Edera in tisana

Tisana di edera contro i disturbi cutanei, impacchi o frizioni con l'aceto di edera sono efficaci rimedi casalinghi contro pidocchi e acari, dermatosi squamose, geloni, calli e dolori ischiatici. Basta versare una manciata di foglie d'edera, tagliate o pestate, in 1/4 litro di aceto di mele, lasciare riposare per tutta la notte, poi filtrare.

Edera in tisana

Edera

Tisana di edera contro i calcoli

Grazie all'azione antispastica, la tisana di edera è d'aiuto in caso di calcoli alla bile, ai reni o alla vescica, in quanto il flusso vescicole e quello biliare vengono stimolati e le scorie eliminate.

Bere 1 tazza di infuso, eventualmente addolcito con miele, 3 volte al giorno.

Non assumerla in caso di coliche.

Tisana di edera contro tonsilliti e ascessi

La tisana di edera esercita un'azione antibatterica e cicatrizzante.

Gargarismi con l'infuso sono particolarmente indicati, dunque, in caso di gola o tonsille infiammate; gli sciacqui, invece, nella cura di ascessi o, in seguito a operazioni odontoiatriche. Meglio eseguire i trattamenti 3 volte al giorno.

Tisana di edera contro la tosse

Grazie alla sua azione antispastica sui bronchi la tisana di edera lenisce il prurito e calma le infiammazioni in breve tempo.

Bere almeno 3 tazze di infuso al giorno.

Edera in tisana

Erbe officinali piante medicinali

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo edera in tisana

Desidero sapere come attenuare, calmare il prurito che ho. Dopo esami, Patch test negativo, non riesco a capire da cosa è provocato, grazie per la vostra attenzione, anna maria

Lascia il tuo commento: