Duroni: duroni ai piedi e alle dita delle mani

Duroni al piedeI duroni sono aree in cui la pelle diventa più spessa, a causa di ripetuti attriti e della continua pressione: i duroni, infatti, si sviluppano proprio per proteggere la pelle e le strutture sottostanti da lesioni e danni che l’attrito e la pressione potrebbero provocare in determinate parti del corpo; la parte del corpo in cui si formano i duroni, quindi, dipende proprio da quali aree della pelle sono soggette ad attrito o pressione.

Duroni al piede e alla mano perche? Le persone che utilizzano spesso le mani, in genere, sviluppano i duroni sulle mani: i musicisti che suonano gli strumenti a corda, ad esempio, hanno piccoli duroni sulle dita delle mani, proprio perché le dita delle mani esercitano una continua pressione sulle corde della chitarra; i duroni, tuttavia, tendono a svilupparsi soprattutto sui piedi, in quanto su questa parte del corpo si esercita una continua pressione, in particolar modo mentre si cammina: i duroni possono formarsi sia sulla parte superiore del piede, sia sulla parte inferiore del piede, sebbene la parte inferiore del piede tenda ad essere maggiormente interessata da questo problema.

Duroni al piede e duroni alle mani

Duroni al piede e sulle mani


Che cosa sono i duroni?

I duroni corrispondono ad un accumulo di cellule morte che rendono più dura e spessa una zona della pelle; la formazione di queste aree di pelle più spesse dipende, essenzialmente, da un meccanismo di difesa innescato dall’organismo per proteggere la pelle da una pressione eccessiva o dall’attrito, infatti i duroni si trovano, in genere, sulle parti del corpo più soggette a pressione e attrito, come, ad esempio, la parte inferiore dei piediI duroni possono essere più o meno profondi e più o meno spessi, infatti, in alcuni casi, si riesce ad eliminare i duroni seguendo dei trattamenti specifici, mentre, in altri casi, può risultare più difficile eliminare i duroni: si può avvertire, in questo secondo caso, una sensazione di dolore derivante dalla pressione esercitata sulle aree della pelle in cui sono presenti i duroni.


Perché si formano i duroni sul piede e suelle mani? Quali sono le cause?

I duroni si sviluppano, principalmente, a causa della pressione eccessiva esercitata in alcune aree del corpo, tuttavia questa pressione può essere esercitata per diverse ragioni e da numerosi agenti esterni; in alcuni casi, la formazione di duroni dipende da abitudini scorrette, che possono essere eliminate, tuttavia, in altri casi, la formazione di duroni dipende dal lavoro che si svolge o da altre condizioni che non possono essere evitate. I duroni che si formano sui piedi, ad esempio, possono svilupparsi perché si indossano tacchi alti o scarpe e calzature troppo strette o troppo larghe: è possibile prevenire, in questo caso, lo sviluppo di questi duroni, in quanto è sufficiente evitare di indossare questi tipi di scarpe e calzature. La postura, al tempo stesso, influisce sulla formazione di duroni dei piedi, in quanto, se i piedi vengono appoggiati in maniera scorretta, possono svilupparsi dei calli nelle aree più soggette  a pressione o attrito; se si indossano scarpe comode e della giusta taglia e i duroni si sviluppano ugualmente, è molto probabile che la causa della formazione di questi duroni sia di natura strutturale. Per prevenire lo sviluppo di duroni sui piedi, quindi, bisognerebbe evitare tutte quelle condizioni che favoriscono la formazione di queste aree in cui la pelle è più spessa; si consiglia, a questo proposito, di indossare scarpe basse, comode e della giusta misura, in modo da evitare che si formino duroni a causa dell’attrito e della pressione dei piedi sulla scarpa. Se i duroni si formano ugualmente, è possibile che lo sviluppo dei duroni dipenda da un problema strutturale, di conseguenza si consiglia ugualmente di evitare le condizioni che possono peggiorare la condizione dei propri piedi, tuttavia può risultare molto difficile evitare lo sviluppo dei duroni sui piedi.


Quali sono i principali sintomi dei duroni?

Il principale sintomo dei duroni è la presenza di una zona di pelle più spessa, che, a volte, può provocare dolore o bruciore; in alcuni casi, possono svilupparsi delle infezioni che rendono i calli più gonfi e provocano una sensazione di dolore, perciò è necessario intraprendere un trattamento per combattere questa infezione. I duroni, in ogni modo, sono facilmente riconoscibili, in quanto si tratta di aree della pelle più spesse, formate prevalentemente da cellule morte, che si trovano, in genere, in zone soggette a pressione, ad attrito o ad altre condizioni di questo genere.


Come vengono diagnosticati i duroni?

Nella maggior parte dei casi, la diagnosi dei duroni non deve essere effettuata da un medico, in quanto ognuno riesce ad individuare se in alcune zone la pelle è diventata più spessa; in ogni modo, per una maggiore sicurezza, si può richiedere il parere di un medico che effettuerà una diagnosi dei duroni, sulla base di un esame fisico.


Si può prevenire la formazione di duroni?

E’ possibile prevenire la formazione di duroni, evitando tutte quelle condizioni, come la pressione e l’attrito, che favoriscono lo sviluppo di duroni sulla pelle. Per quanto riguarda i duroni dei piedi, ad esempio, indossare delle calzature e delle scarpe che si adattano perfettamente alla superficie del piede permette, in alcuni casi, di prevenire lo sviluppo di duroni sulla pelle; per prevenire la formazione di duroni, infine, può risultare estremamente utile applicare una crema idratante, in quanto la pelle idratata tende a rimanere più morbida: l’applicazione di una crema idratante aiuta a prevenire lo sviluppo dei duroni sia sui piedi, in cui la pelle tende naturalmente a diventare più spessa, che in altre parti del corpo. E’ possibile, infine, prevenire lo sviluppo di duroni sulla pelle dei piedi, mantenendo una postura corretta, infatti, se non si mantiene una corretta postura, alcune aree del piede possono insistere maggiormente sulla suola della scarpa, di conseguenza l’attrito e la pressione vanno a favorire la formazione di calli: i plantari vengono indossati da alcune persone, proprio per mantenere una postura corretta, in quanto queste strutture, inserite all’interno delle scarpe, aiutano ad appoggiare il piede in maniera corretta ed impediscono gli urti e l’attrito del piede sulla scarpa.


Quale trattamento occorre intraprendere per eliminare i duroni?

Molte persone cercano di eliminare i duroni rimuovendoli con forza, tuttavia questo trattamento può risultare estremamente pericoloso e peggiorare la condizione della pelle, in quanto l’eliminazione dei duroni può determinare la formazione di lesioni e tagli della pelle che, in alcuni casi, possono diventare infetti; è possibile, comunque, eliminare i duroni, tuttavia questo trattamento deve essere estremamente delicato, in quanto bisogna evitare la formazione di lesioni di vario genere sulla pelle. Il trattamento dei duroni, in ogni modo, non comporta necessariamente l’eliminazione dei calli, in quanto si può alleviare il dolore derivante dai duroni, senza eliminare questa area di pelle più spessa: il dolore, di solito, è causato dalla pressione esercitata sul durone stesso, di conseguenza, se si evita di insistere su quella determinata area del corpo, si allevierà la sensazione di dolore. I duroni dei piedi, in genere, sono quelli che provocano più dolore, in quanto il piede è soggetto ad una continua pressione, mentre si cammina, perciò, per alleviare il dolore, può essere utile inserire all’interno della scarpa una struttura che impedisca la pressione e l’attrito: i plantari sono il supporto più utilizzato, in quanto riescono a correggere la postura, evitando la pressione continua di una determinata parte del piede sulla suola. In alcuni casi, però, questi trattamenti per alleviare il dolore non sono sufficienti, di conseguenza è necessario intraprendere un trattamento vero e proprio per eliminare, con estrema delicatezza, i duroni: si consiglia, a questo proposito, di immergere la parte del corpo interessata dai duroni in acqua tiepida, quindi, dopo aver ammorbidito la pelle, occorre utilizzare una pietra pomice per rimuovere le cellule morte che costituiscono il durone. I duroni sono aree della pelle sulle quali le cellule morte si accumulano, rendendo il tessuto più spesso; la formazione di queste zone di pelle più spesse dipende dalla pressione e dall’attrito esercitati da agenti esterni, perciò per prevenire la formazione dei duroni, occorre evitare proprio queste condizioni. I duroni possono formarsi comunque, pur evitando determinate condizioni, di conseguenza può essere utile adottare dei trattamenti per eliminare questi duroni.

Consigli utili ed efficaci per eliminare i duroni al piede.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo duroni: duroni ai piedi e alle dita delle mani

Duroni

fantastica e meravigliosa descrizione sui duroni.

Duroni ai piedi e alle dita delle mani

la descrizione dei duroni è chiara, mancano indicazioni precise sulle cure

Lascia il tuo commento: