Ho ritirato fuori la mia bici giusto l'altroieri, dopo due anni, forse anche di più, di inutilizzo. Ammetto che mi sono vergognata un po' di averla lasciata lì per tutto questo tempo, ma, a mia discolpa, l'anno scorso lavoravo in una zona troppo distante per poterci andare in bici, e con orari che non me lo permettevano.
Ma quest'anno le cose sono cambiate. Ho cambiato lavoro e ho cambiato macchina. Sono arrivata a realizzare i costi di una macchina (con la precedente pagavo solo la benzina e l'assicurazione, che non essendo l'auto intestata a me, mi costava poco). Siccome devo pagare le rate per saldare il debito per l'acquisto e ho un'assicurazione semestrale estremamente costosa, ho deciso di risparmiare almeno sulla benzina. Insomma, risparmiare dai 60 ai 120 € al mese sarebbe un bel colpaccio!
Inoltre, per vari motivi, anch'io sto passando un periodo in cui mi sento una fallita. Cosa che mi ha portato a mangiare come un bue e ingrassare non poco.
Il mio problema è che, se mi concentro sui miei fallimenti, peggioro le cose.
Fortunatamente, il mio ragazzo, comprandosi una bici con i controcosi, mi ha stimolata a ritirare fuori la mia, che mi ha accompagnata dieci anni orsono in giro per l'Austria e la Germania. Così l'ho tirata fuori.
Pensate che già solo a ripulirla, mi sono sentita meglio, ricordandomi tutti i giri che ho fatto!
E nonostante il caldo che da queste parti sta sciogliendo tutti come candele, ho già visto i benefici (e l'ho usata due volte, ieri e oggi!): a lavoro sono molto più lucida e dimentico meno cose, sono meno in ansia, e anche il senso di oppressione che mi accompagna da un po' di anni a questa parte si è molto affievolito.
Se riesco a mantenere il mio proposito di usare la bici tutti i giorni, spero di potermi sentire davvero meglio. E se dimagrisco qualche kg, tanto di guadagnato!
Buona giornata a tutti! E scusate per quello che, alla fine, si è rivelato essere uno sfogo!

salve a tutti. ho iniziato ad andare in bici da questa settimana. al momento faccio 10 km a giorni alterni al mattino prima di andare al lavoro. ho 40 anni, altezza 1,90 peso....120 kg....più che il fisico voglio esercitare la mia volontà. il mio obiettivo è quello di creare una dipendenza dalla bici forte almeno quanto quella dal cibo e perdere qualche kilo in vista del matrimonio di mia figlia tra vent'anni circa :D scherzi a parte mi piacerebbe prendere l'abitudine di andare al lavoro in bici. lavoro in un paese che dista poco meno di 15 km dal mio e la strada è quasi tutta pianeggiante. il problema è il sudore. arrivare in studio bagnato fradicio e puzzolente e non avere la possibilità di fare una doccia non è il massimo. soluzioni?

Eccomi di ritorno!
Volevo rilasciare una testimonianza a riguardo, visto che ormai è da un po' di giorni che uso la bici!
A livello di peso, non so esattamente se sono calata, visto che sono mesi che non salgo sulla bilancia (e non ne ho molta voglia), ma ho visto che il mio fisico è molto cambiato per essere solo una decina di giorni che vado sulle 2 ruote! La mia pancia è calata, vedo i miei fianchi più sottili di prima! Certo, niente fa miracoli, alcuni capi faccio ancora fatica a indossarli e non mi aspetto di riuscire a indossarli nuovamente tanto presto, ma devo dire che non mi aspettavo un cambiamento così! La cosa che mi ha lasciata veramente sorpresa, comunque, è stata vedere la differenza di stato d'animo rispetto a quando non uso la bici. Negli ultimi 5 giorni ho dovuto lasciarla dal mio ragazzo, in quanto ero andata a casa sua in bicicletta e poi si era messo a piovere. Non ero neanche riuscita a Non mi ero neanche resa conto di quanto mi deprimesse girare in macchina (e pensare che mi piace anche guidare!). La differenza è stata subito evidente, tanto che, quando sono riuscita a riportarla a casa, non vedevo l'ora di montare in sella!

Lascia il tuo commento: