Dolore al seno sinistro

Il dolore al seno focalizzato specificatamente nel seno sinistro è un tema comune nel mondo delle donne, il tutto ha inizio dal momento in cui la donna comincia a sviluppare il seno e le mestruazioni sperimentando di volta in volta diversi tipi di cambiamenti e dolori al seno. Alcuni di questi cambiamenti si manifestano generalmente durante il ciclo mestruale, durante la gravidanza e con l'invecchiamento nonché durante la menopausa.

Dolore al seno sinistro

Dolore al seno sinistro

Nell'attraversare questi momenti si potranno presentare noduli al seno, dolore e altri cambiamenti, ma fortunatamente la comparsa per esempio di noduli non sono indicazione di un cancro ma solamente di cambiamenti naturali associati al seno della donna.

Crescita e struttura del seno

Tuttavia prima di poter analizzare il dolore al seno sinistro si rivela necessario conoscere e capire com'è costituito il seno stesso e che cosa può causarne la comparsa del dolore.
Il seno è composto da svariate ghiandole e condotti, dal capezzolo e dalla sua area circostante chiamata areola. I condotti del latte invece si estendono dal capezzolo sino al tessuto mammario sottostante, difatti al disotto della zona dell'areola si estendono i condotti lattiferi che si riempiono appunto di latte durante il periodo dell'allattamento.
Nella giovane ragazza, invece, quando essa raggiunge la pubertà, si attuano variazioni dei livelli di ormoni che sono la causa principale della crescita dei condotti, dando origine al deposito di “grassi” nel tessuto del seno facendolo aumentare di volta in volta

Carenza di estrogeni

Il dolore al seno spesso è accompagnato da sintomi quali gonfiore, che può manifestarsi in modo più accentuato in un seno piuttosto che nell'altro.
Il dolore mammario nel seno sinistro può comunque essere causato da una moltitudine di fattori, anche se nella maggior parte dei casi un dolore più accentuato nel seno sinistro rispetto a quello destro è sintomo di una carenza dei livelli di estrogeni. Tuttavia non esistono motivi ben  precisi x il quale vi sia un dolore nel seno sinistro piuttosto che in quello destro, solitamente le cause sono sempre le stesse e possono colpire entrambi i seni oppure segnatamente soltanto uno dei due.

Cause del dolore al seno sinistro

In ogni caso, data la sensibilità dei seni stessi della donna, un dolore al seno sinistro potrebbe essere stato causato da altri fattori che potrebbero incidere su di un seno soltanto. In questo caso il sinistro, che potrebbe aver ricevuto in passato un infortunio, con la crescita successiva di una ecchimosi e conseguentemente di un dolore persistente e forte sino a quando i tessuti circostanti non sono guariti.

La chirurgia al seno

Anche dopo la chirurgia al seno, per un aumento, una riduzione o una ricostruzione, potrebbe aver causato dei dolori a quello sinistro, sopratutto se l'intervento chirurgico è stato effettuato per poter rendere simmetrici i seni di una donna dato che per natura essi sono asimmetrici. Perciò il tessuto cicatriziale, le incisioni in via di guarigione, se presenti nel seno sinistro possono causare un dolore più o meno accentuato.

Le condizioni benigne

Altre condizioni invece, comunque benigne ma dolorose, possono svilupparsi all'interno del sistema del latte materno di una donna. Per esempio un ascesso può comparire sotto il capezzolo e l'areola del seno sinistro costringendo i condotti del latte a ostruirsi e infettarsi causando mastite o ectasia duttale che generano forti dolori al seno. Inoltre anche le cisti e i fibroadenomi al seno possono crescere creando problemi al sistema del latte o al sistema connettivo creando forti dolori.

Malattie del cuore e problemi dello stomaco

Il muscolo cardiaco trovandosi sotto il seno sinistro, nel momento in cui presenta una malattia coronarica potrebbe causare parallelamente un dolore al seno specificatamente in quello sinistro. In ogni caso la presenza di patologie del cuore il consulto con un medico è da considerarsi obbligatorio. Anche le problematiche a livello dello stomaco possono causare un dolore al seno sinistro.
Questo perché l'esofago corre proprio sotto al seno sinistro e in presenza di un possibile bruciore di stomaco o di una malattia da reflusso gastroesofageo, il dolore a quel seno sarà più evidente.
Un'ultima condizione correlata al dolore del seno sinistro potrebbe essere una ernia iatale.

Cosa causa e cosa sapere in caso di dolore al seno sinistro.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo dolore al seno sinistro

Dolore al seno sinistro

mi fa male il seno sinistro e ho un gonfiore sotto l'ascella e un nodulo ... perchè? grazie

Dolore e gonfiore al seno sinistro

Ho dolore al seno sinistro dal qualche mese con gonfiore di più alla sera mi devo preoccupare? grazie!

Dolore sotto il seno sinistro e crema colostrum gel inefficace

Io ho dolori da circa 3 anni continui sotto il seno sinistro,la mia ginecologa mi ha prescritto 1 anno fa una crema colostrum gel ma che nn mi ha fatto nulla,forse ci vorebbe una radiografia x vedere realmente che cosa ce sotto?nn so piu a chi riferirmi e vero che sofro di dolori intercostali e muscolari ma anche se prendo un antiinfiamatorio lo stesso il dolore forte sotto il seno persiste e se lo tocco e guai aumenta il dolore.... grazie

Sono anni che ho dolori e gonfiori al seno sinistro

Da anni che vado avanti con i dolori e gonfiore al fianco del seno sx, ho fatto delle ecografie e mammografie non risultano niente secondo specificano gli specialisti, gli anni passano ed ogni volta che mi chino sento che tira qualcosa dentro e fa male, a dirittura mi bruccia tutto il seno, no so cosa fare. Per adesso ogni anno vado a farmi i esami necessari per conto mio. ho paura.

Lascia il tuo commento: