Dolori al seno in menopausa

In menopausa è comune il dolore al seno? Nelle donne che stanno affrontando il periodo della menopausa solitamente si instaura una condizione nota con la dicitura BBD e cioè la malattia benigna della mammella. Questa circostanza nella maggior parte dei casi non è grave, anzi, è molto comune sopratutto durante la menopausa e raramente può rivelarsi un pericolo per la salute del soggetto. Tuttavia non è una malattia da sottovalutare perché ha comunque dei potenziali che possono compromettere seriamente la vita di una donna.

Il dolore al seno e gli ormoni

Questo tipo di malattia parallela alla menopausa non si traduce in nessun modo alla comparsa di un cancro, anzi è di vitale importanza sapere che il dolore al seno è un segnale sicuro della non presenza di un cancro.
Quello che più risulta probabile, viste le alte percentuali di incidenza, è che la donna che lamenta dolore al seno stia affrontando una fase di squilibrio ormonale, dovuto al fatto che sta convivendo con la menopausa, e solitamente tale condizione viene affrontata tramite una terapia ormonale sostitutiva composta da creme contenenti progesterone oppure farmaci antidolorifici.

Trattamenti iniziali per il dolore al seno in menopausa

Generalmente si inizia a trattare il dolore al seno in menopausa con dei farmaci antidolorifici senza prescrizione medica, tuttavia se il dolore in questione non scompare entro le due settimane è opportuno consultare uno specialista che sia in grado di offrire nuove strategie.La menopausa è solitamente la principale responsabile della comparsa di questi dolori al seno proprio perché i livelli ormonali tendono a fluttuare sensibilmente durante questo periodo della vita di una donna, infatti molti medici sostengono che in questa situazione la terapia ormonale sostitutiva sia l'unica efficace cura da intraprendere. Grazie alla vasta disponibilità di prodotti, vengono abitualmente prescritte creme a base di progesterone naturali che aiuteranno a migliorare sensibilmente i dolori al seno in pochi mesi, grazie sopratutto alla loro composizione appunto naturale.

Consigli importanti per contrastare il dolore al seno anche in menopausa:

Seppure questa condizione è largamente usuale durante il periodo della menopausa è importante che la donna si curi adeguatamente, visto poi che è altresì facile trattarla. Il dolore al seno nella maggior parte dei casi scompare nel giro di alcune settimane ma è importante far presente al proprio medico l'insorgenza di ulteriori dolori causati dal prolungamento eccessivo del dolore al seno, obbligatoriamente in quei casi ove si stia attraversando il periodo della menopausa, in modo tale da scongiurare qualsiasi elemento che possa trasformare la condizione in un qualcosa di più serio.

Non farsi prendere dal panico (cosa fare e cosa non fare)

Il dolore è uno dei modi che il nostro corpo ha per lanciare un segnale d'allarme, tuttavia non bisogna farsi prendere dal panico anche quando la diagnosi viene menzionata con terminologie che possono nascondere qualcosa di molto più serio, sopratutto in quel periodo che la donna deve inevitabilmente affrontare, la menopausa, un periodo che rende la donna ancora più vulnerabile sopratutto mentalmente, quando in verità è una problematica di facile risoluzione. Per affrontare il dolore al seno in menopausa è fondamentale conoscere il più presto possibile la condizione per la quale si è incappati in questa situazione, cercando di conoscere le possibili cause e  valutare i trattamenti meno invasivi.

Quando sentire il medico:

Tutto ciò è possibile solamente con l'aiuto di un medico specialista, il quale saprà sicuramente darvi tutte le informazioni del caso, sia per tranquillizzare il soggetto sia per approfondire assieme ad esso la conoscenza del dolore al seno in menopausa.

Suggerimenti e informazioni per il dolore al seno in menopausa.

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo dolori al seno in menopausa

Dolori al seno in menopausa

Io ho sempre un male continuativo al seno. Sembra che mi si piantino tanti spilli. Un dolore insopportabile che mi spaventa un po'. Quest'anno compio 46 anni ed inizio ad avere piccoli problemi di premono pausa. Non voglio prendere ormoni e la mia dottoressa dice che oltre quello non c'e' altro rimedio se non il sopportare il male.

Dopo una mastopatia fibrocistica soffro ancora in menopausa di dolori al seno

io ho sempre sofferto in giovane eta' ....di mastopatia fibrocistica ,adesso che sono in menopausa ho ancora dolori al seno. Mi dicono che e' normale,ma sinceramente io ho tanta paura.
Grazie e buona serata

Ho il seno fibromatoso

Sono in menopausa da un anno e adesso da circa due settimane mi fa tanto male il seno ho sempre avuto il seno fibromatoso però adesso o tanta paura!!!

Lascia il tuo commento: