Eczema disidrosico

Eczema disidrosico è una forma di eczema che colpisce gli arti ed in particolare i piedi e si presenta con la caratteristica fenotipizzazione cutanea di chiazze a forma di moneta. Inoltre, tale tipologia di eczema (eczema disidrosico) ha la tendenza a manifestarsi:

  • su altri tratti di cute non patologici;
  • in concomitanza di tratti di cute molto secca;
  • insieme ad eczema atopico.
Eczema disidrosico

Eczema disidrosico

Manifestazione esterna dell'eczema disidrosico

Le aree cutanee affette hanno dei margini ben marcati e sono di colore tendente al rosso. In tali aree affette ben marcate si possono riscontrare delle piccole vescicole, elevazioni cutanee o addirittura delle croste. Ciò riflette il fatto che tali aree sono infette da batteri.

Normalmente il modello con cui occorrono le lesioni cutanee sugli arti è simmetrico.

Le lesioni determinano importanti stati di prurito, così che l’ispessimento della pelle di tali aree è una naturale conseguenza.

Poiché le aree d’affezione dell’eczema disidrosico presentano margini per precisi e definiti, l’eczema disidrosico può essere confuso con infezioni micotiche delle pelle o anche con l’eczema allergico da contatto.

Fascia d’età

L’eczema disidrosico può coinvolgere tutte le fasce d’età, ma normalmente predilige manifestarsi in individui adulti e/o anziani.

Le cause

Le cause sono ancora sconosciute, ma negli individui più giovani, l’eczema disidrosico tende a manifestarsi insieme all’eczema atopico.

Si ritiene che negli adulti il manifestarsi dell’eczema disidrosico sia associato ad eventi stressanti, a irritazione locale della pelle ed al bere alcol in quantità smodate.

Trattamento

I trattamenti risultano essere fondamentalmente quelli utilizzati per il trattamento delle altre forme di eczema. Comunque sia l’eczema disidrosico risulta essere più ostico da debellare rispetto all’eczema atopico. Pertanto, il suo trattamento il più delle volte ha necessitato di essere a base di potenti farmaci steroidei

Le modernissime creme antinfiammatorie dovrebbero risultare molto effettive ai fini del trattamento dell’eczema disidrosico e, pertanto, condurre verso una minor necessità di usare i farmaci steroidei.

Poiché l’infezione è abbastanza comune in caso di eczema disidrosico, il trattamento antibiotico topico potrebbe essere una necessità alla quale ricorrere in casi di difficoltà nel far affievolire tale affezione. Nei casi di eczema disidrosico più gravi, la terapia farmacologica antibiotica prevede la somministrazione orale.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo eczema disidrosico

Il mio eczema disidrosico

Sono 3 anni che ne soffro, e' veramente invalidante... ho trovato miglioramento nell'agopuntura facendola 1-2 volte la settimana sto meglio e mi toglie il prurito .

Soffro di eczema disitrotico da 3 anni

sono 3 anni che soffro di eczema disidrotico e non so più che non riesco più a fare le cose più semplici come cucinare o fare le faccende... il prurito è insopportabile ho provato tutte le creme di tutte le qualita' cortisoniche e stereodiali ma non so più cosa fare!!

Soffro di eczema disidrosico alle mani

Sono 2 anni e mezzo che ne soffro, alle mani. Lavoro in un bar, è una tortura. Ho un unghia tutta rovinata, delle dita che non si possono guardare, e io che nel cuore della notte mi sveglio per grattarmi. Non ne posso più, faccio fatica a fare tutto, anche lavare il mio bimbo.. Ho provato qualsiasi tipo di cortisone ma passa sul momento e poi torna.

eczema disidrosico

Soffro di eczema disidrosico sulla pianta del piede da sei anni...E' veramente insopportabile, e a parte tenerlo morbido con una crema non riesco a vedere miglioramento con niente.

Lascia il tuo commento: