Dimagrire la pancia con la cyclette

Come dimagrire la pancia con la cyclette? Chi non ha la possibilità di andare in palestra ed usufruire di tutta quella serie di attrezzi con cui di solito sono attrezzate, può svolgere una sana attività aerobica a casa utilizzando una cyclette. Le prime cyclette erano molto ingombranti, ma adesso in commercio se ne trovano di tutti i tipi, per venire anche incontro alle ridotte dimensioni degli appartamenti in città, tant'è che ne esistono anche di ripiegabili.

Dimagrire la pancia con la cyclette

Dimagrire pancia cyclette

Dimagrire facendo cyclette:

La cyclette coinvolge i muscoli delle gambe ed i glutei ed è normale che chi deve perdere tanto peso dovrà dedicare all'attività aerobica molto tempo per bruciare tante calorie.

Come scegliere una cyclette?

Come detto poco prima, esistono in commercio tanti tipi di cyclette che ovviamente vanno incontro alle diverse esigenze del cliente, legate sia alla tipologia che al prezzo e chi può spendere qualcosa in più, può acquistare anche quelle con il manubrio che non è fisso e che consente di muovere anche le braccia, all'unisono con le gambe.

Si parte da quelle più semplici fino ad arrivare a quelle super sofisticate, dotate di display digitale con il quale si può selezionare il programma che fa bruciare più grassi.

Ma su quest'ultimo punto si possono sollevare delle obiezioni: ogni persona è diversa dall'altra e di conseguenza non si può stabilire con esattezza il numero di calorie bruciate dopo un certo esercizio.

Questo valore è soggettivo e chi desidera conoscere quelle che sono le calorie effettivamente consumate durante un esercizio deve rivolgersi ad un esperto del fitness.

Ecco ora i Sì ed i No sull'uso della cyclette per perdere peso.

Gli aspetti positivi dell'uso della cyclette:

  • Semplicità e maneggevolezza.
  • Non troppo costosa.
  • Possibilità di usarla in casa.
  • Indicata per persone non abituate a fare sport e per persone in sovrappeso.
  • Ideale in caso di maltempo.
  • Da utilizzare mentre si guarda la televisione.
  • Non c'è un alta probabilità di provocare lesioni a caviglie o ginocchia.
  • Cercare di trovare una bella andatura veloce che consenta di bruciare i grassi.
  • Si rafforzano i muscoli delle gambe.

Gli aspetti negativi sull'uso della cyclette.

  • Le parti del corpo interessate sono solo le gambe.
  • Le calorie che si bruciano non sono tante.
  • È un tipo di esercizio che col tempo può annoiare.
  • È un'attività aerobica che non fa aumentare di tanto il metabolismo basale che ha lo scopo di favorire la combustione dei grassi.
  • Può essere una spesa insostenibile per chi ha pochi introiti.
  • Alcune tipologie di cyclette sono rumorose.
  • I muscoli con questi esercizi non si definiscono, perché occorre anche un'attività intensa in sala pesi.

Prima di fare questa tipologia di acquisto bisogna avere già in mente cosa si vuole ottenere facendo questo allenamento.

Se si vuole fare semplicemente un po' di movimento, oppure rinforzare le gambe è un ottimo rimedio, ma se si vuole perdere peso la cyclette può aiutare ma non farà ovviamente miracoli.

Il calo ponderale non è solo legato all'attività fisica, bensì è un risultato che si ottiene se a questa è abbinata una dieta equilibrata.

La possibilità di perdere peso esiste purchè si segua un programma specifico.

Esercizio fisico quotidiano

La prima cosa da fare per chi segue una dieta è quella di non assumere carboidrati. La mancanza di questo alimento ci fa sentire deboli, spossati, ma è una sensazione che viene meno col passare dei giorni. È importante mettere in pratica un'attività fisica giornaliera.

L'ideale sarebbe quello di fare un esercizio aerobico la mattina presto, appena svegli e prima di fare colazione. Fare jogging sarebbe indicato, ma una bella camminata veloce non è da meno. Una volta presa dimestichezza con l'attività aerobica, sarebbe auspicabile anche iniziare a fare delle sedute in sala pesi con un duplice obiettivo: da una parte tonificare e dall'altra mettere su massa magra che dovrà prendere il posto di quella grassa.

Regime dietetico

Una volta aboliti i carboidrati, solo per il periodo della dieta ovviamente, cercare di mantenere le calorie sotto le 2000, evitando il consumo di cibi grassi.

Infine si ricorda di fare circa 5 pasti al giorno per evitare di arrivare affamati ai pasti principali. Se si riesce a mantenere questo tipo di ritmo, sia a livello alimentare che di allenamento, la perdita di peso è garantita.

Dimagrire facilmente la pancia con la cyclette

Perdere peso dimagrire velocemente

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo dimagrire la pancia con la cyclette

Salve, volevo sapere se per perdere peso, oltre logicamente a seguire la dieta, la pedana vibrante puo aiutare perché in palestra non posso andare, o che attrezzi (da utilizzare in casa) mi consigliate di usare? La cosa più importante per me è soprattutto ridurre la pancia.
Cosa ne pensate di quella specie di sedia che vendono su media shopping per gli addominali e la pancia scende??? Meglio quella e la pedana o la cyclette??? risp grazie
Ale

La cyclette è ottima per dimagrire la pancia

ciao ale, x ridurre la pancia utilissimi cyclette e tapis roulant. La cosa più importante xò è fare 60 addominali al giorno intervallando ogni 2
x 40 secondi. Così mi ha detto d fare il personal trainer! :D

Per dimagrire la cyclette e' buona...pero' si deve fare ad un livello intenso..se si pedala cosi' giusto per stare bene con se stessi non serve a nulla....abbinate anche con un lavorow in sala pesi e una dieta equilibrata si otterranno risultati fantastici...se non c'è la volontà pero'....

ho perso 25 chili solo facendo la cyclette

Lascia il tuo commento: