Dormire bene in gravidanza

Durante la gravidanza può capitare di non dormire tanto bene.

Come dormire bene in gravidanza? Negli ultimi tre mesi di gravidanza le donne possono avere difficoltà a dormire, in particolare, potrebbero avere problemi ad addormentarsi, o ancora il loro sonno potrebbe essere turbato da sogni e/o incubi spiacevoli. Le donne che invece erano in grado di dormire molto nelle prime fasi della gravidanza si troveranno a dormire molto poco durante la fase finale, soprattutto a causa dei molti cambiamenti fisici in atto.

Dormire bene in gravidanza

Dormire bene in gravidanza

Diverse condizioni fisiche e mentali possono disturbare il sonno.

  • Crampi alle gambe.
  • La consapevolezza di un altro battito cardiaco e di avere un respiro più corto.
  •  Il bisogno di urinare più spesso.
  • Un bambino molto attivo, che scalcia nella vescica della madre o in qualche altro punto sensibile.
  • Difficoltà a girarsi nel letto, dato che il grembo materno diventa più grande.
  • Mal di schiena, dolori soprattutto nella parte bassa della schiena.
  • Incubi che sono più facili da ricordare.
  • Sentirsi nervose per il parto imminente.
  • Preoccupazioni per il bambino.
  • Preoccupazioni in generale.

Queste sono tutte condizioni comuni nel corso della gravidanza.

Come si può dormire bene in gravidanza?

Se si hanno i crampi alle gambe, premere il piede contro il muro o stare in piedi sulla gamba potrà contribuire ad alleviare il disagio.

La mancanza di calcio può far incrementare i crampi, quindi è importante procurarsi un’ alimentazione ricca di calcio attraverso i latticini, per esempio.

Un battito cardiaco martellante o una mancanza di fiato è dovuto a un aumento del volume del sangue nel corpo.

Se si è anemiche, il cuore deve lavorare di più al fine di trasportare l'ossigeno a sufficienza in tutto il corpo, pertanto si consiglia di chiedere al vostro medico o all'ostetrica se un integratore di ferro potrebbe aiutare.

La migliore posizione di riposo durante la gravidanza è mettersi su un fianco con le ginocchia piegate. Questa posizione sarà di ausilio alla vostra schiena e faciliterà l’apporto di sangue al cuore.

Se hai dolore nella parte bassa della schiena, con ulteriori cuscini potete sdraiarvi in modo più comodo, ad esempio, potete provare a mettere un cuscino sotto l'addome, uno tra le gambe, uno dietro la schiena e un cuscino in più sotto la testa. Inoltre, sentire l’esigenza ripetuta di urinare durante la notte è comune durante la gravidanza, perché il bambino pone una costante pressione sulla vescica. Probabilmente è inevitabile, ma cercando di non bere troppo tardi la sera, potrebbe aiutarvi un po'.

Naturalmente, evitate le bevande contenenti caffeina come tè, caffè, o bevande gassate in quanto la maggior parte di questi liquidi tendono a stimolare i reni a produrre più urina.Se fa male quando si urina, si potrebbe avere la cistite, per cui fate prelevare un campione di urine al vostro medico o all'ostetrica.

Più grande diventa il vostro bambino, tanto più difficile sarà per voi girare nel letto. Se questo è un problema reale, si potrebbe considerare di acquistare una lenzuolo girevole. Si tratta di un lenzuolo a doppia fodera con due lati lisci, che rende più facile girarsi, perché contribuisce a ridurre l'attrito.

Sogni e incubi possono essere inquietanti se si considera, tra l’altro, che molte donne improvvisamente ricordano molto di più dei loro sogni fatti proprio in gravidanza.

In realtà essere in uno stato diverso, come quello interessante, crea molte basi di spunto per il subconscio. Parlando con qualcun altro sui tuoi sogni, potrà aiutarvi a dare più senso a quest’ultimi e renderli meno inquietanti.

Se avete paura del parto e del dolore che può causare, si consiglia di frequentare corsi prenatali. Qui vi viene spiegato che cosa sta per succedervi e che tipo di movimenti o esercizi potranno essere utili durante il parto. Se avete paura parlatene anche con il medico o l'ostetrica. In realtà, quasi tutte le donne si interrogano e preoccupano tanto se il loro figlio sarà sano e se qualcosa potrà andare storto.

Che cosa si può fare quando non si riesce a dormire?

Ricordate che i sonniferi non sono raccomandati per le donne in gravidanza. Se semplicemente non riuscite a dormire, questo non è pericoloso a patto che il tutto non vi si esaurisca. In questo caso, invece di stare coricati a cercare di riprendervi, è molto più appagante e rilassante alzarsi e fare qualcosa. Ad esempio leggere un libro, ascoltare musica, lavorare a maglia, cucire, navigare in Internet, scrivere lettere, guardare la TV, fare il bagno, fare alcune faccende domestiche di giorno o farsi una manicure.

Dopo aver fatto qualcosa di piacevole, è molto più facile addormentarsi. Molte persone beneficiano di esercizi di rilassamento o semplicemente si rilassano ascoltando musica. E se vi sentite stanche durante il giorno, cercate di fare un sonnellino. Altrimenti andate dal vostro medico o dall'ostetrica a discutere del problema, potranno aiutarvi a trovare una soluzione esaustiva.

Consigli per dormire bene in gravidanza

Gravidanza on line

Lascia il tuo commento: