Dimagrire la pancia dieta

Dimagrire la pancia dieta: quando l'obiettivo di una persona è quello di perdere peso velocemente, un suggerimento da non accantonare è quello di seguire una dieta proteica, dove l'assunzione di carboidrati è molto limitata.

È logico che se i chili da perdere non sono tanti la dieta migliore è quella bilanciata, dove c'è una equa suddivisione di proteine e carboidrati da assumere nel corso della giornata.

Dimagrire la pancia dieta

Dimagrire la pancia dieta

I carboidrati non si devono considerare come un alimento da condannare nella dieta, perché sono fondamentali per il benessere del corpo.

Come per ogni cosa è l'eccesso che fa male e di conseguenza abbinati a proteine della carne, oppure ai latticini magri, consumati insieme a frutta e verdura, sono un ottimo complemento.

Il problema dei carboidrati è legato al fatto che il loro consumo eccessivo portano ad una presenza eccessiva di zucchero nel corpo che poi viene trasformato in grasso che si va a depositare in primo luogo sulla pancia.

I carboidrati sono reperibili in commercio in due forme:

  • i carboidrati semplici, come il pane bianco, biscotti e tutti i dolci: questi si trasformano immediatamente in zucchero e di conseguenza in grasso;
  • i carboidrati complessi richiedono più tempo per la loro digestione e fondamentali per nutrire tutti gli organi vitali del nostro corpo.

Eliminare totalmente i carboidrati è una strategia alimentare sbagliata, perché poi si corre il rischio di cadere nella crisi da astinenza da carboidrato e per evitare di incorrere in questo problema ci sono dei trucchi da seguire:

  • invece di utilizzare la farina bianca, assumere cibi che contengono farina integrale, avena oppure altri cereali; la loro digestione è più lenta e di conseguenza si ha la sensazione di essere ancora sazi;
  • preferire il riso integrale a quello bianco raffinato;
  • farina di mais;
  • fagioli e lenticchie.

L'obiettivo come detto poco prima è quello di avere un'alimentazione equilibrata: la riduzione o addirittura non assumere più alimenti importanti come i carboidrati è da scartare, perché questi ultimi contengono sostanze nutritive importanti per il nostro corpo.

Le vitamine

Ci sono poi da prendere in esame le vitamine che non sono da prendere solo quando si è raffreddati, perché insieme ai minerali sono un nutrimento fondamentale per l'organismo e non solo.

Infatti un apporto fondamentale nella gestione del peso e per il controllo della fame viene offerto dalle vitamine ed in particolare il complesso delle vitamine B.

Vitamina B2 (riboflavina).

È importante per il controllo del metabolismo della funzionalità tiroidea e la si può trovare nel latte, nelle mandorle e nelle carni rosse.

Vitamina B3 (niacina).

Favorisce anche'essa la produzione degli ormoni tiroidei e la si trova nelle uova ed in tutte le verdure a foglia verde, nel fegato, nella frutta secca, salmone, cereali, sgombro e riso integrale.

Vitamina B5 (acido pantoneico).

Questa vitamina favorisce il normale funzionamento del surrene e aiuta l'organismo a produrre energia. È possibile trovarla nelle carni rosse, nelle carni bianche, nei cereali, frumento ed in tutte le verdure a foglia verde.

Vitamina B6 (piridossina).

Controlla sia il metabolismo che la produzione degli ormoni della tiroide e la si trova nella frutta secca, nelle banane, nei cavoli, nel riso integrale, nel lievito di birra, nelle carni rosse e nelle uova.

Vitamina B12.

È fondamentale per la formazione del DNA e viene anche rilasciata durante la digestione dall'acido cloridrico per facilitare la digestione degli alimenti.

La si trova nelle carni rosse, nel salmone e nello yogurt.

Colina.

Non è una vitamina vera e propria ma rientra nel complesso delle Vitamine B e la si trova nel fegato. Il suo compito è di aiutare il metabolismo dei grassi che altrimenti resterebbero intrappolati nel fegato.

È presente nella lecitina, nel fegato di manzo, nei cetrioli, nei tuorli, nelle arachidi e nel cavolfiore.

Inositolo.

Come la Colina non è una vitamina vera e propria ma anch'esso rientra nel complesso delle B ed è prodotto dal nostro organismo.

Aiuta la colina nel metabolismo dei grassi e lo si trova nelle uova, negli agrumi, nelle noci e nei cereali integrali.

Vitamina C.

E' una vitamina fondamentale per il nostro organismo perché favorisce la trasformazione del glucosio in energia all'interno delle cellule. La si trova negli agrumi, nei peperoni, nei kiwi, nei broccoli, nelle fragole, nei cavoli e nel ribes nero.

Questo semplice elenco ha un'importante finalità: quello di far capire che l'alimentazione, anche in un regime dietetico, dev'essere varia perché ogni singolo organo del nostro organismo ha bisogno di determinati apporti nutrizionali per poter svolgere al meglio il proprio compito.

Rivolgetevi pertanto a specialisti della nutrizione e non affidatevi alle diete fai da te che possono portare a gravi scompensi legati alla malnutrizione.

Dimagrire la pancia dieta

Perdere peso dimagrire velocemente

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo dimagrire la pancia dieta

è possibile avere una dieta? io sono alta 1.69 e peso 83 kg e sono a dieta da luglio ma ho perso solo 4 kg poi è da 3 mesi che il mio metabolismo è fermo non c'è verso d svegliarlo. Nel frattempo è quasi 2 mesi che mi hanno trovato delle intolleranze alimentari yogurt latte frumento lieviti uova

Lascia il tuo commento: